Introduzione a Business Intelligence Indexing Connector

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-03-28

Gli amministratori possono distribuire Microsoft Business Intelligence Indexing Connector per migliorare le funzionalità di ricerca per Microsoft Excel e i report Microsoft SQL Server Reporting Services (SSRS), nonché per le origini dati sottostanti che fanno parte del report. Quando Microsoft Business Intelligence Indexing Connector è installato, nella pagina di ricerca viene visualizzata una scheda di ricerca aggiuntiva, Report. Utilizzando la scheda di ricerca Report gli utenti potranno notare miglioramenti nei risultati, nelle descrizioni e nelle anteprime, e saranno in grado di perfezionare i risultati della ricerca.

Le risorse di business intelligence che supportano la ricerca includono i documenti .xlsx e .xlsm, che vengono creati automaticamente da Microsoft Office Excel 2007 e Excel 2010. Anche i file di PowerPivot e SQL Server Reporting Services supportano la ricerca.

NotaNote
Se il pacchetto di compatibilità è installato, è possibile creare documenti XLSX e XLSM utilizzando versioni precedenti di Excel.

Distribuendo Microsoft Business Intelligence Indexing Connector è possibile semplificare la ricerca e l'individuazione da parte degli utenti finali delle risorse di business intelligence che includono le caratteristiche seguenti:

  • Dati aggiuntivi che non sono inclusi esplicitamente nel testo del report, ma che supportano comunque la ricerca.

  • Caratteristiche aggiuntive di business intelligence quali le dimensioni e le misure.

Business Intelligence Indexing Connector consente di incrementare la pertinenza delle query di ricerca nei modi seguenti:

  1. Dopo aver eseguito la ricerca nella scheda Report, le categorie di perfezionamento consentono di limitare i risultati della ricerca selezionando i filtri disponibili al di sotto delle categorie. Sono incluse tre categorie aggiuntive che non fanno parte di FAST Search Server 2010 for SharePoint, ovvero Formato report, Origini dati e Categoria dati.

    Ad esempio, se si seleziona Tabella quale formato sotto la categoria Formato report, i risultati della ricerca sono limitati solo ai file che contengono tabelle. Analogamente, se si seleziona Grafico, i risultati della ricerca vengono limitati solo ai file che contengono grafici.

  2. Quando si esegue una ricerca nella scheda Report, la descrizione del file risultante per ogni file include intestazioni di descrizione che consentono di individuare facilmente il file desiderato. Sono inoltre disponibili immagini in miniatura dei file nella raccolta di PowerPivot e un'opzione di anteprima. Nell'elenco seguente sono incluse le descrizioni delle intestazioni.

    NotaNote
    Se non sono presenti parole chiave, nomi di database o nomi di fogli di lavoro di Excel, l'intestazione della descrizione non viene visualizzata.
    • Nella tabella pivot: visualizza le parole chiave della ricerca che si trovano in una tabella pivot.

    • Nelle tabelle: visualizza le parole chiave della ricerca che si trovano in una tabella.

    • Grafici: visualizza le parole chiave della ricerca che si trovano in un grafico.

    • Origini dati: visualizza il nome dell'origine dati, se disponibile.

    • Fogli: visualizza il nome del foglio di lavoro Excel 2010, se è disponibile un file Excel.

    • Altre parole chiave: visualizza altre parole chiave della ricerca.

    Le categorie di perfezionamento sono posizionate a sinistra della pagina di ricerca e consentono di filtrare agevolmente i risultati.

Mostra: