Pianificare un dashboard di PerformancePoint

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010 Enterprise

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

Quando si crea e si distribuisce un dashboard di PerformancePoint, è importante che in esso vengano visualizzate informazioni utili e pertinenti. Se si esegue una pianificazione accurata di ogni dashboard prima della distribuzione, esistono maggiori probabilità che agli utenti dei dashboard venga fornito uno strumento utile che consente loro di risparmiare tempo e di ottenere le informazioni desiderate.

Prendere in considerazione i destinatari di un dashboard e le informazioni che si desidera loro fornire. È possibile creare dashboard semplici o complessi e visualizzare il livello di dettaglio richiesto dagli utenti.

Si supponga ad esempio di voler creare un dashboard per visualizzare i dati relativi alle vendite per un team di vendite. È possibile includere una combinazione di scorecard e di altri report per visualizzare informazioni quali le vendite di un determinato periodo aggiornate alla data corrente, le tendenze delle vendite nel tempo, le vendite per aree geografiche o per prodotti, nonché i prodotti, i team di vendite o le aree geografiche con risultati migliori.

Come altro esempio si supponga di voler creare un dashboard per un gruppo di marketing di un'organizzazione. È possibile includere una combinazione di scorecard e report per mostrare i risultati di campagne di marketing diverse, ad esempio i lead di vendita generati da un programma promozionale specifico.

Dopo aver definito le informazioni che gli utenti del dashboard desiderano visualizzare, il passaggio successivo consiste nel verificare che i dati siano disponibili sia per se stessi che per gli utenti del dashboard. Contattare l'amministratore IT e verificare che i dati esistano e che possano essere utilizzati con PerformancePoint Services.

Selezionare i tipi di scorecard e altri report appropriati per le informazioni che si desidera mostrare nel dashboard.

Si supponga ad esempio di voler creare un report in cui vengono mostrate le prestazioni di una metrica specifica nel tempo. In questo caso è consigliabile utilizzare un grafico analitico. Si supponga ora di voler mostrare un confronto tra i risultati effettivi e i valori di destinazione. In questo caso è consigliabile creare una scorecard.

Sono disponibili diversi report e scorecard in PerformancePoint Dashboard Designer. È possibile creare alcuni tipi di report utilizzando Dashboard Designer, nonché creare web part di PerformancePoint per visualizzare report archiviati in altri server, ad esempio report di Microsoft SQL Server Reporting Services (SSRS) e di Excel Services.

Per ulteriori informazioni, vedere Informazioni sui tipi di report di PerformancePoint (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=185512&clcid=0x410) e Informazioni sulle scorecard di PerformancePoint (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=185514&clcid=0x410).

Valutare se i filtri possono essere utili per gli utenti del dashboard. È possibile scegliere tra filtri rappresentati da singoli elementi di dashboard oppure connettere elementi quali indicatori di prestazione chiave (KPI) inclusi in una scorecard ad altri report del dashboard.

Si supponga ad esempio di voler creare un dashboard in cui visualizzare i dati relativi alle vendite per un team di vendite internazionale. È possibile creare un filtro geografico e collegarlo ai singoli report e alle singole scorecard del dashboard. In questo modo, quando si distribuisce il dashboard, gli utenti possono selezionare un'area geografica specifica utilizzando il filtro. Tutte le scorecard e tutti gli altri report collegati al dashboard verranno aggiornati automaticamente in modo da visualizzare i risultati specifici dell'area selezionata.

Per ulteriori informazioni, vedere Connettere un filtro a un report o a una scorecard tramite Dashboard Designer.

Creare un dashboard di esempio per verificare che soddisfi le esigenze degli utenti. È possibile creare uno schizzo del dashboard su carta o tramite un'applicazione software desiderata. In alternativa è possibile creare un dashboard di esempio utilizzando Dashboard Designer e quindi chiedere agli utenti del dashboard se le informazioni che si intende mostrare nei dashboard sono utili. In questo modo è possibile apportare tutte le modifiche necessarie prima dell'effettiva distribuzione dei dashboard attivi.

Dedicando tempo alla pianificazione iniziale dei dashboard esistono maggiori probabilità che i dashboard creati si rivelino utili per gli utenti.

Mostra: