Elenco di controllo per l'aggiornamento sul posto (SharePoint Foundation 2010)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo è incluso un elenco di controllo che può essere utilizzato per verificare di aver effettuato tutti i passaggi necessari durante la preparazione dell'aggiornamento, l'esecuzione dell'aggiornamento e l'esecuzione della procedura post-aggiornamento.

Contenuto dell'articolo:

Per alcuni passaggi sono presenti note relative al tempo necessario per l'esecuzione. Si tratta di semplici stime il cui scopo è quello di dare un'idea approssimativa della durata del passaggio. Per stabilire quanto tempo richiederanno i singoli passaggi per l'ambiente in uso, è consigliabile eseguire aggiornamenti di prova in un ambiente di testing. Per ulteriori informazioni, vedere Calcolare la durata del processo di aggiornamento e lo spazio necessario (SharePoint Foundation 2010) e Utilizzare un aggiornamento di prova per individuare possibili problemi (SharePoint Foundation 2010).

Prima di iniziare un aggiornamento sul posto, eseguire i passaggi seguenti nell'ordine indicato:

 

Passaggi pre-aggiornamento per un aggiornamento sul posto Note

[ ]

Eseguire lo strumento di verifica pre-aggiornamento

Eseguire lo strumento di verifica pre-aggiornamento e risolvere gli eventuali problemi rilevati. Fare riferimento al report generato da tale strumento per completare il foglio di lavoro Upgrade planning worksheet.

Passaggi dettagliati: Eseguire lo strumento di verifica pre-aggiornamento (Windows SharePoint Services).

Eseguire questo passaggio più volte man mano che si effettua la pulizia dell'ambiente e che si testa il processo di aggiornamento.

L'esecuzione dello strumento di verifica dura solo pochi minuti, ma la risoluzione dei problemi può richiedere giorni o persino settimane.

[ ]

Pulire l'ambiente

Prima di iniziare l'aggiornamento, verificare che l'ambiente funzioni correttamente ed eliminare il contenuto da non mantenere. Rimuovere o correggere gli eventuali dati o siti orfani, gestire gli elenchi o gli elenchi di controllo di accesso di grandi dimensioni, rimuovere le versioni non necessarie dei documenti e rimuovere tutti i modelli, le funzionalità e le web part inutilizzati.

Passaggi dettagliati: Pulizia dell'ambiente prima dell'aggiornamento (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio una volta per l'intero ambiente.

Il processo può richiedere giorni o settimane.

[ ]

Registrare i tipi di file bloccati

I tipi di file bloccati non vengono mantenuti durante l'aggiornamento. Copiare l'elenco dei tipi di file bloccati e salvarlo nel foglio di lavoro relativo all'aggiornamento in modo da poter riapplicare le impostazioni dopo l'aggiornamento.

Eseguire questo passaggio una volta per l'intero ambiente.

[ ]

Eseguire il backup dell'ambiente

Eseguire il backup dell'intero ambiente per essere certi di poter ripristinare l'ambiente esistente in caso di problemi durante il processo di aggiornamento.

Passaggi dettagliati: Eseguire il backup dell'intero ambiente prima di un aggiornamento sul posto (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio una volta per l'intero ambiente.

Questo passaggio può richiedere un'ora, diverse ore o ancora più tempo, a seconda del set di dati e dell'ambiente in uso.

Durante un aggiornamento sul posto, eseguire i passaggi seguenti nell'ordine indicato. Sono riportati anche i passaggi necessari per un aggiornamento sul posto con database scollegati.

AvvisoWarning
Quando si effettua l'aggiornamento sul posto da un'installazione di Windows SharePoint Services 3,0 in cui viene utilizzato Database interno di Windows e la dimensione dei database si avvicina ai 4 GB, è necessario eseguire alcuni passaggi aggiuntivi. Per ulteriori informazioni su tali passaggi, vedere Aggiornamento da un'installazione autonoma di Windows SharePoint Services 3.0 a SharePoint Foundation 2010 quando i database del contenuto superano i 4 GB (Archiviazione BLOB remoti).

 

Eseguire l'aggiornamento sul posto Note

[ ]

Eseguire lo strumento di verifica pre-aggiornamento

Eseguire di nuovo lo strumento di verifica pre-aggiornamento per identificare eventuali problemi nuovi o restanti prima di avviare l'aggiornamento.

Passaggi dettagliati: Eseguire lo strumento di verifica pre-aggiornamento (Windows SharePoint Services).

L'esecuzione dello strumento di verifica dura solo pochi minuti, ma la risoluzione dei problemi può richiedere più tempo.

[ ]

Installare i componenti prerequisiti in tutti i server

Prima di procedere con l'aggiornamento, è necessario eseguire il programma di installazione dei componenti prerequisiti in ogni server Web in cui è installato Windows SharePoint Services 3.0.

Passaggi dettagliati: Installare i componenti prerequisiti nell'articolo "Eseguire un aggiornamento sul posto a SharePoint Foundation 2010".

Eseguire questo passaggio per ogni server Web disponibile nell'ambiente.

[ ]

Scollegare i database (solo aggiornamento sul posto con database scollegati)

Se si sta eseguendo un aggiornamento sul posto con database scollegati, scollegare i database prima di eseguire il programma di installazione.

Passaggi dettagliati: Guida per l'esecuzione di aggiornamenti sul posto con database scollegati (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio per ogni database del contenuto disponibile nell'ambiente.

[ ]

Disconnettere gli utenti

Se si sta aggiornando una server farm, disconnettere tutti gli utenti dalla server farm arrestando il servizio Pubblicazione sul Web (W3SVC) in tutti i server Web.

Eseguire questo passaggio in ogni server Web disponibile nell'ambiente.

[ ]

Eseguire il programma di installazione in tutti i server

Eseguire il programma di installazione in tutti i server per aggiornare il software.

Passaggi dettagliati: Eseguire il programma di installazione in tutti i server nell'articolo "Eseguire un aggiornamento sul posto a SharePoint Foundation 2010".

Eseguire questo passaggio per ogni server Web disponibile nell'ambiente.

Questo passaggio può richiedere qualche minuto o più di un'ora, a seconda del numero dei server disponibili nell'ambiente.

[ ]

Installare i Language Pack

Installare gli eventuali Language Pack necessari prima di eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint.

Passaggi dettagliati: Installare i modelli dei Language Pack disponibili (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio in ogni server Web disponibile nell'ambiente.

Questo passaggio dovrebbe richiedere solo qualche minuto per ogni server Web.

[ ]

Eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint

Se invece si effettua l'aggiornamento di una server farm, eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint innanzitutto nel server con Amministrazione centrale SharePoint, sospenderla, eseguirla negli altri server della farm e quindi tornare al primo server per completare la procedura guidata.

ImportanteImportant
È necessario eseguire l'aggiornamento di Amministrazione centrale SharePoint prima di tentare di aggiornare altro contenuto della farm. A tale scopo, è necessario completare la procedura guidata nel server con Amministrazione centrale SharePoint.

Passaggi dettagliati: Eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint nell'articolo "Eseguire un aggiornamento sul posto a SharePoint Foundation 2010".

Eseguire questo passaggio per ogni server Web disponibile nell'ambiente.

Questo passaggio può richiedere un'ora o più.

[ ]

Configurare l'autenticazione basata su moduli per un'applicazione Web basata sulle attestazioni (solo aggiornamento sul posto con database scollegati)

Per le applicazioni Web configurate per utilizzare l'autenticazione basata su moduli o l'autenticazione Single Sign-On Web (SSO Web), è necessario eseguire alcuni passaggi aggiuntivi prima di collegare e aggiornare i database. È innanzitutto necessario convertire le applicazioni Web di Windows SharePoint Services 3.0 all'autenticazione basata sulle attestazioni. Dopo tale conversione, è necessario configurare le aree delle applicazioni Web per l'autenticazione basata su moduli o l'autenticazione SSO Web a seconda dei casi. È quindi possibile eseguire la migrazione di utenti e autorizzazioni a SharePoint Foundation 2010.

Passaggi dettagliati: Configurare l'autenticazione basata su moduli per un'applicazione Web basata sulle attestazioni (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire ora questo passaggio se si sta utilizzando il metodo di aggiornamento sul posto con database scollegati. Se invece si sta utilizzando il metodo di aggiornamento sul posto standard, eseguire questo passaggio dopo che l'aggiornamento è stato completato.

Eseguire questo passaggio per tutte le applicazioni Web che utilizzavano l'autenticazione basata su moduli in Windows SharePoint Services 3.0.

[ ]

Collegare i database (solo aggiornamento sul posto con database scollegati)

Se si sta eseguendo un aggiornamento sul posto con database scollegati, collegare i database e quindi aggiornare i dati.

Passaggi dettagliati: Guida per l'esecuzione di aggiornamenti sul posto con database scollegati (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio per ogni database del contenuto disponibile nell'ambiente.

Questo passaggio può richiedere un'ora, diverse ore o persino giorni, a seconda del set di dati, dell'eventuale aggiornamento di più database in parallelo e dell'hardware dei server Web, dei server di database e del sottosistema di archiviazione.

[ ]

Monitorare lo stato di avanzamento dell'aggiornamento

Utilizzare la pagina Stato aggiornamento di Amministrazione centrale SharePoint per monitorare lo stato di avanzamento man mano che i siti vengono aggiornati.

Passaggi dettagliati: Verificare l'aggiornamento e controllare i siti aggiornati (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio una volta per l'intero ambiente.

Questo passaggio può richiedere un'ora, diverse ore o giorni, a seconda del set di dati in uso.

Dopo aver effettuato un aggiornamento sul posto, eseguire i passaggi seguenti.

 

Passaggi post-aggiornamento per un aggiornamento sul posto Note

[ ]

Configurare l'autenticazione basata su moduli per un'applicazione Web basata sulle attestazioni

Per le applicazioni Web configurate per utilizzare l'autenticazione basata su moduli o l'autenticazione Single Sign-On Web (SSO Web), è necessario eseguire alcuni passaggi aggiuntivi dopo l'aggiornamento. È innanzitutto necessario convertire le applicazioni Web di Windows SharePoint Services 3.0 all'autenticazione basata sulle attestazioni. Dopo tale conversione, è necessario configurare le aree delle applicazioni Web per l'autenticazione basata su moduli o l'autenticazione SSO Web a seconda dei casi. È quindi possibile eseguire la migrazione di utenti e autorizzazioni a SharePoint Foundation 2010.

Passaggi dettagliati: Configurare l'autenticazione basata su moduli per un'applicazione Web basata sulle attestazioni (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio per tutte le applicazioni Web che utilizzavano l'autenticazione basata su moduli in Windows SharePoint Services 3.0.

[ ]

Verificare l'aggiornamento e controllare i siti aggiornati

Esaminare i siti per controllare che siano stati aggiornati correttamente e che siano pronti per essere visualizzati dagli utenti.

Passaggi dettagliati: Verificare l'aggiornamento e controllare i siti aggiornati (SharePoint Foundation 2010).

Eseguire questo passaggio per tutte le applicazioni Web e le raccolte siti aggiornate nell'ambiente.

Questo passaggio può richiedere un'ora, diverse ore o giorni, a seconda del contenuto.

Richiedere inoltre ai proprietari dei siti di esaminare i loro siti e di segnalare gli eventuali problemi rilevati.

Mostra: