Aggiornamento di Groove Server Relay (traduzione automatica)

Groove Server 2010

Data pubblicazione: 12 maggio 2010

Ff404242.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo viene illustrato come effettuare l'aggiornamento da una versione di Groove Server Relay precedente a Groove Server 2010 Relay e come effettuare la reinstallazione.

In this article:

  1. L'aggiornamento da una versione precedente del Server Relay Server

  2. Reinstallare manualmente Groove Relay

L'aggiornamento da una versione precedente del Server Relay Server

È possibile utilizzare la procedura seguente per eseguire l'aggiornamento Groove Server Relay.

Per eseguire l'aggiornamento da una precedente Server Relay Server

  1. Utilizzare il gestore del servizio di Windows per arrestare il servizio Groove Relay. Se il servizio non viene interrotto dal gestore del servizio, provare a disattivare l'avvio del servizio automatico e quindi termina il processo di Groove Relay o il riavvio del server, come descritto in Avvio e arresto di Groove Server Relay (traduzione automatica).

  2. Utilizzare il programma di disinstallazione del Pannello di controllo per disinstallare Groove Server Relay.

  3. Riavviare il server.

  4. Eseguire Setup. exe nella sottodirectory \grs nella directory principale del supporto di installazione di Groove Server 2010 Relay per avviare il programma di installazione.

  5. Seguire le istruzioni della procedura guidata installazione durante l'esecuzione.

  6. Quando viene chiesto se si desidera utilizzare le impostazioni dell'installazione di Groove Server Relay precedente, fare clic su , per mantenere i client registrati SharePoint Workspace esistenti.

    Rifiutare l'aggiornamento delle impostazioni richiederà la creazione di nuovi certificati che bloccano le connessioni client a Relay server esistenti.

  7. Se si è scelto di utilizzare le impostazioni della versione precedente di inoltro, quando viene visualizzato del file di chiave pagina installazione precedente Backup, accettare o modificare la directory di destinazione per i certificati di versioni precedenti di backup e quindi fare clic su OK.

  8. Se si è scelto di non utilizzare le impostazioni della versione precedente di inoltro, procedere con la procedura guidata configurazione, come descritto in Configurare Groove Server 2010 Relay (traduzione automatica).

  9. Se esegue l'aggiornamento da Groove Server 2007 a Groove Server 2010 Relay, procedere come segue:

    1. La configurazione SSL viene visualizzata la pagina, fare clic sul pulsante Genera certificati, immettere un amministratore o un gruppo di amministratori, come descritto in Modifica delle impostazioni di SSL e di accesso amministrativo per Groove Server Relay (traduzione automatica) e quindi fare clic su Successivo.

    2. Nella pagina Configurazione di ottimizzazione, accettare le impostazioni predefinite o modificarle come descritto in Ottimizzazione di Groove Server Relay (traduzione automatica) e quindi fare clic su Successivo.

    3. Nella pagina della Guida in linea, selezionare l'opzione desiderata della Guida in linea e quindi fare clic su Fine. Per informazioni sulle opzioni della Guida in linea di inoltro, vedere Avere assistenza per Groove Server Relay (traduzione automatica).

  10. Quando l'installazione è completata e viene visualizzata una pagina di Backup di file di chiave finale, accettare o modificare la directory di destinazione per i nuovi certificati di backup e quindi fare clic su OK.

  11. Riavviare il servizio Groove Relay da Gestione servizi di Windows.

Reinstallare manualmente Groove Relay

È possibile utilizzare la seguente procedura per reinstallare manualmente Groove Server Relay.

Reinstallare manualmente Groove Relay

  1. Utilizzare la gestione dei servizi di Windows per arrestare il servizio Groove Relay. Se il servizio non viene interrotto dal gestore del servizio, provare a disattivare l'avvio del servizio automatico e quindi termina il processo di Groove Relay o il riavvio del server, come descritto in Avvio e arresto di Groove Server Relay (traduzione automatica).

  2. Eseguire il backup dei file server di inoltro e directory, come descritto in Backup dei file importanti per Groove Server Relay (traduzione automatica). Assicurarsi di eseguire il backup di tutti i valori in questa chiave:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office Server\Groove\Groove Relay\Parameters

  3. Utilizzare il programma di disinstallazione del Pannello di controllo per disinstallare Groove Server Relay.

  4. Eseguire il file Setup. exe nella directory \grs nella directory principale per il supporto di installazione del server di inoltro per la nuova versione di Groove Server Relay il e seguire le istruzioni di installazione del server di inoltro in Installare e configurare Groove Server 2010 Relay (traduzione automatica).

  5. Quando viene chiesto se si desidera utilizzare le impostazioni esistenti, selezionare o No, come descritto in L'aggiornamento da una versione precedente del Server Relay Server.

  6. Dopo l'installazione, utilizzare la gestione dei servizi di Windows per modificare le impostazioni di avvio del server e verificare le impostazioni del servizio.

Ff404242.Caution(it-it,office.14).gifAttenzione:

Non generare qualsiasi nuova chiave privata del server Relay e i file di certificato o chiave SOAP e i file di ID. In questo modo verrà definitivamente prevenire client SharePoint Workspace esistenti di Groove Server Relay.

Ff404242.note(it-it,office.14).gifNota:

Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione Motivo

12 maggio 2010

Pubblicazione iniziale

Mostra: