Procedure di migrazione consigliate

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2013-12-18

Verificare questo elenco di procedure consigliate da eseguire durante la migrazione da Microsoft Office Project Server 2003 a Microsoft Office Project Server 2007.

  • Eseguire una migrazione pilota in un ambiente di piccole dimensioni. È consigliabile sperimentare il processo iniziando con una migrazione di proporzioni limitate.

  • Eseguire il backup del database di Project Server 2003 prima della migrazione. In questo modo, in caso di errore sarà possibile ricominciare il processo di migrazione.

  • Verificare che gli utenti non modifichino dati di progetto durante la migrazione. I dati modificati non verrebbero migrati correttamente.

  • Aggiornare prima i dati di Microsoft Windows SharePoint Services e quindi quelli dei progetti. Se non si segue tale ordine, dopo la migrazione sarà necessario ripubblicare i progetti in modo da collegarli ai siti di SharePoint corrispondenti in Office Project Server 2007.

  • Se alcuni progetti contengono sottoprogetti, assicurarsi che nel file di configurazione della migrazione i sottoprogetti siano impostati per la migrazione prima dei progetti principali.

  • Prima di iniziare la migrazione impostare su Con registrazione minima il modello di recupero del database in Microsoft SQL Server. In caso contrario, è possibile che i registri delle transazioni dei database Draft e Published raggiungano le rispettive dimensioni massime, poiché ai database vengono aggiunti numerosi progetti contemporaneamente.

  • Eseguire la migrazione di tutti i progetti amministrativi rilevanti e pubblicarli. Ciò garantisce che per determinare la disponibilità delle risorse Office Project Server 2007 terrà conto anche del tempo non dedicato ai progetti.

  • Non eliminare risorse dell'organizzazione di Project Server 2007 nel sistema di destinazione mentre è in corso la migrazione. Se ad esempio si elimina una risorsa di questo tipo e quindi si esegue la migrazione di un progetto di Project Server 2003 che la utilizza, nel progetto migrato la risorsa dell'organizzazione verrà convertita in una risorsa locale e non sarà più possibile ripristinare la risorsa dell'organizzazione. Se si riaggiunge la risorsa eliminata (con lo stesso nome o lo stesso account di Windows NT) e si risalva il progetto, al project manager verrà richiesto di sostituire la risorsa locale con la risorsa dell'organizzazione.

  • In ogni file di configurazione mantenere al di sotto di 1000 il numero di progetti di cui eseguire la migrazione. In ogni file di configurazione non dovranno essere inclusi più di 1000 progetti da migrare contemporaneamente.

  • Durante la migrazione dei progetti, pubblicare solo quelli con una versione pubblicata. Poiché un dato progetto può avere più versioni pubblicate, ma almeno una il cui nome ha un'estensione published, assicurarsi che durante il processo di migrazione non venga pubblicato automaticamente un progetto con una versione il cui nome ha un'estensione diversa da published.

Mostra: