VME di Project Server: eseguire la verifica

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2010-05-18

La prima operazione da eseguire nella fase di migrazione di Virtual Migration Environment (VME) di Project Server è l'esecuzione della verifica della migrazione dei dati di Microsoft Office Project Server 2003. Il processo di verifica esegue un minimo di controlli di convalida dei dati e scrive le relative informazioni nel file di registro della migrazione. Controlla in particolare la presenza delle condizioni seguenti, che potrebbero causare l'esito negativo della migrazione:

  • Presenza di progetti estratti

  • Presenza di progetti che sono stati modificati esternamente

  • Presenza di progetti con aggiornamenti di stato in sospeso

  • Presenza di risorse dell'organizzazione duplicate

L'esecuzione della verifica è il primo passaggio della fase di migrazione di VME. Per informazioni sugli altri passaggi, vedere VME di Project Server: fase di migrazione.

Durante l'esecuzione della verifica della migrazione, lo stato di avanzamento viene visualizzato in una schermata di stato. Se non vengono individuati potenziali problemi, nella schermata viene visualizzato un messaggio che indica che la migrazione del progetto è stata completata correttamente. Se invece la migrazione non riesce, cercare informazioni sull'errore nel registro della migrazione. Il file di registro della migrazione e il relativo percorso verranno visualizzati nelle prime righe della schermata di stato. Si noti che il processo di verifica della migrazione non scriverà né correggerà errori nel database Microsoft Office Project Server 2007.

NotaNote
Per ulteriori informazioni sui passaggi di convalida dei dati di Project Server 2003 e sulle azioni correttive, vedere Correggere i problemi relativi ai dati identificati nello script A1 per la pre-migrazione (Project Server 2010).
Per eseguire la verifica della migrazione
  1. Sul desktop di VME fare clic su Start Migration Process. Verrà visualizzata una finestra di Esplora risorse con il contenuto dell'unità E.

  2. In Esplora risorse fare doppio clic sulla cartella seguente:

    • Se si dispone di un solo database Project Server 2003, aprire la cartella Migrate_Proj_2003_Single_DB.

    • Se si dispone di database Project Server 2003 divisi, aprire la cartella Migrate_Proj_2003_Split_DB.

  3. Fare clic su 1-Run Verification per avviare lo strumento di migrazione. Verrà aperta una finestra del prompt dei comandi in cui viene visualizzato lo stato dei controlli di verifica in corso.

  4. Al termine del processo di verifica, nella schermata End Summary verrà visualizzato il messaggio Project Migration successful.

Se si verifica un errore, cercare nel file di registro della migrazione ulteriori informazioni sul problema. Il file di registro specifico della migrazione eseguita è indicato nelle prime righe (ad esempio, "Using log file: E:\MigrationLogs\Batch1-20100503-1704.log"). È possibile visualizzare il registro in un editor di testo quale il Blocco note.

ImportanteImportant
Sebbene questo passaggio di esecuzione della verifica effettui numerosi controlli di convalida sui dati chiave di Project Server 2003, è consigliabile eseguire anche lo script SQL 1, che verifica la presenza di molti altri errori di convalida dei dati che potrebbero causare l'esito negativo della migrazione.

Mostra: