Impossibile creare la cache del disco delle cartelle di lavoro di Excel - Evento 5226

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010 Enterprise

Ultima modifica dell'argomento: 2010-08-12

Nome avviso: Impossibile creare la cache del disco delle cartelle di lavoro di Excel

ID evento:   5226

Riepilogo:applicazione Excel Services salva le cartelle di lavoro caricate in una cache temporanea sul disco. In questo caso, non è possibile creare una cache su disco per le cartelle di lavoro nel computer server di applicazione Excel Services.

Sintomi: potrebbero comparire uno o più dei sintomi seguenti:

  • applicazione Excel Services non viene avviata.

  • Il provisioning del servizio non viene eseguito.

  • Non è possibile caricare cartelle di lavoro.

  • Nel registro eventi viene visualizzato l'evento seguente: ID evento: 5226 Descrizione: Impossibile creare la cache delle cartelle di lavoro o accedervi in <percorso su disco della cache>. applicazione Excel Services non è in grado di funzionare senza una cache delle cartelle di lavoro.

Causa:le cause potrebbero essere una o più delle seguenti:

  1. L'account con cui viene eseguito il pool di applicazioni che include applicazione Excel Services potrebbe non disporre delle autorizzazioni per creare una directory nel computer server di applicazione Excel Services.

  2. È possibile che il disco rigido del computer server di applicazione Excel Services abbia problemi o sia pieno.

Soluzione:   verificare che il computer server funzioni e che disponga di spazio sufficiente su disco
  • Verificare che il computer in cui viene eseguito il server di applicazione Excel Services funzioni correttamente e che contenga spazio sufficiente su disco. Il messaggio per l'ID evento 5226 identifica il disco utilizzato dal server di applicazione Excel Services.

Soluzione:   verificare che l'account con cui viene eseguita Applicazione Excel Services sia in grado di creare una cartella Temp
  • Verificare che l'account con cui viene eseguita applicazione Excel Services disponga delle autorizzazioni per creare una cartella Temp nel computer server. Eliminare la cartella Temp esistente in modo che il servizio ne possa creare una nuova. Utilizzare la procedura seguente per identificare l'account con cui viene eseguito il pool di applicazioni che include applicazione Excel Services.

Per identificare l'account del pool di applicazioni:

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi fare clic su SharePoint 2010 Management Shell.

  2. Al prompt dei comandi digitare il nome del cmdlet Get-SPExcelServiceApplication di PowerShell per ottenere il nome del pool di applicazioni. Si noti il valore della proprietà ApplicationPool restituita da questo cmdlet.

  3. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi Gestione Internet Information Services (IIS).

  4. Espandere il nodo del server nel riquadro Connessioni e quindi fare clic su Pool di applicazioni.

  5. Nella Visualizzazione funzionalità del riquadro di lettura, prendere nota dell'account per il pool di applicazioni identificato, indicato nella colonna Identità.

Soluzione:   verificare le autorizzazioni nel percorso della cache delle cartelle di lavoro
  • Verificare che l'account con cui viene eseguito il pool di applicazioni che include applicazione Excel Services disponga delle autorizzazioni per creare una directory nel computer server di applicazione Excel Services. Iniziare identificando il percorso della cache delle cartelle di lavoro.

    Per identificare il percorso della cache delle cartelle di lavoro:

    1. Nella sezione Gestione applicazioni del sito Web Amministrazione centrale SharePoint fare clic su Gestisci applicazioni di servizio e nella colonna Nome fare clic sul nome dell'applicazione di applicazione Excel Services in cui si è verificato il problema.

    2. Nella pagina Gestisci applicazione Excel Services fare clic su Impostazioni globali e nella sezione Cache cartelle di lavoro prendere nota del percorso della cache delle cartelle di lavoro nella casella di testo Posizione cache cartelle di lavoro.

    3. Se la casella Posizione cache cartelle di lavoro è vuota, applicazione Excel Services utilizza il percorso predefinito, ovvero %windir%\temp.

    Per verificare le autorizzazioni per il percorso della cache delle cartelle di lavoro

    1. Passare alla directory padre del percorso della cache delle cartelle di lavoro. Il percorso predefinito è <unità sistema operativo>:\windows\temp.

    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegliere Proprietà. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Proprietà.

    3. Verificare che nell'elenco Nome utente/gruppo della scheda Sicurezza sia presente l'account con cui viene eseguito il pool di applicazioni che include applicazione Excel Services. Si noti che l'account può essere un membro di un gruppo di questo elenco.

    4. Se l'account del pool di applicazioni non è presente nell'elenco, fare clic su Modifica e quindi su Aggiungi.

    5. Digitare il nome dell'account e fare clic su OK.

    6. Nella scheda Sicurezza della finestra di dialogo Proprietà fare clic su Avanzate.

    7. Nella finestra di dialogo Advanced Security Settings selezionare il nome dell'account e quindi fare clic su Modifica.

    8. Nella finestra di dialogo Advanced Security Settings for <nome cartella> verificare che l'account sia selezionato e quindi fare clic su Modifica.

    9. Nella finestra di dialogo Permission Entry for <nome cartella> verificare che tutte le caselle di controllo relative alle autorizzazioni per cui impostare l'opzione Consenti siano selezionate e che tutte le caselle di controllo per cui impostare Nega siano deselezionate.

    10. Fare clic su OK per chiudere tutte le finestre di dialogo.

Soluzione:   eliminare le cartelle di Applicazione Excel Services precedenti nella directory della cache delle cartelle di lavoro, in modo che sia possibile ricreare la cache
  1. Passare alla directory padre della cache delle cartelle di lavoro. Il percorso predefinito è <unità sistema operativo>:\windows\temp.

  2. Se la directory include una cartella applicazione Excel Services, eliminarla.

Soluzione:   eseguire un'operazione iisreset per riavviare il servizio
  • Nel computer fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui e nella casella Apri digitare iisreset e fare clic su OK.

Mostra: