Generazione dei rapporti di Groove Server Manager (traduzione automatica)

Groove Server 2010

Data pubblicazione: 12 maggio 2010

Ff426864.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo viene illustrato come generare rapporti sull'attività del server e dei client. Il rapporto sul server consente di visualizzare un registro di eventi relativi al server. I rapporti di SharePoint Workspace consentono di visualizzare statistiche sull'utilizzo fornite regolarmente dai client.

Questa procedura è necessario che Groove Server Manager è installato come descritto in Installare e configurare Groove Server 2010 Manager (traduzione automatica).

Questa procedura è necessario che Groove Server 2010 Manager è installato come descritto in Installare e configurare Groove Server 2010 Manager (traduzione automatica)

In questo articolo

Generazione dei rapporti di Groove Server Manager

Utilizzare la procedura seguente per visualizzare il registro eventi del server e i rapporti delle attività del client SharePoint Workspace.

Per generare rapporti di Groove Server Manager

  1. Accedere al sito Web di amministrazione Groove Server Manager e selezionare il server di gestione o il dominio nel riquadro di spostamento.

  2. Dall'elenco a discesa Report nella scheda Report , selezionare un tipo di report. Per una descrizione di ogni tipo di report, vedere la Informazioni di riferimento sui rapporti di Groove Server Manager (traduzione automatica).

  3. Dall'elenco a discesa Periodo , fare clic Attivato, Prima, Dopoo Betweene quindi utilizzare i controlli selezione data per definire un intervallo di date per il report.

  4. Per personalizzare il report corrente, fare clic su Filtro o la freccia di espansione e quindi utilizzare i controlli di filtro, come descritto nei Filtrare i report in Groove Server Manager, più avanti in questo articolo.

  5. Fare clic sul pulsante Visualizza report per visualizzare il report. Per una descrizione dei campi di informazioni per ogni tipo di report, vedere la Informazioni di riferimento sui rapporti di Groove Server Manager (traduzione automatica).

  6. Per spostarsi all'interno del report, utilizzare i controlli sulla freccia nella pagina.

  7. Per ordinare in base a un campo specifico, fare clic su un titolo sottolineato nella colonna che si desidera eseguire l'ordinamento. Per invertire l'ordine, fare clic sul titolo.

  8. Per modificare il numero di elementi visualizzati per pagina, selezionare un valore nell'elenco a discesa Elementi per pagina sotto l'area di visualizzazione. Il valore predefinito è 25 elementi per pagina.

Per informazioni su come esportare i report in un file, vedere Esportazione dei rapporti di Groove Server Manager, più avanti in questo articolo.

Filtrare i report in Groove Server Manager

È possibile utilizzare il report Groove Server Manager filtraggio dei controlli in qualsiasi momento per perfezionare il report. Tipi di filtro variano a seconda del tipo di dati utente richiesti.

Per definire i filtri

  1. Selezionare un tipo di report dall'elenco a discesa Report nella scheda Report .

  2. Utilizzare i controlli di selezione di Periodo a discesa menu e la data per specificare un intervallo di date.

  3. Fare clic su Filtro o la freccia di espansione per visualizzare i controlli di filtro. Per una descrizione dei controlli di filtro, vedere Filtrare i controlli, più avanti in questo articolo.

  4. Selezionare un filtro dall'elenco a discesa. L'elenco dei filtri dipende dal tipo di rapporto selezionato. Per una descrizione dei filtri per ogni tipo di report, vedere la Informazioni di riferimento sui rapporti di Groove Server Manager (traduzione automatica).

  5. Fare clic su + (segno più) sul pulsante per aggiungere il filtro alla visualizzazione il filtro.

  6. Per specificare un altro filtro, selezionare AND o TO dall'elenco a discesa e aggiungere un filtro come descritto in precedenza.

  7. Per modificare un filtro, fare clic sul pulsante Modifica filtro , apportare le modifiche necessarie nella finestra di modifica filtro e quindi fare clic su OK.

    Ad esempio, una specifica di filtro per un rapporto di Log del Server di inoltro eventi del server che sono associati a un utente, John X o suo gruppo sarà:

    Eventi del Server di inoltro è tipo evento-

    E chi È John X -

    O il gruppo È Vendite < Seleziona gruppo - >

    Per voci di filtro di esempio, vedere Filtri del report di esempio, più avanti in questo articolo.

  8. Per eliminare un filtro, fare clic sui - (segno meno) sul pulsante accanto a tutti i filtri nella finestra Modifica filtro.

  9. Per cancellare l'intera specifica, fare clic sul pulsante Cancella filtro nella pagina del Report principale.

  10. Fare clic su Visualizza rapporto per visualizzare il report filtrato. Per una descrizione dei campi di informazioni per ogni tipo di report, vedere la Informazioni di riferimento sui rapporti di Groove Server Manager (traduzione automatica).

Esportazione dei rapporti di Groove Server Manager

Dalla pagina di report di dominio, è possibile esportare un rendiconto visualizzato con estensione XML o un file CSV.

Per esportare un report

  1. Accedere al sito Web di amministrazione Groove Server Manager e generare un report, come descritto nei Generazione dei rapporti di Groove Server Manager.

  2. Fare clic su Esporta rapporto sulla barra degli strumenti. Verrà visualizzata una finestra a comparsa Esporta.

  3. Selezionare CSV o XML come un tipo di file di destinazione e quindi fare clic su OK. Verrà visualizzata una finestra popup di Download del File.

  4. Fare clic su Apri per aprire il file nel formato selezionato e quindi salvare il file. In alternativa, fare clic su Salva per individuare un percorso di file per salvare il rapporto.

Filtrare i controlli

Nella tabella seguente vengono descritti i controlli di filtro:

Controlli di filtro dei report Descrizioni

Pulsante filtro

Visualizza i filtri per il tipo di rapporto selezionato.

E/O di riepilogo a discesa

Disponibile quando viene immesso almeno un filtro. And è l'impostazione predefinita.

Consente di specificare una delle seguenti operazioni:

E specificare i filtri di additivi.

O per specificare i filtri alternativi.

Elenco a discesa tipo di filtro

Consente di specificare un filtro in base al tipo di rapporto selezionato. Ad esempio, se il Log del Server è il tipo di report select, è possibile selezionare uno dei seguenti filtri: chi (un nome dell'amministratore), nome del gruppo, tipo di evento, membri, Server di inoltro. Per una descrizione dei filtri per ogni tipo di report, vedere Informazioni di riferimento sui rapporti di Groove Server Manager (traduzione automatica).

Elenco a discesa qualificatore

Consente di selezionare una delle seguenti operazioni:

È (=)

Inizia con (seguita da un campo di testo)

Termina con (seguita da un campo di testo)

Contiene (seguita da un campo di testo)

In (seguita da un controllo selezione data)

Prima di (< + seguito da un controllo selezione data)

Dopo aver (> = seguito dal controllo selezione data)

Tra (data di inizio e Data fine)

=, <,>, < =, > =

Mai (NULL)

Filtri del report di esempio

Per visualizzare un report dei membri che sono gestiti gli account di SharePoint Workspace non sono stato eseguito il backup:

Filtro rapporto di Groove - account per cui non è stato eseguito il backup

Per visualizzare un report di gestione membri di dominio che hanno utilizzato l'account SharePoint Workspace gestito dopo l'ultimo account backup:

Gestione rapporti in Groove - filtro attività

Per visualizzare un report di tutti i membri che dispongono di un account SharePoint Workspace gestito su più dispositivi:

Esempio di gestione dei rapporti in Groove - Attività membro

Per visualizzare un report di utilizzo dello strumento Groove per un intervallo di date, senza aggiungere filtri:

Filtro rapporti Groove Manager - utilizzo

Ff426864.note(it-it,office.14).gifNota:

Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione Motivo

12 maggio 2010

Pubblicazione iniziale

Mostra: