Installare e configurare Business Intelligence Indexing Connector (back-end)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo viene illustrato come installare e configurare Microsoft Business Intelligence Indexing Connector per il sistema back-end. Per scaricare Business Intelligence Indexing Connector (back-end), vedere Microsoft Business Intelligence Indexing Connector - Backend (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195026&clcid=0x410).

È innanzitutto necessario installare Microsoft FAST Search Server 2010 for SharePoint per fornire funzionalità di indicizzazione e corrispondenza con le query e consentirne l'amministrazione. Per ulteriori informazioni, vedere Add FAST Search Server 2010 for SharePoint as back-end for SharePoint Server (FAST Search Server 2010 for SharePoint).

ImportanteImportant
Microsoft SharePoint Server 2010 e FAST Search Server 2010 for SharePointnon devono essere installati nello stesso server.

Assicurarsi di avere eseguito la procedura descritta in Installation and initial configuration of FAST Search Server 2010 for SharePoint.

Leggere gli articoli Determinare i requisiti software per Business Intelligence Indexing Connector (SharePoint Server 2010) e Panoramica dell'architettura di Business Intelligence Indexing Connector.

È consigliabile assegnare all'account Identità servizio, ovvero l'account con cui è in esecuzione il servizio Business Intelligence Indexing Connector, i ruoli predefiniti del database seguenti:

  • db_datareader

  • db_denydatawriter

L'account Identità servizio deve essere aggiunto al gruppo FASTSearchAdministrators per consentire il riconoscimento delle proprietà di business intelligence in un documento.

In questa sezione viene illustrato come eseguire la ricerca per indicizzazione in origini dati esterne, in particolare il server di report Microsoft SQL Server Reporting Services (SSRS), Microsoft SQL Server 2008 R2 PowerPivot per Microsoft SharePoint 2010 e altri file.

Per eseguire la ricerca per indicizzazione in file creati da Microsoft SQL Server PowerPivot per Microsoft Excel, è necessario distribuire la stessa versione di PowerPivot per Excel nell'istanza di Microsoft FAST Search Server 2010 for SharePoint installata nel client. I file client sottoposti a ricerca per indicizzazione devono essere file di Microsoft Excel 2010 con la stessa versione di PowerPivot per Excel installata in FAST Search Server 2010 for SharePoint.

Per eseguire la ricerca per indicizzazione in file con estensione rdl di SSRS in un computer che esegue Microsoft SharePoint Server con il componente aggiuntivo Reporting Services, è necessario aggiungere NoGetRedirect="TRUE" in modo che il tag in %ProgramFiles%\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\XML\ServerFiles_ReportServer.xml sia simile al codice seguente.

<Mapping FileExtension="rdl" RedirectUrlTemplate="/_layouts/ReportServer/RSViewerPage.aspx?rv:RelativeReportUrl=|0" NoGetRedirect="TRUE"/>

Se si dispone di più applicazioni Web SharePoint in una configurazione farm, è necessario modificare il file ServerFiles_ReportServer.xml in ogni server Web front-end configurato per la gestione dei contenuti del server di report.

NotaNote
Se Business Intelligence Indexing Connector front-end (SharePoint Server 2010) e back-end (FAST Search Server 2010 for SharePoint) sono installati nello stesso computer, non è necessario eseguire il rendering del report SSRS nel browser. Se infatti si fa clic su un documento con estensione rdl (report SSRS) in una raccolta PowerPivot, viene offerta la possibilità di scaricare il documento invece di eseguire il rendering del report nel browser. Questa opzione non riguarda le altre raccolte documenti di SharePoint, che continuano a eseguire il rendering dei report SSRS nel browser.

Per eseguire query su dati dinamici nei report SSRS, è necessario specificare il reindirizzamento HTTP come URL dopo aver selezionato Abilita ricerca per indicizzazione in origine dati esterne. Il formato del reindirizzamento è simile al seguente:

http://<computername>/_vti_bin/reportserver

Per eseguire la ricerca per indicizzazione nei file di report SSRS, è necessario che Business Intelligence Indexing Connector sia installato nel server di amministrazione. Per impostazione predefinita, tutti i server in una distribuzione costituita da più server, ad eccezione del server di amministrazione, sono server non di amministrazione. Per informazioni su come determinare se un server di amministrazione configurato è in esecuzione, vedere Installation and initial configuration of FAST Search Server 2010 for SharePoint.

Quando si fa clic su Download nella pagina di download, nel computer viene eseguito un pacchetto di installazione MSI (Microsoft Installer Package) e viene avviata una procedura guidata. Eseguire il passaggi della procedura in sequenza.

Per installare Business Intelligence Indexing Connector
  1. Nella pagina di benvenuto fare clic su Avanti per continuare con l'installazione.

  2. Fare clic su Sfoglia per cambiare il percorso predefinito della cartella di destinazione. Il percorso di installazione predefinito è %Program Files%\Microsoft\Business Intelligence Indexing Connector. Fare clic su Avanti e quindi su Installa.

  3. Fare clic su Fine.

Per configurare Business Intelligence Indexing Connector
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi FAST Search Server 2010 for SharePoint. Selezionare Business Intelligence Indexing Connector per avviare la procedura guidata. Verrà visualizzata una pagina di benvenuto. Fare clic su Avanti.

  2. Nella pagina Impostazioni servizio Business Intelligence Indexing Connector selezionare le impostazioni dell'account Identità servizio e, se lo si desidera, cambiare la porta. Fare clic su Avanti.

    NotaNote
    Per eseguire la ricerca per indicizzazione in origini dati esterne, ad esempio un server di report SSRS, è necessario utilizzare un account che disponga dell'accesso al database.
  3. Nella pagina Impostazioni filtri Business Intelligence Indexing Connector è possibile abilitare la ricerca per indicizzazione nelle origini dati esterne, nonché selezionare un server di report SSRS come origine dati esterna.

    Se si seleziona Abilita ricerca per indicizzazione in origine dati esterne per Excel o SSRS, è necessario applicare restrizioni di sicurezza alle informazioni indicizzate relative agli account del servizio Active Directory. Le restrizioni di sicurezza offrono la possibilità di selezionare uno o più account utente e uno o più gruppi.

    Fare clic su Avanti.

    AvvisoWarning
    Se si seleziona Abilita ricerca per indicizzazione in origine dati esterne, gli utenti che effettuano le ricerche potrebbero violare la sicurezza della rete a causa delle limitazioni di progettazione. Se al file in uso sono applicate autorizzazioni a livello di dati inferiori rispetto alla sicurezza del file, è consigliabile escludere completamente dalla ricerca per indicizzazione quel report specifico. A tale scopo, è possibile isolarlo in un'origine di contenuto sicura o non consentire l'accesso al report o ai dati sottostanti dall'account Identità servizio.
    AvvisoWarning
    Gli utenti con accesso in scrittura alle origini dati esterne, incluso il database Master, potrebbero indicizzare lo schema del database completo ed eseguire script SQL. È quindi consigliabile che l'amministratore del database conceda solo l'accesso in lettura all'account Identità servizio.
  4. Fare clic su Configura per completare la configurazione delle impostazioni scelte.

Le modifiche alla configurazione apportate tramite la Configurazione guidata potrebbero arrestare e riavviare il servizio FAST Search Server 2010 for SharePoint dopo il completamento della configurazione. Se dopo la configurazione il servizio viene arrestato o non è possibile riavviarlo, vedere Troubleshooting BI Indexing Connector (SharePoint Server 2010).

NotaNote
Se si reinstalla Microsoft Filter Pack dopo la configurazione di Business Intelligence Indexing Connector, sarà necessario ripetere la Configurazione guidata.

Dopo il completamento della configurazione, il servizio BI Indexing Connector viene impostato per l'avvio automatico.

Mostra: