Migrazione degli utenti di SharePoint Workspace in Groove Server Manager (traduzione automatica)

Groove Server 2010

Data pubblicazione: 12 maggio 2010

Ff400322.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo viene illustrato come eseguire la migrazione degli account utente di SharePoint Workspace in un nuovo sistema Groove Server Manager. L'integrazione di Active Directory con Microsoft Groove Server 2010 Manager facilita il processo di migrazione degli utenti di Microsoft SharePoint Workspace da un dominio di gestione all'altro. Se si ha necessità di spostare utenti di SharePoint Workspace tra domini di gestione, è possibile utilizzare la caratteristica di migrazione automatica di Groove Server Manager. Se la configurazione di gestione di Groove in uso non dispone dei prerequisiti per la migrazione automatica oppure si sta utilizzando software client antecedente a Microsoft Office Groove 2007, sarà possibile eseguire manualmente la migrazione degli utenti da un dominio di gestione all'altro. La migrazione automatica tra domini agevola l'attività di migrazione dei membri di un gruppo o dominio di Groove Manager 2007 in un altro server Groove Server Manager. Questo metodo richiede un'interazione minima da parte degli utenti di SharePoint Workspace ed evita il sovraccarico amministrativo di dover eseguire manualmente la migrazione degli utenti e quindi di dover inviare a questi ultimi i codici di configurazione degli account.

Per informazioni su come eseguire l'aggiornamento di un server di gestione a Groove Server 2010 Manager senza Active Directory, vedere Aggiornamento di Groove Server Manager (traduzione automatica).

In this article:

Operazioni preliminari

Prima di iniziare a eseguire la migrazione di utenti SharePoint Workspace a un altro dominio, indirizzo i prerequisiti e le condizioni elencate nella tabella riportata di seguito, in base al metodo di migrazione selezionato.

Requisiti e condizioni Per la migrazione automatica di dominio Per la migrazione manuale di dominio

Requisiti del server

Per informazioni sulla configurazione dell'account automatico e il ripristino, vedere Automatizzare la configurazione e il ripristino degli account di SharePoint Workspace (traduzione automatica).

Assicurarsi che sia stato installato un Groove Server Manager di destinazione come descritto in Installare e configurare Groove Server 2010 Manager (traduzione automatica).

Ff400322.note(it-it,office.14).gifNota:
Assicurarsi di definire un nome di dominio univoco formattato DNS per il sistema di destinazione. Non utilizzare lo stesso nome di dominio è stato utilizzato per il sistema di origine.

Requisiti del client

Assicurarsi che Microsoft SharePoint Workspace 2010 sia installato nei computer client.

Assicurarsi che Microsoft SharePoint Workspace 2010 sia installato nei computer client.

Requisiti di RBAC

Se è attivato il controllo dell'accesso basato sui ruoli, come consigliato, assicurarsi di avere il ruolo necessario per l'attività.

Minimi ruoli nel server di gestione di origine sono le seguenti:

  • Amministratore del dominio - per attivare la migrazione automatica di dominio, configurare i criteri o eseguire altre attività a livello di dominio consigliato per la migrazione del dominio.

  • Amministratore membro - per contrassegnare i membri per la migrazione, dopo che un amministratore di dominio ha attivato la migrazione automatica di dominio.

Minimi ruoli nel server di gestione di destinazione sono i seguenti:

  • Amministratore di dominio - per configurare i criteri o eseguire altre operazioni a livello di dominio consigliati per la migrazione del dominio.

Se è attivato il controllo dell'accesso basato sui ruoli, come consigliato, assicurarsi di avere il ruolo necessario per l'attività.

Minimi ruoli nel server di gestione di origine sono le seguenti:

  • Amministratore di dominio - per configurare i criteri o per eseguire altre attività a livello di dominio consigliato per la migrazione del dominio.

  • Amministratore membro - per esportare informazioni sui membri per i file con estensione XML o CSV.

Minimi ruoli nel server di gestione di destinazione sono i seguenti:

  • Amministratore di dominio - per creare gruppi, configurare i criteri o eseguire altre attività a livello di dominio.

  • Amministratore membro - per aggiungere membri ai gruppi di dominio di destinazione.

Condizioni temporanee

Se la migrazione comporta numerosi client, agli SharePoint Workspace users contattare i risultati della ricerca potrebbero essere incompleti e autenticazione contatto può essere non corretta temporaneamente fino a quando non vengono eseguita la migrazione di tutti gli utenti. È possibile modificare i criteri per facilitare questa condizione, come descritto nelle procedure seguenti per la migrazione del dominio automatica e manuale.

Se la migrazione si verificherà un periodo di tempo significativo, agli SharePoint Workspace users contattare i risultati della ricerca potrebbero essere incompleti e autenticazione contatto può essere non corretta temporaneamente fino a quando non vengono eseguita la migrazione di tutti gli utenti. È possibile modificare i criteri per facilitare questa condizione, come descritto nelle procedure seguenti per la migrazione del dominio automatica e manuale.

Migrazione degli account di area di lavoro di SharePoint da un Manager di Groove Server 2007 per Groove Server 2010 Manager con Active Directory

In questa sezione viene descritto come utilizzare una procedura di migrazione dominio automatizzata per la migrazione degli utenti di SharePoint Workspace gestito da un sistema di gestione Groove Server 2007 a un sistema di Groove Server 2010 Manager in un ambiente Active Directory.

Per eseguire la migrazione di account dell'area di lavoro di SharePoint da un Manager di Groove Server 2007 per Groove Server 2010 Manager con Active Directory

  1. Soddisfare i requisiti elencati nella Operazioni preliminari.

  2. Assicurarsi che i domini di gestione di origine e destinazione sono integrati con la stessa foresta di Active Directory.

  3. Eseguire il backup del database Groove Server Manager esistente che si trova in SQL Server di.

  4. Assemblare l'elenco di 2007 Manager i membri del dominio che si desidera eseguire la migrazione. È possibile creare l'elenco mediante l'esportazione di membri in un file XML o CSV da server Manager, come descritto in Gestione degli utenti di SharePoint Workspace (traduzione automatica).

  5. Utilizzare l'elenco dei membri con un Windows PowerShell fornito o script VBS (Visual Basic Scripting Edition), per assegnare i membri appropriati di Active Directory per il sistema di Groove Server 2010 Manager, come descritto in Creare una directory di utenti di SharePoint Workspace per Groove Server Manager (traduzione automatica). Dopo aver completato i passaggi della procedura, il nuovo server di gestione verrà aggiornato con i membri in sospeso durante la sincronizzazione periodica con Active Directory. I membri in sospeso verranno modificato in membri attivi dopo la migrazione come descritto nella sequenza successiva della procedura.

  6. Per evitare la disattivazione di periferiche e le identità, né interrompere collaborazione durante la transizione del dominio, si consiglia di regolare i criteri di dominio di gestione per i membri che si desidera eseguire la migrazione di origine e al dominio di destinazione, come illustrato di seguito:

  7. Sul server in cui si trova il dominio di destinazione, accedere al sito Web amministrativo Groove Server Manager e aggiornare i modelli di criteri e il pool di server di inoltro, se necessario.

  8. Sul server in cui si trova il dominio di origine, selezionare il dominio in server Manager, fare clic su Proprietà dominio, fare clic sul pulsante Impostazioni avanzate e quindi selezionare migrazione attiva Consenti migrazione a un nuovo dominio di Groove Manager. È necessario Groove 2007 o versioni successive.

  9. Dal dominio di origine, è necessario accedere al sito Web amministrativo Groove Server Manager, selezionare Membri o un altro gruppo, fare clic sul menu a discesa di Gestisci membri nella barra degli strumenti e quindi selezionare Esegui migrazione membri.

  10. Dalla pagina Esegui migrazione membri del dominio di origine, selezionare una delle seguenti opzioni:

    Scegliere questa opzione di migrazione: Per ottenere quanto segue:

    Membri selezionati

    Per migrare i membri selezionati in un altro dominio.

    Membri del dominio (nuovi ed esistenti)

    Per eseguire la migrazione di tutti i membri del dominio a un altro dominio.

    Membri del gruppo (nuovi ed esistenti)

    Per eseguire la migrazione di tutti i membri del gruppo corrente in un altro dominio.

  11. Dalla pagina Esegui migrazione membri del dominio di origine, digitare l'URL di gestione nel campo URL server di destinazione di Groove Manager e quindi fare clic su OK. Il server di destinazione deve essere un Groove Server 2010 Manager o una versione di Groove Manager 2007 che supporta la configurazione automatica dell'account.

    Ff400322.note(it-it,office.14).gifNota:

    Se è già stato configurato migrazione a un livello superiore (ad esempio, per specificare un server di destinazione comune per tutti i membri del dominio prima di assegnarli ai gruppi di destinazione), l'URL di gestione verrà visualizzato in questo campo per impostazione predefinita.

    Ff400322.note(it-it,office.14).gifNota:

    I membri possono essere contrassegnati per la migrazione indipendentemente dallo stato (attivo, in sospeso o disattivato), ma attivi solo membri possono essere migrati. Tutti i membri aggiunti successivamente al vecchio dominio vengono contrassegnati per la migrazione.

    Ora hai segnalato membri per la migrazione e funzionalità di configurazione del server di gestione account automatico aggiorna gli account dei client in modo che essi possono eseguire l'autenticazione per il nuovo server di gestione.

  12. Aggiornare l'elemento di configurazione di account nell'oggetto Criteri di gruppo per puntare al nuovo server di gestione, come descritto in Automatizzare la configurazione e il ripristino degli account di SharePoint Workspace (traduzione automatica). Quando ciascun utente accede a SharePoint Workspace, il client viene reindirizzato al nuovo server di gestione. In contatto con il nuovo server, ciascun utente diventa un membro attivo del dominio di destinazione.

  13. Il dominio di origine, verificare che i membri migrati riproducono lo stato Migrated nella pagina Membri .

  14. Dal dominio di destinazione e verificare che gli utenti connessi SharePoint Workspace Mostra stato attivo nella pagina Membri .

  15. In alternativa, reimpostare i dispositivo e identità criteri disattivati all'inizio di questa procedura.

    Quando la migrazione è stata completata, è possibile chiudere il vecchio dominio sul server di origine.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione del membro, vedere Amministrazione di migrazione.

È possibile verificare lo stato della migrazione membri, la pagina di membri nell'originale o il dominio di origine.

Migrazione di account dell'area di lavoro di SharePoint da un integrata in Active Directory Groove Server 2010 Manager a un altro

Il processo di migrazione di account SharePoint Workspace da un sistema di Groove Server 2010 Manager a un altro può essere eseguito sul server Active Directory, fornendo che la migrazione avviene all'interno della stessa foresta di Active Directory. Questa procedura non è valida per la migrazione tra insiemi di strutture di Active Directory. Per migrare gli account SharePoint Workspace negli insiemi di strutture, utilizzare la procedura manuale è descritta nei Conti di area di lavoro di SharePoint manualmente la migrazione da un sistema di Groove Server Manager a un altro.

Per eseguire la migrazione di account dell'area di lavoro di SharePoint da un sistema integrato di Active Directory Groove Server Manager 2010 a altro

  1. Soddisfare i requisiti elencati nella Operazioni preliminari.

  2. Assicurarsi di integrare il dominio di destinazione Groove Server Manager che utilizza la stessa foresta di Active Directory come il Groove Server Manager di origine.

  3. Utilizzare un Windows PowerShell fornito o script VBS (Visual Basic Scripting Edition) ai membri di Active Directory diretti al nuovo sistema di Groove Server 2010 Manager, come descritto in Creare una directory di utenti di SharePoint Workspace per Groove Server Manager (traduzione automatica).

  4. Aggiornare l'elemento di configurazione di account nell'oggetto Criteri di gruppo per puntare al nuovo server di gestione, come descritto in Automatizzare la configurazione e il ripristino degli account di SharePoint Workspace (traduzione automatica). Quando ciascun utente accede a SharePoint Workspace, il client sarà reindirizzato al nuovo server di gestione. In contatto con il nuovo server, ciascun utente diventa un membro del dominio di destinazione con lo stato attivo nella pagina Membri . Nel dominio di origine, la migrazione membri Mostra lo stato Migrated.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione del membro, vedere Amministrazione di migrazione.

Spostamento di account dell'area di lavoro di SharePoint non gestito per Groove Server 2010 Manager con Active Directory

Questa procedura viene descritto come utilizzare la funzionalità di configurazione automatica account Groove Server Manager per la migrazione degli account di SharePoint Workspace non gestito a un sistema di Groove Server 2010 Manager senza compromettere l'ambiente di lavoro. Questo processo converte gli account utente di SharePoint Workspace non gestito in conti gestiti, preservare aree di lavoro e contenuti. Non è necessario alcun intervento dell'utente finale.

Per spostare non gestito dell'area di lavoro di SharePoint gli account di Groove Server 2010 Manager con Active Directory

  1. Esaminare i requisiti indicati nella Operazioni preliminari.

  2. Assicurarsi che siano soddisfatte le seguenti condizioni:

    • Gli utenti di SharePoint Workspace non gestito sono membri di un server Active Directory.

    • Il dominio del server di destinazione Manager è integrato con l'insieme di strutture di Active Directory cui appartengono gli utenti di SharePoint Workspace non gestito.

    • Ogni account SharePoint Workspace dispone di un'unica identità. Gli account che dispone di più identità non sono supportati in SharePoint Workspace 2010 e non possono essere migrati.

  3. Accedere a Groove Server Manager amministrazione sito Web di destinazione e importare le informazioni del client SharePoint Workspace dalla foresta di Active Directory per Groove Server 2010 Manager, come descritto in Creare una directory di utenti di SharePoint Workspace per Groove Server Manager (traduzione automatica).

  4. Configurare il sistema di Groove Server 2010 Manager di destinazione per la configurazione automatica degli account, come descritto in Automatizzare la configurazione e il ripristino degli account di SharePoint Workspace (traduzione automatica). Questo processo utilizza un oggetto Criteri di gruppo (GPO) per aggiornare i client non gestiti SharePoint Workspace con il nome di un server di gestione di destinazione. L'aggiornamento dell'oggetto Criteri di gruppo indirizza i client per eseguire la migrazione al nuovo server di gestione.

  5. Attendere che il server di Gestione sincronizzazione con Active directory o avviare il servizio di integrazione Directory Groove Server 2010 Manager per accelerare la sincronizzazione.

    Quando ciascun utente accede a SharePoint Workspace, il client contatterà il server di gestione assegnato. Al momento del contatto con il nuovo server, ogni utente diventa un membro attivo del dominio del server Manager ed è soggetto ai relativi criteri di gestione e le assegnazioni di server di inoltro. Le aree di lavoro precedente e il contenuto restano nella loro conti convertiti.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione del membro, vedere Amministrazione di migrazione.

Conti di area di lavoro di SharePoint manualmente la migrazione da un sistema di Groove Server Manager a un altro

In questa sezione viene fornita una procedura di migrazione di base per la migrazione manuale utenti di SharePoint Workspace da un server di gestione a altra, mantenendo l'accesso al contenuto e aree di lavoro esistente. Questa procedura è più adatta per le installazioni in cui Active Directory non è integrato con Groove Server 2010 Manager.

Per informazioni su come rendere automatica la migrazione del dominio, vedere Migrazione degli account di area di lavoro di SharePoint da un Manager di Groove Server 2007 per Groove Server 2010 Manager con Active Directory.

Per migrare manualmente gli utenti da un sistema di gestione di Groove Server a altro, eseguire la procedura per ogni gruppo nel dominio

  1. Soddisfare i requisiti elencati nella prima di iniziare.

  2. Per evitare la disattivazione di periferiche e le identità, né interrompere collaborazione durante la transizione del dominio, si consiglia di regolare i criteri di dominio di gestione per i membri che si desidera eseguire la migrazione di origine e al dominio di destinazione, come illustrato di seguito:

    • Considerare la certificazione incrociata domini di origine e destinazione, come descritto in Cross-certifying Groove Server Manager domains.

    • Si consiglia di regolare i criteri di verifica utente per evitare la disattivazione di account né interrompere collaborazione durante la transizione del dominio, come descritto in Setting SharePoint Workspace user verification policy. Si consiglia di estendere il criterio durante il periodo di migrazione quando alcuni membri sarà attivi nel dominio di destinazione mentre gli altri membri rimangono in sospeso.

      Ff400322.note(it-it,office.14).gifNota:

      Ricordarsi di lasciare tempo per i client venga aggiornato con le modifiche dei criteri.

  3. Dal server di gestione in cui si trova il dominio di origine, accedere al sito Web amministrativo Groove Server Manager ed esportare l'elenco dei membri con estensione XML o un file CSV, come descritto in Managing SharePoint Workspace users.

  4. Dal server di gestione in cui si trova il dominio di destinazione, accedere al sito Web amministrativo Groove Server Manager e aggiornare i modelli di criteri e il pool di server di inoltro, se necessario. Per ulteriori informazioni su come configurare i modelli di criteri e i pool di server di inoltro, vedere Operations for Groove Server 2010 Manager.

  5. Dal server di destinazione, selezionare Membri o un altro gruppo nel riquadro di spostamento. Verrà visualizzata la pagina di Membri .

  6. Dalla pagina di Membri del server di destinazione, importare gli utenti del dominio di destinazione in Groove Manager come descritto in Manually creating a SharePoint Workspace user directory for Groove Server Manager.

  7. Dalla pagina di Membri del server di destinazione, inviare i codici di configurazione di account per la migrazione di membri, come descritto in Manually delivering SharePoint Workspace account configuration codes.

  8. Dal dominio di destinazione e verificare che gli utenti connessi SharePoint Workspace Mostra stato attivo nella pagina Membri .

  9. Il dominio di origine, verificare che gli utenti migrati SharePoint Workspace Mostra lo stato Migrated nella pagina Membri .

  10. Se si desidera, è necessario reimpostare i criteri di identità è disattivata in questa procedura.

  11. Facoltativamente, chiudere il vecchio dominio.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione del membro, vedere amministrazione di migrazione.

Amministrazione di migrazione

In questa sezione vengono fornite informazioni su come eseguire le seguenti operazioni di migrazione:

  • Ricerca per i membri di uno stato specifico di migrazione

  • Monitorare gli eventi di migrazione

  • Annullare la migrazione

Per la ricerca di membri di uno stato specifico di migrazione

  1. Accedere al sito Web Groove Server Manager amministrativi per il dominio di origine. Fare clic su Membri o da un altro gruppo. Viene visualizzato un elenco dei membri attivi in sospeso e disattivati; i membri migrati non verranno visualizzati. Solo i membri attivi possono essere migrati.

  2. Per cercare i membri di uno stato di migrazione specifica, fare clic su Ricerca avanzatae quindi selezionare una delle seguenti opzioni:

    • Membri che sono la migrazione del dominio in sospeso - per trovare i membri del dominio di migrazione in sospeso. Questi sono i membri contrassegnati per la migrazione, ma non ancora attivo nel dominio di destinazione.

    • Membri che sono già stati migrati in un altro dominio - per trovare i membri del dominio migrato. Questi sono i membri che hanno eseguito l'accesso in SharePoint Workspace dopo che sono state contrassegnate per la migrazione e che ora sono membri attivi del dominio di destinazione.

    La ricerca viene visualizzato un elenco filtrato di membri in sospeso di migrazione o di membri migrati, a seconda della selezione. Per i membri che sono in attesa di migrazione, l'elenco riporta la data in cui ogni membro è stato contrassegnato per la migrazione, URL del server di destinazione e ultimo SharePoint Workspace del tutti i membri contatta Data. Per i membri di migrati, l'elenco Mostra la data di migrazione, URL del server di destinazione e nome di dominio di destinazione per ogni membro.

  3. Facendo clic su un membro visualizzati Informazioni account pagina e migrazione dettagli del membro, inclusi i seguenti:

    • Stato di migrazione del membro - migrazione in sospeso o Migrated

    • Nuovo URL di server Manager

    • Nuovo nome di dominio di gestione

    • La migrazione di data o data dal contrassegnato per la migrazione

La funzionalità di migrazione dominio automatico riporta gli eventi relativi alla migrazione per il registro del Server.

Per visualizzare gli eventi relativi alla migrazione:

  1. Accedere al sito Web Groove Server Manager amministrativi per il dominio di origine.

  2. Scegliere la scheda Report per il dominio.

  3. Selezionare il Registro server dal menu a discesa Report .

Per annullare la migrazione del dominio

  1. Se il dominio di gestione è integrato con un insieme di strutture di Active Directory, per annullare la migrazione da Active Directory, reimpostare l'attributo URI del server Groove Manager il dominio di origine. Non si applicano le seguenti operazioni di base di server Manager.

    Se il dominio di gestione non è integrato con un insieme di strutture di Active Directory, accedere al sito Web Groove Server Manager amministrativi per il dominio di origine e gli altri passaggi della procedura.

  2. Fare clic su Membri o un altro gruppo per visualizzare l'elenco di membri.

  3. Fare clic sul menu a discesa di Gestisci membri nella barra degli strumenti e selezionare Interrompi migrazione membri.

  4. Scegliere un'opzione di interrompere la migrazione, come descritto nella tabella seguente e quindi fare clic su OK. In base alla selezione, i membri contrassegnati per la migrazione non verranno eseguiti:

    Scegliere questa opzione di interrompere la migrazione: Per ottenere quanto segue:

    Membri selezionati

    Per interrompere i membri selezionati dalla migrazione a un altro dominio.

    Membri del dominio (nuovi ed esistenti)

    Per arrestare tutti i membri del dominio dalla migrazione a un altro dominio.

    Membri del gruppo (nuovi ed esistenti)

    Per arrestare tutti i membri del gruppo corrente dalla migrazione a un altro dominio.

Ff400322.note(it-it,office.14).gifNota:

Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione Motivo

12 maggio 2010

Pubblicazione iniziale

Mostra: