Set-SPEnterpriseSearchExtendedConnectorProperty

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2015-03-09

Imposta il valore di un oggetto ExtendedConnector.

Set-SPEnterpriseSearchExtendedConnectorProperty [-Identity] <ExtendedConnectorPropertyPipeBind> -Value <String> [-AssignmentCollection <SPAssignmentCollection>] [-Confirm [<SwitchParameter>]] [-SearchApplication <SearchServiceApplicationPipeBind>] [-WhatIf [<SwitchParameter>]]

Il cmdlet Set-SPEnterpriseSearchExtendedConnectorProperty imposta il valore dell'oggetto ExtendedConnetor. La proprietà più comune da impostare è ContentDistributor. Questo cmdlet è valido solo per un oggetto SearchServiceApplication con un tipo di applicazione di ricerca corrispondente a una proprietà ExtendedConnector.

Per indicazioni sulle autorizzazioni e per informazioni aggiornate sui cmdlet relativi alla ricerca, vedere la documentazione online (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=163185&clcid=0x410).

 

Parametro Obbligatorio Tipo Descrizione

Identity

Obbligatorio

Microsoft.Office.Server.Search.Cmdlet.ExtendedConnectorPropertyPipeBind

Specifica il nome della proprietà da aggiornare. La proprietà più comune da impostare è ContentDistributor.

Il tipo deve essere un GUID valido nel formato 12345678-90ab-cdef-1234-567890bcdefgh oppure un'istanza di un oggetto ExtendedConnectorProperty valido.

Value

Obbligatorio

System.String

Specifica per ContentDistributor il formato di nome di dominio completo seguito dal numero di porta.

AssignmentCollection

Facoltativo

Microsoft.SharePoint.PowerShell.SPAssignmentCollection

Consente di gestire gli oggetti ai fini della corretta eliminazione dalla memoria. Oggetti quali SPWeb o SPSite richiedono quantità di memoria elevate e per utilizzarli negli script Windows PowerShell è necessario gestire la memoria in modo appropriato. Tramite l'oggetto SPAssignment è possibile assegnare oggetti a una variabile ed eliminarli quando è necessario liberare memoria. Gli oggetti SPWeb, SPSite e SPSiteAdministration utilizzati vengono automaticamente eliminati dalla memoria se non viene utilizzato un insieme di assegnazioni o il parametro Global.

NotaNote
Quando viene utilizzato il parametro Global tutti gli oggetti vengono memorizzati nell'area di archiviazione globale. Se gli oggetti non vengono utilizzati immediatamente o eliminati dalla memoria tramite il comando Stop-SPAssignment, può verificarsi una condizione di memoria insufficiente.

Confirm

Facoltativo

System.Management.Automation.SwitchParameter

Visualizza una richiesta di conferma prima di eseguire il comando. Per ulteriori informazioni, digitare il comando seguente: get-help about_commonparameters

SearchApplication

Facoltativo

Microsoft.Office.Server.Search.Cmdlet.SearchServiceApplicationPipeBind

Specifica l'applicazione di ricerca che contiene il componente di amministrazione.

Il tipo deve essere un GUID valido nel formato 12345678-90ab-cdef-1234-567890bcdefgh, un nome di applicazione di ricerca valido (ad esempio AppRicerca1) oppure un'istanza di un oggetto SearchServiceApplication valido.

WhatIf

Facoltativo

System.Management.Automation.SwitchParameter

Visualizza un messaggio che illustra gli effetti del comando anziché eseguire il comando. Per ulteriori informazioni, digitare il comando seguente: get-help about_commonparameters

------------------ESEMPIO------------------

Set-SPEnterpriseSearchExtendedConnectorProperty -Identity "ContentDistributor" -Value "server.example.com:16100" -SearchApplication "mySearchServiceApp"

In questo esempio viene impostato il valore della proprietà ContentDistributor per l'applicazione del servizio di ricerca mySearchServiceApp.

Mostra: