Novità di Groove Server 2010 (traduzione automatica)

Groove Server 2010

Data pubblicazione: 12 maggio 2010

Ee681761.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo vengono fornite informazioni sulla funzionalità Microsoft Groove Server 2010. Microsoft Groove Server 2010 è costituito da una coppia di applicazioni che cooperano per la gestione dell'utilizzo di Microsoft SharePoint Workspace 2010 e per l'ottimizzazione delle comunicazioni. In questo argomento vengono illustrate le funzionalità e le caratteristiche chiave di Groove Server 2010 offerte da queste due applicazioni: Groove Server 2010 Manager e Groove Server 2010 Relay. Per informazioni sulle novità di Microsoft SharePoint Workspace (denominato Microsoft Office Groove nelle versioni precedenti), vedere Panoramica di SharePoint Workspace 2010.

Contenuto dell'argomento:

Le funzionalità principali di Server 2010 per Groove

Groove Server 2010 fornisce le seguenti funzionalità:

  • Gestione degli utenti di SharePoint Workspace è integrato con Active Directory.

  • Automatizza la configurazione dell'account SharePoint Workspace.

  • Consente di distribuire i criteri di utilizzo per gli utenti di SharePoint Workspace.

  • Migliora il supporto per le comunicazioni SharePoint Workspace globale.

  • Supporta secure SharePoint Workspace management.

Novità per Groove Server Manager 2010

Groove Server 2010 Manager include le seguenti nuove funzionalità e miglioramenti:

  • Internet Protocol versione 6 (IPv6) e Internet Protocol versione 4 (IPv4) sono supportati, consentendo una maggiore flessibilità nell'allocazione di indirizzi.

  • Groove Server Manager viene installato con Windows Firewall 2008 abilitato per la protezione a livello di sistema di Groove Server Manager.

  • Active Directory è completamente integrato con Groove Server Manager, consente una gestione aziendale utente all'interno del contesto di foreste di Active Directory esistente.

  • I criteri di gestione vengono consolidati e semplificati per facilitare la distribuzione di criteri di utilizzo.

  • Configurazione automatica degli account è disponibile per gli utenti di SharePoint Workspace su Internet o reti Intranet aziendali e per eseguire automaticamente la migrazione non gestita agli utenti di stato utente gestito.

Novità per Server Relay Server 2010

Groove Server 2010 Relay include le seguenti nuove funzionalità e miglioramenti:

  • Internet Protocol versione 6 (IPv6) e Internet Protocol versione 4 (IPv4) sono supportati, consentendo una maggiore flessibilità nell'allocazione di indirizzi.

  • Groove Server Relay viene installato con Firewall attivato per la protezione a livello di sistema di Groove Server RelayWindows Server 2008.

  • Groove Server Relay viene eseguito come servizio locale (invece di un sistema locale), che consente una maggiore sicurezza con maggiore controllo di accesso.

  • La crittografia Secure Socket Layer (SSL) consente di proteggere le pagine Web di amministrazione del server di inoltro.

  • È possibile configurare l'autenticazione dell'amministratore inoltro per gruppi di amministratori o utenti, fornendo una maggiore flessibilità nel concedere l'accesso alle pagine Web amministrativo Groove Server Relay.

Novità per Groove Server 2010

  • Groove Server 2010 include Groove Server Manager e Groove Server Relay. Non dispone di Groove Data Bridge.

Ee681761.note(it-it,office.14).gifNota:

Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione Motivo

12 maggio 2010

Pubblicazione iniziale

Mostra: