Distribuire Project Server 2010 in un ambiente di testing

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-01-05

In questa serie di articoli viene descritta la distribuzione di un'installazione di testing di Microsoft Project Server 2010 in un ambiente virtuale. Gli obiettivi di questa serie sono i seguenti:

  • Consentire all'utente di sperimentare i processi e le procedure relativi alla distribuzione di Project Server 2010

  • Offrire un ambiente di testing isolato in cui sia possibile utilizzare le caratteristiche di Project Server 2010

In questa serie di articoli viene descritta soltanto un'installazione di testing. Per distribuire Project Server 2010 in un ambiente di produzione, vedere Distribuire Project Server 2010 in un ambiente server farm. Per distribuire Project Server 2010 in Hyper-V per la produzione, vedere Virtualizzazione di Project Server 2010.

L'infrastruttura descritta in questa serie di articoli include i server seguenti:

  • Un controller di dominio per il dominio virtuale

  • Un server che esegue Microsoft SQL Server 2008 e Analysis Services 2008

  • Un server che esegue Microsoft SharePoint Server 2010 e Project Server 2010

Sebbene sia possibile installare tutti i componenti descritti in un solo computer fisico o virtuale, è consigliabile creare le singole macchine virtuali descritte negli articoli, perché in questo modo si potrà ottenere un aspetto più realistico di quella che potrebbe essere un'installazione di produzione.

Per l'installazione del software si presuppone che il software sia disponibile in un CD o DVD o sia contenuto in un file ISO. Se il software si trova in un file o in una condivisione di rete, è consigliabile creare un file ISO per l'installazione nell'ambiente virtuale. Esistono molte applicazioni di terze parti per la creazione di file ISO, i quali possono essere facilmente montati su un'unità DVD virtuale nelle macchine virtuali Hyper-V e in quelle di altri produttori di soluzioni di virtualizzazione.

Per creare correttamente l'ambiente descritto, è necessario un computer con 8 GB di RAM e circa 60 GB di spazio su disco disponibile. Il computer deve eseguire Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 con Hyper-V o un'altra soluzione di virtualizzazione in grado di eseguire macchine virtuali Windows Server 2008 a 64 bit.

Questa serie include gli articoli seguenti:

Queste sezioni dovrebbero essere lette in sequenza, poiché le procedure descritte in ognuna di esse sono la continuazione di quella precedente. Se tuttavia si ha familiarità con Hyper-V, si utilizza una soluzione di virtualizzazione diversa o si utilizza hardware fisico, è possibile ignorare l'articolo "Guida introduttiva a Hyper-V".

Mostra: