Metodi di distribuzione di Office 2010 basati su Application Virtualization

Office 2010
 

Si applica a: Office 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-07-15

In questo articolo sono incluse informazioni relative ai metodi specifici per distribuire Microsoft Application Virtualization (App-V) in ambienti in cui non sono disponibili server per supportare altri metodi di distribuzione di applicazioni virtuali e in ambienti in cui si intende distribuire applicazioni virtualizzate da un server connesso, ad esempio un server Application Virtualization Management Server o Application Virtualization Streaming Server.

Per informazioni generali e sulla distribuzione di App-V e dei relativi componenti, vedere Guida alla pianificazione e distribuzione dell'Application Virtualization System (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=156611&clcid=0x410). In questa guida sono inoltre incluse procedure passo passo per l'implementazione dei principali metodi di distribuzione.

Per informazioni su come distribuire Office 2010 utilizzando App-V, vedere Deploy Office 2010 by using Microsoft Application Virtualization.

Il contenuto del pacchetto dell'applicazione virtuale può essere inserito in uno o più server Application Virtualization in modo da poterlo trasferire ai clienti su richiesta ed essere memorizzato nella cache in locale. È possibile utilizzare anche i file server e i server Web quali server di trasmissione oppure posizionare il contenuto direttamente nel computer dell'utente finale, ad esempio se si utilizza un sistema di distribuzione elettronica del software (ESD), quale Microsoft System Center Configuration Manager 2007.

Di seguito sono illustrati alcuni metodi di distribuzione e risorse correlate:

Mostra: