Panoramica dell'attivazione dei contratti multilicenza per Office 2010

Office 2010
 

Si applica a: Office 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2012-11-20

Per le organizzazioni che dispongono di contratti multilicenza con Microsoft, sono due i metodi disponibili per l'attivazione di tali contratti. Con l'attivazione viene stabilita una relazione tra il codice "Product Key" del software e un'installazione specifica di tale software in un dispositivo. Le tecnologie di attivazione dei prodotti sono incluse da Microsoft nei prodotti seguenti, venduti attraverso il canale dei contratti multilicenza: Windows 7, Windows Vista, Windows Server 2008 R2, Windows Server 2008 e prodotti client Microsoft Office 2010.

ImportanteImportant
Queste informazioni sono valide per le edizioni di Office 2010 con contratto multilicenza e non si applicano a Office Professional Plus per Office 365 che è fornito in abbonamento.

Contenuto dell'articolo:

Per acquisire lo stato di cliente con contratto multilicenza, la propria organizzazione deve stipulare un contratto multilicenza con Microsoft. I contratti multilicenza Microsoft includono programmi personalizzati in base alle dimensioni e alle preferenze di acquisto delle organizzazioni. Tali programmi offrono soluzioni semplici, flessibili ed economicamente accessibili che consentono alle organizzazioni di gestire le licenze senza difficoltà. Attraverso il canale dei contratti multilicenza sono disponibili due famiglie di prodotti Office 2010, ovvero Office Professional Plus 2010 e Office Standard 2010. Per vedere a confronto le famiglie di prodotti, vedere Confrontare le famiglie di prodotti disponibili mediante i contratti multilicenza (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=216466&clcid=0x410). Per vedere a confronto le funzionalità di integrazione tra le famiglie di prodotti, vedere Confrontare le funzionalità di integrazione server tra le famiglie di prodotti Office disponibili mediante i contratti multilicenza (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=216467&clcid=0x410).

L'acquisizione di licenze software tramite i programmi di contratto multilicenza Microsoft comporta per le organizzazioni esclusivamente il pagamento della licenza software, anziché dei supporti inclusi nella confezione del software. Oltre a ridurre in generale i costi eliminando questi costi fisici, l'acquisto in quantità elevate consente di usufruire di opzioni di acquisto più personalizzate e di un'amministrazione software avanzata.

In alcuni programmi di contratti multilicenza viene inoltre offerta alle organizzazioni la possibilità di acquistare Software Assurance (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=184005&clcid=0x410), una soluzione di manutenzione globale che consente di sfruttare al meglio l'investimento software integrando nelle applicazioni più recenti servizi per partner, assistenza telefonica, esercitazioni e strumenti IT. Le organizzazioni possono accettare l'offerta Software Assurance al momento dell'acquisto e iniziare immediatamente a usufruire dei vantaggi per il periodo previsto dal contratto di licenza.

In base al programma di contratti multilicenza scelto, è possibile che le organizzazioni ricevano anche i supporti. Hanno inoltre la possibilità di ricevere separatamente i supporti (o supporti aggiuntivi), la documentazione e assistenza per i prodotti in base alle proprie esigenze.

Per ulteriori informazioni sui contratti multilicenza, vedere Contratti multilicenza Microsoft (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=8523&clcid=0x410). Per informazioni dettagliate sull'attivazione delle edizioni di prodotti client Office 2010 con contratto multilicenza, vedere Distribuire l'attivazione dei contratti multilicenza di Office 2010. Se si ha già familiarità con l'attivazione di contratti multilicenza Windows tramite il servizio di gestione delle chiavi e il codice "Product Key" per attivazione multipla, vedere Guida introduttiva all'attivazione Volume License per Office 2010 per istruzioni relative in modo specifico a Office 2010.

L'attivazione per Microsoft Office System 2007 è necessaria solo per il software Microsoft acquistato al dettaglio e tramite OEM. I codici "Product Key" immessi in Microsoft Office Enterprise 2007 aggirano l'attivazione. In Office 2010 invece per l'attivazione viene utilizzato Office Activation Technologies, che si basa sulla tecnologia Software Protection Platform introdotta in Windows Vista e Windows Server 2008.

In base ai criteri Microsoft, l'attivazione è necessaria per tutte le edizioni del software client di Office 2010, incluso il software ottenuto tramite un programma di contratti multilicenza. Questo requisito si applica indipendentemente dal fatto che Office 2010 venga eseguito in computer fisici o in computer virtuali. L'attivazione non è necessaria invece per i prodotti server di Office 2010, quali Microsoft SharePoint Server 2010 e Microsoft Project Server 2010, né per alcuna versione di Microsoft Exchange Server.

La contraffazione costituisce un problema grave per il settore informatico. Secondo uno studio condotto da Business Software Alliance, il 41% di tutto il software per personal computer installato nel mondo durante il 2008 è stato ottenuto illegalmente. Nonostante i gravi effetti economici che ricadono su produttori e fornitori di software, con perdite stimate nell'ordine di 50 miliardi di dollari USA nel 2008, l'effetto prodotto da software contraffatto non si limita alla perdita di profitto per i produttori di software. Molti utenti che dispongono di una copia contraffatta di software Microsoft infatti sono vittime inconsapevoli di un crimine. Il software contraffatto inoltre si sta trasformando sempre più frequentemente in un veicolo per la distribuzione di virus e malware che possono colpire utenti ignari esponendoli potenzialmente al danneggiamento o alla perdita di dati personali o di lavoro e al furto di identità.

L'aggiunta del requisito di attivazione al software Microsoft contribuisce a impedire la diffusione dei codici su vasta scala e riduce l'uso di software contraffatto. Per ulteriori informazioni sullo studio realizzato da Business Software Alliance, vedere Sesto studio annuale sulla pirateria software globale condotto da BSA e IDC (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=155960&clcid=0x410).

Tutti i metodi di attivazione utilizzati da Microsoft garantiscono la protezione della privacy dell'utente. I dati raccolti vengono utilizzati per verificare che l'utente disponga di una copia del software concessa legalmente in licenza e vengono quindi aggregati ad altri dati per un'analisi statistica. Queste informazioni non vengono utilizzate da Microsoft per identificare o contattare gli utenti.

Office Activation Technologies offre metodi per l'attivazione di prodotti concessi in licenza con programmi di contratti multilicenza Microsoft. La maggior parte dei clienti di contratti multilicenza Office ha familiarità con i codici "Product Key" per contratti multilicenza concessi in base a un contratto di licenza specifico. Utilizzando questo codice non è necessario eseguire l'attivazione. Per Office 2010, le tecnologie per l'attivazione di Office consentono di automatizzare e gestire il processo di attivazione ovviando ai problemi di pirateria e di gestione dei codici "Product Key" associati ai codici forniti per Office Enterprise 2007.

È possibile utilizzare i metodi seguenti per attivare Office 2010 tramite le tecnologie per l'attivazione di Office. Si tratta degli stessi metodi utilizzati per Windows Vista, Windows Server 2008 e le versioni successive di Windows. Il tipo di codice "Product Key" immesso determina il metodo di attivazione da utilizzare:

  • Servizio di gestione delle chiavi Un computer funge da host del servizio di gestione delle chiavi, che richiede l'installazione e attivazione di un codice host del servizio di gestione delle chiavi Office 2010. In questo modo si definisce un servizio di attivazione locale nell'ambiente. I computer client Office 2010 si connettono all'host del servizio di gestione delle chiavi locale per l'attivazione.

  • Codice "Product Key" per attivazione multipla Con questo codice i computer client Office 2010 eseguono l'attivazione online utilizzando i server di attivazione ospitati da Microsoft o tramite telefono.

    Inoltre:

  • Una combinazione del servizio di gestione delle chiavi e del codice "Product Key" per attivazione multipla   Ad esempio, nei computer desktop che eseguono Office 2010 sarà installato un codice client del servizio di gestione delle chiavi, mentre nei computer portatili che eseguono Office 2010 sarà installato un codice "Product Key" per attivazione multipla.

Per individuare il metodo di attivazione dei contratti multilicenza da utilizzare, vedere Effettuare la pianificazione per l'attivazione Volume License di Office 2010

Il servizio di gestione delle chiavi consente di eseguire le attivazioni dei prodotti nella rete locale. In questo modo non è necessario che i singoli computer si connettano a Microsoft per l'attivazione dei prodotti. Si tratta di un servizio semplificato che non necessita di un sistema dedicato e che può essere facilmente ospitato con altri servizi in uno stesso sistema. È necessario che un computer sia configurato come host del servizio di gestione delle chiavi. Questo host, in cui deve essere contenuto un codice "Product Key" per contratti multilicenza specifico del cliente (codice host del servizio di gestione delle chiavi) per ogni prodotto da attivare, si connette una volta ai server ospitati da Microsoft per l'attivazione. È possibile configurare i computer che eseguono Windows Server 2003, le edizioni di Windows 7 con contratto multilicenza o i sistemi operativi Windows Server 2008 R2 come host del servizio di gestione delle chiavi Office 2010.

È necessario solo un codice host del servizio di gestione delle chiavi Office per attivare tutte le edizioni dei prodotti client Office 2010 con contratto multilicenza.

ImportanteImportant
Il codice host del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 non è specifico di un sistema operativo. È progettato per l'utilizzo in tutti i sistemi operativi citati in precedenza, sia nelle edizioni a 32 bit che in quelle a 64 bit.

I client del servizio di gestione delle chiavi sono computer che eseguono edizioni di Office 2010 con contratto multilicenza preinstallate con un codice client del servizio. Questi client si connettono all'host del servizio di gestione delle chiavi di un'organizzazione per richiedere l'attivazione. I client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 possono essere installati nei sistemi operativi elencati in Requisiti di sistema per Office 2010.

Per impostazione predefinita, è stato già installato un codice client del servizio di gestione delle chiavi nelle edizioni di Office 2010 con contratto multlicenza. L'utente finale pertanto non deve eseguire alcuna azione, né è necessario immettere un codice "Product Key" per i client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010. L'unica azione che deve eseguire l'amministratore è l'attivazione iniziale dell'host del servizio di gestione delle chiavi.

Per ulteriori informazioni, vedere Pianificare una distribuzione del servizio di gestione delle chiavi in Effettuare la pianificazione per l'attivazione Volume License di Office 2010.

A ogni organizzazione viene fornito un codice "Product Key" per attivazione multipla univoco per ogni edizione di Office 2010 con contratto multilicenza. Ogni computer deve quindi eseguire una volta l'attivazione con i servizi di attivazione ospitati da Microsoft. A ogni codice è associato un conteggio del numero di attivazioni. Ad esempio, un codice "Product Key" per attivazione multipla per un prodotto Office 2010 con 100 attivazioni consente all'organizzazione di installare il codice in 100 computer e di attivare ognuno di essi.

Il codice "Product Key" per attivazione multipla è indicato per le organizzazioni che dispongono di computer che non restano connessi alla rete aziendale per lunghi periodi di tempo, ad esempio computer portatili. Per il corretto funzionamento di questo metodo, è necessario che sia installato un codice "Product Key" per attivazione multipla al posto del codice client predefinito del servizio di gestione delle chiavi utilizzato nelle edizioni di Office 2010 con contratto multilicenza. Per attivare i computer tramite un codice "Product Key" per attivazione multipla è possibile procedere in due modi. Il primo metodo consiste nell'attivazione indipendente tramite codice "Product Key" per attivazione multipla, in base alla quale ogni computer deve connettersi ed eseguire l'attivazione con Microsoft in modo indipendente tramite Internet o telefono.

Il secondo metodo consiste nell'attivazione del proxy tramite codice "Product Key" per attivazione multipla, che viene eseguita utilizzando la versione 2.0 dello strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=183042&clcid=0x410). Questo strumento supporta l'attivazione del proxy tramite codice "Product Key" per attivazione multipla di Office 2010. Con questo metodo un computer raccoglie informazioni sull'attivazione da più computer della rete e quindi invia una richiesta di attivazione centralizzata per conto di questi computer. In questa configurazione la console VAMT 2.0 è l'unico computer che si connette ai server ospitati da Microsoft. Per ulteriori informazioni, vedere Pianificare un'attivazione tramite codice "Product Key" per attivazione multipla in Effettuare la pianificazione per l'attivazione Volume License di Office 2010.

Con l'attivazione tramite codice "Product Key" per attivazione multipla non è necessario rinnovare periodicamente l'attivazione, a meno che non vengano rilevati significativi cambiamenti dell'hardware, sostituendo l'unità disco rigido o reinstallando il sistema operativo. Ogni nuova attivazione ridurrà il numero di attivazioni associato al codice. Se si salva e applica nuovamente l'ID di conferma dell'attivazione del proxy tramite codice "Product Key" per attivazione multipla mediante VAMT 2.0, è possibile attivare nuovamente lo stesso computer senza ridurre il numero di attivazioni associato alla chiave, poiché non è necessaria una connessione con il sito Microsoft. Quando il numero di attivazioni supera il limite predeterminato, è necessario richiedere ulteriori autorizzazioni di attivazione. È inoltre necessario gestire l'installazione dei codici "Product Key" per attivazione multipla. È possibile infine che i sistemi debbano essere attivati utilizzando un telefono qualora non sia disponibile una connessione Internet.

NotaNote
Solo VAMT 2.0 e versioni successive supportano Office 2010.

Se si utilizzano edizioni di Office 2010 con licenza Volume License, la pianificazione dell'attivazione Volume License deve far parte del processo di distribuzione di Office 2010. I codici host del servizio di gestione delle chiavi e i codici "Product Key" per attivazione multipla vengono forniti in base a un contratto di licenza specifico per consentire alle organizzazioni di utilizzare i prodotti concessi in licenza. Questi codici possono essere utilizzati solo con prodotti di contratti multilicenza e non con software con licenza Retail o preinstallato in un nuovo computer da un OEM (Original Equipment Manufacturer), a meno che l'organizzazione non abbia stipulato un contratto con l'OEM per la preinstallazione di edizioni dei prodotti con licenza Volume License.

Per ottenere il codice host del servizio di gestione delle chiavi e i codici "Product Key" per attivazione multipla, visitare il sito Web utilizzato per il download di Office 2010.

Mostra: