VME di Project Server: Importare Virtual Migration Environment

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

Virtual Migration Environment (VME) di Project Server deve essere importato dal pacchetto di download Virtual Migration Environment per Project Server (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/?linkid=9729345&clcid=0x410) disponibile nell'Area download Microsoft. La procedura seguente viene utilizzata per importare VME e ripristinarlo in una macchina virtuale su un computer in cui è in esecuzione Windows Server 2008 R2 utilizzando la console di gestione di Hyper-V.

ImportanteImportant
VME è supportato solo in Windows Server 2008 R2 utilizzando la funzionalità console di gestione di Hyper-V. VME non viene eseguito in Windows Server 2008.

In questo articolo viene descritta una delle diverse attività richieste per la configurazione dell'ambiente Hyper-V per Virtual Migration Environment di Project Server. Per ulteriori informazioni sulle altre attività necessarie per configurare l'ambiente Hyper-V, vedere Configurare l'ambiente Hyper-V per VME di Project Server. Per ulteriori informazioni su VME, vedere Panoramica di VME per Project Server 2010.

Per importare Virtual Migration Environment
  1. Creare una directory sul computer host Hyper-V i cui inserire i file di VME. La dimensione del file con estensione zip è di circa 3,5 GB e dopo la decompressione occuperà circa 7 GB. Pianificare quindi di conseguenza lo spazio sul disco rigido.

  2. Scaricare il file "Project Server VME.ZIP". Decomprimere il contenuto di questo file nella directory creata precedentemente. Dopo aver completato la decompressione, verrà visualizzata una directory denominata "ProjectVME".

  3. Avviare la console di gestione di Hyper-V sul computer host Hyper-V.

  4. Nel riquadro Actions selezionare Import Virtual Machine.

  5. Nella finestra di dialogo Import Virtual Machine fare clic su Browse. Nella finestra di dialogo Select Folder selezionare la directory ProjectVME creata nel passaggio 2 e quindi fare clic su Select Folder in cui è presente un file config.xml.

  6. Nella finestra di dialogo Import Virtual Machine fare clic su Import.

    NotaNote
    Dopo aver completato il processo di importazione, non avviare ancora la macchina virtuale VME.

Per configurare lo scambio di dati tra la macchina virtuale VME e il computer host VM dopo aver completato l'importazione, vedere VME di Project Server: Impostare lo scambio di dati tra il computer host e la macchina virtuale VME.

Mostra: