Configurare le prestazioni di Trasmissione presentazione (Office Web Apps)

Office 2010
 

Si applica a: PowerPoint Web App Preview

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-29

Le informazioni contenute in questo articolo sulla configurazione delle prestazioni di Trasmissione presentazione di Microsoft PowerPoint 2010 sono destinate ai professionisti IT che gestiscono Microsoft Office Web Apps installato nei Prodotti Microsoft SharePoint 2013 in un server autonomo o in una server farm localmente nelle loro organizzazioni. Se non diversamente specificato, l'espressione Prodotti SharePoint 2010 utilizzata in questo articolo si riferisce a Microsoft SharePoint Server 2010 e Microsoft SharePoint Foundation 2010.

ImportanteImportant
Le informazioni relative a prestazioni e capacità contenute in questo articolo sono preliminari e sono soggette a modifiche. I risultati possono variare.

Quando si utilizza Trasmissione presentazione di Microsoft PowerPoint, il browser del partecipante esegue il polling del server di Trasmissione presentazione una volta al secondo per controllare la presenza di aggiornamenti nella presentazione. Un numero elevato di partecipanti può causare un carico eccessivo per i server Web front-end e in casi estremi può determinare l'interruzione di altri servizi nella server farm. Per impostazione predefinita, la caratteristica Trasmissione presentazione è ottimizzata per supportare trasmissioni con meno di 50 partecipanti. Altri partecipanti possono tuttavia aggiungersi alla presentazione. Nei casi in cui una presentazione con Trasmissione presentazione potrebbe includere più partecipanti, gli amministratori possono ottimizzare le prestazioni di Trasmissione presentazione utilizzando uno o più metodi descritti in questo articolo.

Contenuto dell'articolo:

Nelle organizzazioni in cui la caratteristica Trasmissione presentazione di PowerPoint verrà utilizzata regolarmente per un numero elevato di partecipanti, gli amministratori possono distribuire una farm di SharePoint Server dedicata per Trasmissione presentazione di PowerPoint. Per ulteriori informazioni su come pianificare e distribuire una server farm dedicata, vedere Pianificazione di Office Web Apps (installato nei prodotti SharePoint 2010) e Distribuire Office Web Apps (installato nei prodotti SharePoint 2010).

Per aumentare la velocità con cui il servizio di PowerPoint elabora le richieste di trasmissione, gli amministratori possono aggiungere l'impostazione behaviorConfiguration="MaxPendingReceives" degli elementi endpoint per il servizio BroadcastStateService e aggiungere il comportamento MaxPendingReceives all'elemento endpointBehaviors nel file Web.config dei server di livello intermedio.

ImportanteImportant
L'aggiunta di questa impostazione aumenterà il numero dei possibili partecipanti alle trasmissioni. Ciò potrebbe tuttavia aumentare le risorse utilizzate dai server di livello intermedio. Questa impostazione è consigliabile solo per una server farm di trasmissione dedicata o una server farm in cui è previsto un utilizzo significativo di trasmissioni.

L'aggiunta di questa impostazione potrebbe richiedere la modifica di più file Web.config in ogni server della farm. Per ulteriori informazioni su come utilizzare i file Web.config, vedere Utilizzo dei file Web.config (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) all'indirizzo http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ms460914(office.14).aspx.

Per aumentare la capacità di trasmissione, utilizzare Blocco note per modificare il file Web.config disponibile in C:\Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\WebServices\PowerPoint\Web.config

Nell'esempio seguente viene aumentata la capacità del servizio di trasmissione aggiungendo l'impostazione behaviorConfiguration="MaxPendingReceives" e il comportamento MaxPendingReceives all'elemento endpointBehaviors nel file Web.config:

<service name="Microsoft.Office.Server.Powerpoint.Pipe.Core.BroadcastStateService"
behaviorConfiguration="RenderingServiceBehavior">
<endpoint name="BinaryHttpRenderingService" address="fast" 
   binding="customBinding" bindingConfiguration="FastClaimsBinding"
   contract="Microsoft.Office.Server.Powerpoint.Interface.Shared.IBroadcastStateService"
behaviorConfiguration="MaxPendingReceives"/>
<endpoint name="BinaryHttpRenderingService" address="secure"
   binding="customBinding" bindingConfiguration="SecureClaimsBinding"
   contract="Microsoft.Office.Server.Powerpoint.Interface.Shared.IBroadcastStateService"
behaviorConfiguration="MaxPendingReceives"/>
</service>
<endpointBehaviors>
  <behavior name="MaxPendingReceives">
    <dispatcherSynchronization maxPendingReceives="10" />
  </behavior>
</endpointBehaviors>

Valori consigliati

Per aumentare la capacità, il valore consigliato specificato per l'impostazione maxPendingReceives è 10. Per impostazione predefinita, quando non è presente il comportamento MaxPendingReceives il valore effettivo è 1.

 

Comportamento Impostazione Valore

MaxPendingReceives

maxPendingReceives

10

AttenzioneCaution
È possibile che le modifiche apportate a Web.config vengano sovrascritte in caso di installazione di aggiornamenti o Service Pack per i Prodotti SharePoint 2010 o in caso di aggiornamento di un'installazione alla versione successiva del prodotto.

Nelle organizzazioni in cui la caratteristica Trasmissione presentazione di PowerPoint verrà utilizzata regolarmente per un numero elevato di partecipanti ma non è possibile distribuire una server farm di SharePoint dedicata per Trasmissione presentazione di PowerPoint, gli amministratori possono modificare il valore dell'intervallo di polling che determina la frequenza con cui i partecipanti eseguono il polling del server di Trasmissione presentazione per controllare la presenza di aggiornamenti nella presentazione. L'aumento del valore dell'intervallo di polling ridurrà il traffico di polling, ma aumenterà il tempo trascorso prima della visualizzazione ai partecipanti delle modifiche nella presentazione. È possibile specificare l'intervallo di polling in millisecondi (1000 millisecondi = 1 secondo) mediante Windows PowerShell.

Per configurare l'intervallo di polling mediante Windows PowerShell
  1. Verificare che siano soddisfatti i requisiti minimi seguenti: vedere Add-SPShellAdmin.

  2. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Tutti i programmi.

  3. Fare clic su Prodotti Microsoft SharePoint 2010.

  4. Fare clic su Shell di gestione SharePoint 2010.

  5. Al prompt dei comandi di Windows PowerShell (PS C:\>) digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    Get-SPPowerPointServiceApplicationProxy | Set-SPPowerPointServiceApplicationProxy -BroadcastBrowserHealthyStatePollIntervalInMilliSeconds 2000

Per ulteriori informazioni, vedere Get-SPPowerPointServiceApplicationProxy e Set-SPPowerPointServiceApplicationProxy.

Gli amministratori possono modificare l'impostazione maxConcurrentCalls dell'elemento serviceThrottling per i comportamenti ViewServiceTypeBehaviors e ViewServiceTypeBehaviorsHttps nel file Web.config per la visualizzazione di PowerPoint. Questa impostazione limita le risorse Web front-end utilizzate per le visualizzazioni da PowerPoint Web App e Trasmissione presentazione di PowerPoint. La modifica di questa impostazione richiede la modifica dei file Web.config in ogni server front-end della farm. Per ulteriori informazioni su come utilizzare i file Web.config, vedere Utilizzo dei file Web.config (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) all'indirizzo http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ms460914(office.14).aspx.

Per modificare la limitazione all'utilizzo delle risorse front-end Web, utilizzare Blocco note per modificare il file Web.config di IIS disponibile in C:\Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\isapi\ppt\Web.config

Nell'esempio seguente vengono specificate quattro serviceThrottling maxConcurrentCalls per ogni comportamento in un server con quattro CPU:

<behavior name="ViewServiceTypeBehaviors" >
  <serviceMetadata httpGetEnabled="true" />
  <serviceThrottling maxConcurrentCalls="16" />
  <AttemptAuthFallback />
</behavior>
  <behavior name="ViewServiceTypeBehaviorsHttps" >
  <serviceMetadata httpGetEnabled="false" />
  <serviceThrottling maxConcurrentCalls="16" />
  <AttemptAuthFallback />
</behavior>

Valori consigliati

I valori specificati dovranno essere determinati dal numero di CPU nel server.

 

Comportamento Impostazione Valore

ViewServiceTypeBehaviors

serviceThrottling maxConcurrentCalls

2-5

ViewServiceTypeBehaviorsHttps

serviceThrottling maxConcurrentCalls

2-5

AttenzioneCaution
È possibile che le modifiche apportate a Web.config vengano sovrascritte in caso di installazione di aggiornamenti o Service Pack per i Prodotti SharePoint 2010 o in caso di aggiornamento di un'installazione alla versione successiva del prodotto.

Per impostazione predefinita, una trasmissione scade dopo 12 ore. Viene così garantito il supporto per riunioni di lunga durata e per i relatori che creano una trasmissione e inviano gli inviti diverse ore prima dell'inizio di una riunione. Una durata di trasmissione elevata può tuttavia causare un carico prolungato per il server se al termine della riunione il relatore trascura di terminare la trasmissione e i partecipanti mantengono il browser aperto. La durata massima di una trasmissione può essere specificata (in secondi) mediante Windows PowerShell.

Per modificare la durata massima di una trasmissione mediante Windows PowerShell
  1. Verificare che siano soddisfatti i requisiti minimi seguenti: vedere Add-SPShellAdmin.

  2. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Tutti i programmi.

  3. Fare clic su Prodotti Microsoft SharePoint 2010.

  4. Fare clic su Shell di gestione SharePoint 2010.

  5. Al prompt dei comandi di Windows PowerShell (PS C:\>) digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    Get-SPPowerPointServiceApplicationProxy | Set-SPPowerPointServiceApplicationProxy -BroadcastSessionTimeoutInSeconds 21600.

  6. Al prompt dei comandi di Windows PowerShell (PS C:\>) digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    Get-SPPowerPointServiceApplication | Set-SPPowerPointServiceApplication -BroadcastStateIdleTimeoutInSeconds 21600.

Per ulteriori informazioni, vedere Get-SPPowerPointServiceApplicationProxy e Set-SPPowerPointServiceApplicationProxy.

È possibile attivare un'impostazione aggiuntiva per imporre a PowerPoint di terminare una trasmissione dopo un determinato periodo di inattività. L'impostazione predefinita è 0 e indica che non esiste alcun limite in caso di inattività. È consigliabile prestare attenzione nella modifica di questa impostazione perché trasmissioni valide possono risultare inattive se il relatore crea la trasmissione diverse ore prima di una riunione o in caso di pause nel corso della riunione. È possibile specificare il timeout di inattività per le trasmissioni (in secondi) mediante Windows PowerShell.

Per impostare un limite per le trasmissioni inattive mediante Windows PowerShell
  1. Verificare che siano soddisfatti i requisiti minimi seguenti: vedere Add-SPShellAdmin.

  2. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Tutti i programmi.

  3. Fare clic su Prodotti Microsoft SharePoint 2010.

  4. Fare clic su Shell di gestione SharePoint 2010.

  5. Al prompt dei comandi di Windows PowerShell (PS C:\>) digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    Get-SPPowerPointServiceApplicationProxy | Set-SPPowerPointServiceApplicationProxy -BroadcastPresenterIdleTimeoutInSeconds 14400

Per ulteriori informazioni, vedere Get-SPPowerPointServiceApplicationProxy e Set-SPPowerPointServiceApplicationProxy.

Mostra: