Guida introduttiva: distribuire un singolo server in un ambiente isolato Hyper-V (SharePoint Server 2010)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010, SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

È possibile utilizzare una macchina virtuale Hyper-V isolata e sicura per testare le caratteristiche e il comportamento di SharePoint Server 2010. Con questo metodo vengono utilizzate risorse hardware minime ed è possibile isolare il sistema di testing di SharePoint Server 2010 da un ambiente di produzione. L'isolamento è consigliato per eliminare possibili rischi di sicurezza per una rete aziendale e un ambiente server.

Utilizzando la procedura manuale o i comandi di Windows PowerShell 2,0 illustrati in questo articolo, è possibile distribuire rapidamente SharePoint Server 2010 in un server singolo in cui viene utilizzato uno dei database seguenti:

  • Database di SQL Server 2008 Express e SQL Server 2008 R2 Express incorporato fornito con SharePoint Server

  • Microsoft SQL Server 2005 con Service Pack 3 (SP3) e aggiornamento cumulativo 2 installato

  • Microsoft SQL Server 2008 con Service Pack 1 (SP1) e aggiornamento cumulativo 2

ImportanteImportant
La distribuzione di SharePoint Server a server singolo descritta in questo articolo è esclusivamente per scopi di valutazione e testing e non deve essere utilizzata in un ambiente di produzione.

Contenuto dell'articolo:

I requisiti e i suggerimenti seguenti per il server di virtualizzazione Hyper-V, la macchina virtuale e l'ambiente di distribuzione si applicano solo allo scenario di distribuzione a server singolo descritto in questo articolo.

Nella tabella seguente vengono illustrate le configurazioni minime e consigliate per il server di virtualizzazione e le macchine virtuali. Queste configurazioni supporteranno le opzioni di database disponibili per una distribuzione a server singolo.

 

Risorsa Requisito minimo Requisito consigliato

CPU

Processore doppio, 2 gigahertz (GHz)

Processore doppio, 2 GHz

Memoria

4 gigabyte (GB)

8 GB

Disco rigido

Disco rigido virtuale a dimensione fissa con capacità di 40 GB

SuggerimentoTip
Per velocizzare la creazione di un disco rigido virtuale a dimensione fissa, configurare prima il disco rigido come disco a espansione dinamica. Dopo aver installato tutto il software necessario, incluso SharePoint Server, convertire il disco rigido virtuale in un disco rigido a dimensione fissa.

Disco rigido virtuale a dimensione fissa con capacità di 80 GB

Tipo di scheda di rete

Sintetico

Sintetico

Tipo rete

Interna per assicurare l'isolamento delle macchine virtuali e consentire le comunicazioni server di virtualizzazione-macchina virtuale

SuggerimentoTip
Per semplificare l'accesso al software necessario e consigliato e la relativa installazione, utilizzare una rete esterna. Quando si è pronti per l'installazione di SharePoint Server, configurare le macchine virtuali in modo che utilizzino una rete interna.

Interna per assicurare l'isolamento delle macchine virtuali e consentire le comunicazioni server di virtualizzazione-macchina virtuale

Le informazioni aggiuntive per la configurazione seguenti si applicano al server di virtualizzazione:

  • Il rapporto tra processore logico e processore virtuale deve essere il più basso possibile. Il rapporto ottimale è 1:1.

  • Utilizzando il rapporto 1:1 tra processore logico e processore virtuale, è consigliabile configurare il server di virtualizzazione in modo che il numero totale dei processori nelle macchine virtuali sia inferiore al numero totale dei processori core fisici. Se ad esempio si utilizza un server di virtualizzazione a quattro core, la procedura consigliata prevede la creazione di tre macchine virtuali che utilizzano un singolo processore oppure di una macchina virtuale con due processori e di una con un processore. Entrambe queste configurazioni lascerebbero libero un processore core per i processi del server di virtualizzazione.

Oltre ai requisiti precedenti per l'ambiente virtuale, leggere l'articolo Requisiti hardware e software (SharePoint Server 2010) prima di iniziare a distribuire SharePoint Server 2010 nella macchina virtuale.

È necessario un dominio per la distribuzione di SharePoint Server 2010.

Se non è disponibile un dominio virtuale isolato per la distribuzione di SharePoint Server 2010, è necessario creare un dominio virtuale in una macchina virtuale Hyper-V configurata per utilizzare gli elementi seguenti:

  • Un controller di dominio con Servizi di dominio Active Directory

  • Un controller di dominio con un server DNS

È possibile distribuire SharePoint Server in un controller di dominio. Sono necessarie tuttavia alcune operazioni di configurazione. Avviare Windows PowerShell con l'opzione Esegui come amministratore ed eseguire i comandi seguenti per consentire la distribuzione in un controller di dominio:

$acl = Get-Acl HKLM:\System\CurrentControlSet\Control\ComputerName 
$person = [System.Security.Principal.NTAccount]"Users" 
$access = [System.Security.AccessControl.RegistryRights]::FullControl 
$inheritance = [System.Security.AccessControl.InheritanceFlags]"ContainerInherit, ObjectInherit" 
$propagation = [System.Security.AccessControl.PropagationFlags]::None 
$type = [System.Security.AccessControl.AccessControlType]::Allow 
$rule = New-Object System.Security.AccessControl.RegistryAccessRule($person, $access, $inheritance, $propagation, $type) 
$acl.AddAccessRule($rule) 
Set-Acl HKLM:\System\CurrentControlSet\Control\ComputerName $acl

Per installare SharePoint Server 2010, è necessario che l'account di accesso utilizzato nella macchina virtuale sia membro del gruppo e dei ruoli seguenti:

  • Gruppo Administrators locale nella macchina virtuale

  • Ruolo predefinito del server dbcreator di SQL Server

  • Ruolo predefinito del server securityadmin di SQL Server

Per ulteriori informazioni, vedere Account amministrativi e di servizio (SharePoint Server 2010).

Prima di distribuire SharePoint Server 2010, eseguire le attività seguenti:

  • Nel server di virtualizzazione creare un punto di installazione contenente il software SharePoint Server oppure fornire un supporto, ad esempio un'immagine ISO, a cui è possibile accedere dalla macchina virtuale.

  • Creare una macchina virtuale che soddisfi i requisiti minimi descritti nella sezione "Requisiti e suggerimenti" più indietro in questo articolo.

  • Nella macchina virtuale eseguire le operazioni seguenti:

    • Installare il sistema operativo e gli aggiornamenti di sicurezza obbligatori e consigliati.

    • Installare l'edizione di SQL Server che si desidera utilizzare se non si utilizza la versione incorporata fornita con SharePoint Server.

    • Installare gli aggiornamenti obbligatori e consigliati per l'edizione di SQL Server installata.

    • Configurare il firewall di Windows Server in modo da consentire l'accesso a SQL Server. Per ulteriori informazioni, vedere Configurazione di Windows Firewall per consentire l'accesso a SQL Server (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=134724&clcid=0x410).

    • Leggere l'articolo Requisiti hardware e software (SharePoint Server 2010) per determinare quali programmi e hotfix ottenere e installare prima dell'installazione di SharePoint Server 2010.

È possibile utilizzare gli script di Windows PowerShell per distribuire SharePoint Server 2010 in un server singolo.

Nota sulla sicurezzaSecurity Note
Come procedura consigliata, non eseguire script non firmati.
Per ulteriori informazioni sulla firma di script di Windows PowerShell, vedere Windows PowerShell: firmare qui prego (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=160357&clcid=0x410) in TechNet Magazine. Per ulteriori informazioni sulla firma di codice in generale, vedere Introduzione alla firma di codice (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=59273&clcid=0x410) su MSDN. Per ulteriori informazioni sulla configurazione di una propria autorità di certificazione, vedere Servizi certificati Active Directory (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=136444&clcid=0x410) nella Libreria TechNet.

Creare e utilizzare uno dei file di script di Windows PowerShell seguenti per distribuire SharePoint Server in un server singolo.

  • simplesingleserver.ps1: consente di installare SharePoint Server 2010 utilizzando il database incorporato per archiviare documenti e informazioni sulla configurazione.

  • simplefarm.ps1: consente di installare SharePoint Server 2010 utilizzando SQL Server 2005 o SQL Server 2008 per archiviare documenti e informazioni sulla configurazione.

simplesingleserver.ps1

Questo script consente di distribuire SharePoint Server 2010 in un server singolo con database incorporato.

Copiare il codice seguente in un editor di testo e salvarlo come simplesingleserver.ps1 nella directory desiderata:




$SetupPath         = Read-Host -Prompt "Please specify the path to the install media (D:)"
        
## Here is the script to install SharePoint Server 2010 with SQL Express and create Central Admin ##
& $SetupPath\PrerequisiteInstaller.exe /unattended | Write-Host
if( $lastexitcode -eq 0 ) {
    & $SetupPath\setup.exe /config $SetupPath\Files\SetupSilent\config.xml | Write-Host
    if( $lastexitcode -eq 0 ) {
        Write-Host "Install successful..."
    } else { Write-Error "ERROR: $lastexitcode" }
} else { Write-Error "ERROR: $lastexitcode" }

Per eseguire simplesingleserver.ps1
  1. Accedere alla directory Files\SetupSilent nell'origine di installazione e aprire il file config.xml in un editor di testo.

  2. Individuare la riga <!--<PIDKEY Value="Enter Product Key Here" />-->.

  3. Sostituire "Enter Product Key Here" con uno dei codici "Product Key" seguenti: PKXTJ-DCM9D-6MM3V-G86P8-MJ8CY oppure BV7VC-RMR6B-26P6Y-BTQDG-DX2KQ

  4. Rimuovere gli indicatori dei commenti per la riga di codice modificata e quindi salvare il file config.xml.

  5. Avviare Windows PowerShell 2,0 utilizzando l'opzione Esegui come amministratore.

  6. Accedere alla directory in cui è stato salvato simplesingleserver.ps1.

  7. Eseguire .\simplesingleserver.ps1 dal prompt dei comandi di Windows PowerShell.

simplefarm.ps1

Questo script consente di distribuire SharePoint Server 2010 in un server singolo che utilizza un database di SQL Server. Copiare il codice seguente in un editor di testo e salvarlo come simplefarm.ps1 nella directory desiderata:



## Settings you may want to change ##
$err = $null
$SetupPath         = Read-Host -Prompt "Please specify the path to the install media (D:)"
Write-Host "Please specify the Farm Administrator credentials"
$FarmCredential    = Get-Credential "DOMAIN\<Farm Admin>"
$DBServer          = Read-Host -Prompt "Please enter the name of your database server"
$Passphrase        = Read-Host -Prompt "Please enter the farm passphrase (optional)" -AsSecureString
$FarmName          = Read-Host -Prompt "Please enter a farm name (optional)"
$CAPort            = Read-Host -Prompt "Please enter the Central Administration port number (optional)"

if ([String]::IsNullOrEmpty($SetupPath))
{
    Write-Error "You must enter the install media path"
    return
}
if ([String]::IsNullOrEmpty($FarmCredential))
{
    Write-Error "You must enter a Farm Administrator's user name and password"
    return
}
if ([String]::IsNullOrEmpty($DBServer))
{
    Write-Error "You must enter a database server"
    return
}
if ($Passphrase.Length -eq 0)
{
    Write-Warning "You didn't enter a farm passphrase, using the Farm Administrator's password instead"
    $Passphrase = $FarmCredential.Password
}
if ([String]::IsNullOrEmpty($FarmName))
{
    Write-Warning "You didn't enter a farm name, using the machine name instead"
    $FarmName = $env:COMPUTERNAME
}
if ([String]::IsNullOrEmpty($CAPort))
{
    Write-Warning "You didn't enter a Central Administration port number, using 5000 instead"
    $CAPort = 5000
}

## Here is the script to install SharePoint Server 2010 and create Central Admin ##
Write-Host "[1/15] Running prerequisite installer..." 
& $SetupPath\PrerequisiteInstaller.exe /unattended | Write-Host
if( $lastexitcode -eq 0 ) {
    Write-Host "[2/15] Running silent farm binary installation... (this will take some time)" 
    & $SetupPath\setup.exe /config $SetupPath\Files\SetupFarmSilent\config.xml | Write-Host
    Write-Host "[3/15] Completed silent farm binary installation." 
    if( $lastexitcode -eq 0 ) {
        Add-PSSnapin Microsoft.SharePoint.PowerShell -erroraction SilentlyContinue
        Write-Host "[4/15] Creating new configuration database..." 
        New-SPConfigurationDatabase -DatabaseName ("{0}_SharePoint_Configuration_DB" -f $FarmName) -DatabaseServer $DBServer -AdministrationContentDatabaseName ("{0}_AdminContent_DB" -f $FarmName) -FarmCredentials $FarmCredential -Passphrase $Passphrase -ErrorVariable err
        Write-Host "[5/15] Verifying farm creation..." 
        $spfarm = get-spfarm
            if ($spfarm -ne $null) {
            Write-Host "[6/15] ACLing SharePoint Resources..." 
            Initialize-SPResourceSecurity -ErrorVariable err
            if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                Write-Host "[7/15] Installing Services..." 
                Install-SPService -ErrorVariable err
                    if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                    Write-Host "[8/15] Installing Features..." 
                    Install-SPFeature -AllExistingFeatures -ErrorVariable err
                    if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                        Write-Host "[9/15] Provisioning Central Administration..." 
                        New-SPCentralAdministration -Port $CAPort -WindowsAuthProvider "NTLM" -ErrorVariable err
                        if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                            Write-Host "[10/15] Installing Help..." 
                            Install-SPHelpCollection -All -ErrorVariable err
                            if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                                Write-Host "[11/15] Installing Application Content..." 
                                Install-SPApplicationContent -ErrorVariable err
                                if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                                    Write-Host "[12/15] Basic configuration completed." 
                                    $SPManagedAccount = Get-SPManagedAccount $FarmCredential.UserName
                                    Write-Host "[13/15] Creating Web Application and Application Pool..." 
                                    $webApp = New-SPWebApplication -Name "SharePoint - 80" -ApplicationPool "SharePoint - 80" -ApplicationPoolAccount $SPManagedAccount -DatabaseServer $DBServer -DatabaseName ("{0}_Content_DB" -f $FarmName) -Url "http://localhost" -ErrorVariable err
                                    if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                                        Write-Host "[14/15] Creating site collection..." 
                                        $SPSite = New-SPSite -url "http://localhost" -OwnerAlias $FarmCredential.UserName -ErrorVariable err
                                        if ([String]::IsNullOrEmpty($err) -eq $true) {
                                            Write-Host "[15/15] Port 80 Web application and site collect created.  Browse to http://localhost to pick a template for the Web..."
                                        } else { Write-Error "ERROR: $err" }
                                    } else { Write-Error "ERROR: $err" }
                                } else { Write-Error "ERROR: $err" }
                            } else { Write-Error "ERROR: $err" }
                        } else { Write-Error "ERROR: $err" }
                    } else { Write-Error "ERROR: $err" }
                } else { Write-Error "ERROR: $err" }
            } else { Write-Error "ERROR: $err" }
        } else { Write-Error "ERROR: $err" }
    } else { Write-Error "ERROR: $lastexitcode" }
} else { Write-Error "ERROR: $lastexitcode" }
 
$exitprompt = Read-Host -Prompt "Press Enter to exit..."

Per eseguire simplefarm.ps1
  1. Accedere alla directory Files\SetupFarmSilent nell'origine di installazione e aprire il file config.xml in un editor di testo.

  2. Individuare la riga <!--<PIDKEY Value="Enter Product Key Here" />-->.

  3. Sostituire "Enter Product Key Here" con uno dei codici "Product Key" seguenti: PKXTJ-DCM9D-6MM3V-G86P8-MJ8CY oppure BV7VC-RMR6B-26P6Y-BTQDG-DX2KQ

  4. Rimuovere gli indicatori dei commenti per la riga di codice modificata e quindi salvare il file config.xml.

  5. Avviare Windows PowerShell 2,0 utilizzando l'opzione Esegui come amministratore.

  6. Accedere alla directory in cui è stato salvato simplefarm.ps1.

  7. Eseguire .\simplefarm.ps1 dal prompt dei comandi di Windows PowerShell.

Mostra: