Installare e configurare Groove Server 2010 Manager (traduzione automatica)

Groove Server 2010

Data pubblicazione: 12 maggio 2010

Ee681772.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo argomento vengono fornite le procedure per distribuire Microsoft Groove Server 2010 Manager.

Groove Server 2010 Manager fornisce un centro di amministrazione per la gestione di SharePoint Workspace, semplificando il processo di provisioning SharePoint Workspace gli utenti con i criteri di gestione e le assegnazioni di inoltro Microsoft Groove Server 2010 che supportano le comunicazioni client-safe. L'installazione di Microsoft Groove Server 2010 richiede l'installazione di due applicazioni che hanno Collaborate in server distinti: Manager Groove Server 2010 e Groove Server 2010 di inoltro. Negli argomenti in questo articolo vengono fornite indicazioni per l'installazione e configurazione di gestione Groove Server 2010.

installazione Groove Server Manager comporta l'impostazione di SQL Server, impostazione di un server Internet Information Services (IIS), configurazione SMTP e l'installazione del software di Groove Server Manager sul server IIS. Inoltre, è possibile integrare un insieme di strutture di Active Directory interne con Groove Server Manager per generare all'infrastruttura esistente e consentono di automatizzare il processo di spostamento in linea per i client gestiti SharePoint Workspace per il provisioning. Una volta completate le procedure descritte in questo articolo, il Groove Server Manager è pronto per l'utilizzo di test e i successivo. Il programma di installazione prescritta è destinato a soddisfare i requisiti dell'organizzazione tipica.

Contenuto dell'argomento:

Ee681772.note(it-it,office.14).gifNota:

Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione Motivo

12 maggio 2010

Pubblicazione iniziale

Mostra: