Aggiornamento di Groove Server Manager (traduzione automatica)

Groove Server 2010

Data pubblicazione: 12 maggio 2010

Ff400314.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo viene illustrato come effettuare l'aggiornamento da Groove Server 2007 Manager a Groove Server 2010 Manager.

Aggiornamento di Manager 2007 Groove Server a Groove Server 2010 Manager in un ambiente integrato in Active Directory, installare un nuovo sistema di Groove Server Manager sui server dedicati di IIS e SQL, integrare la nuova installazione di gestione con Active Directory e quindi eseguire la migrazione degli utenti SharePoint Workspace dal vecchio al nuovo server di gestione. Per informazioni su come installare e distribuire un Groove Server 2010 Manager integrata in Active Directory, vedere Distribuzione di Groove Server 2010 (traduzione automatica). Per informazioni su come eseguire la migrazione di utenti SharePoint Workspace a un nuovo sistema di Groove Server 2010 Manager, vedere Migrazione degli utenti di SharePoint Workspace in Groove Server Manager (traduzione automatica).

La seguente procedura di aggiornamento si applica ai sistemi di Groove Server Manager non sono integrati con Active Directory. I domini di gestione di origine né il server di destinazione può essere integrata in Active Directory. Questa procedura non è applicata a qualsiasi server di gestione che supporta un dominio integrata in Active Directory.

Per eseguire l'aggiornamento di Groove Server Manager (senza Active Directory)

  1. Eseguire il backup del database Groove Server Manager esistente che si trova in SQL Server di.

  2. Se si esegue l'aggiornamento da un'installazione di gestione 2007 Groove Server con più domini e non occorre più domini per il futuro, consolidare i domini di gestione eseguendo la migrazione degli utenti per singolo dominio e quindi eliminare i domini vuota prima di eseguire l'aggiornamento. Per informazioni sulla migrazione i membri del dominio e l'eliminazione di domini da un sistema di gestione del 2007, vedere La migrazione degli utenti in un altro dominio (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=186237&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e l'eliminazione di un dominio di gestione di Groove (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=186238&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese), rispettivamente.

  3. Eseguire il backup di Groove Server Manager esistente se non si dispone di accesso al CD di installazione originale.

  4. Per Groove Server 2007 Manager, eseguire il backup della seguente chiave del Registro di sistema: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\12.0\Groove\ManagementServer. Eseguire il backup della chiave equivalente appropriata per la versione del server che esegue il backup.

  5. Arrestare il sito Web di Groove Server Manager da IIS.

  6. Aprire il Pannello di controllo e utilizzare Programmi e funzionalità per disinstallare Groove Server Manager.

  7. Eseguire l'installazione per la nuova versione di Groove Manager come descritto in Installare e configurare Groove Server 2010 Manager (traduzione automatica). Questo aggiornerà la versione esistente.

  8. Una volta completata l'installazione, riavviare il server di gestione.

È ora possibile eseguire il Groove Server Manager aggiornato con le impostazioni e dati intatti.

Ff400314.note(it-it,office.14).gifNota:

Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione Motivo

12 maggio 2010

Pubblicazione iniziale

Mostra: