Panoramica dell'interfaccia utente multilingue (SharePoint Foundation 2010)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo viene illustrata la nuova interfaccia utente multilingue (MUI) di Microsoft SharePoint Foundation 2010. In Windows SharePoint Services 3.0, quando si installano i Language Pack nel server e si crea una raccolta siti o un sito, è possibile selezionare la lingua in cui visualizzare l'interfaccia utente del sito. Tuttavia, dopo avere impostato la lingua per l'interfaccia utente di un sito, non è più possibile modificarla. La nuova interfaccia utente multilingue introduce il concetto di lingue secondarie, o preferite. Questa caratteristica viene utilizzata per visualizzare l'interfaccia utente del sito in una lingua secondaria che l'utente preferisce alla lingua principale predefinita selezionata al momento della creazione del sito.

In questo articolo non viene illustrato come distribuire i Language Pack necessari per utilizzare questa interfaccia o come configurare le impostazioni del sito per consentire agli utenti di impostare la lingua preferita, né come pianificare l'utilizzo dell'interfaccia nella soluzione in uso. Per informazioni su come consentire ai singoli utenti di cambiare la lingua principale utilizzata per visualizzare l'interfaccia utente del sito, vedere Rendere disponibili più lingue per l'interfaccia utente del sito (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) su Office.com. Per informazioni sulla pianificazione dell'utilizzo dell'interfaccia utente multilingue, vedere Pianificare l'utilizzo dell'interfaccia utente multilingue (SharePoint Foundation 2010).

Contenuto dell'articolo:

L'interfaccia utente multilingue consente agli utenti di collaborare in un sito utilizzando la lingua secondaria preferita, indipendentemente dalla lingua principale selezionata durante la creazione del sito. Se nel server sono installati i Language Pack, quando si crea un nuovo sito è possibile specificarne la lingua principale. Nel sito verrà utilizzata tale lingua per visualizzare l'interfaccia utente del sito stesso, ad esempio la struttura di spostamento e le pagine amministrative. Se si desidera consentire agli utenti del sito di visualizzare l'interfaccia utente in una lingua secondaria, è possibile specificare le lingue disponibili per gli utenti mediante la pagina Impostazioni lingua. Un utente connesso al sito può utilizzare l'opzione Seleziona lingua di visualizzazione disponibile nel menu utente per selezionare una lingua secondaria in cui visualizzare l'interfaccia utente del sito. Dopo la selezione della lingua, tutti i siti all'interno dello stesso nome di dominio verranno visualizzati nella lingua preferita dell'utente. La lingua predefinita e principale del sito rimane tuttavia invariata. Altri utenti che si connettono al sito ne visualizzeranno l'interfaccia utente nella lingua principale. L'interfaccia cambia infatti solo per gli utenti che hanno selezionato una lingua secondaria diversa in cui visualizzare il sito.

Grazie all'interfaccia utente multilingue, i membri dei team possono lavorare a documenti e progetti in una lingua principale condivisa, visualizzando invece il sito ed eseguendo le attività necessarie nella lingua preferita. Oltre alla collaborazione in team, l'interfaccia utente multilingue consente agli amministratori di farm e siti di eseguire attività amministrative nella lingua preferita. Gli amministratori di farm possono ad esempio configurare il sito Web Amministrazione centrale in modo che le istruzioni e i collegamenti amministrativi vengano visualizzati nella lingua preferita.

NotaNote
L'interfaccia utente multilingue consente semplicemente di visualizzare gli elementi dell'interfaccia utente in un'altra lingua, non di eseguire traduzioni o di visualizzare contenuti quali documenti o voci di elenco in un'altra lingua. In SharePoint Foundation 2010 è possibile tradurre determinati contenuti di applicazioni, quali titoli e descrizioni di elenchi o raccolte, in tre diversi modi: utilizzando l'interfaccia utente, esportando e importando traduttori per un sito e utilizzando il modello a oggetti.

Oltre a consentire agli utenti di configurare la lingua di visualizzazione di un sito, l'interfaccia utente multilingue consente anche di apportare modifiche a contenuti di applicazioni nuovi ed esistenti, quali titoli e descrizioni di elenchi e raccolte, e di estendere tali modifiche all'interfaccia utente di altri utenti che utilizzano altre lingue. Si supponga ad esempio che un membro del team che utilizza l'italiano come lingua preferita crei una nuova raccolta documenti denominata "Report del team" e che un altro membro del team la cui lingua preferita è il tedesco acceda al sito e modifichi il titolo della raccolta in "Mannschaftsberichte". Quando successivamente un altro utente la cui lingua preferita è il tedesco accede al sito, il nome della raccolta documenti visualizzato sarà "Mannschaftsberichte". Un utente la cui lingua preferita è l'italiano continuerà invece a visualizzare il nome della raccolta documenti come "Report del team".

Per impostazione predefinita, i nuovi siti vengono creati nella lingua principale predefinita dell'installazione di SharePoint Foundation 2010 nel server. Per consentire la creazione di siti in lingue diverse da quella principale predefinita, un amministratore della farm deve installare i Language Pack nel server. Per ulteriori informazioni, vedere Distribuire Language Pack (SharePoint Foundation 2010).

Dopo l'installazione dei Language Pack nel server, nella pagina Impostazioni sito viene aggiunto il collegamento Impostazioni lingua, che consente agli amministratori di siti di accedere alla pagina Impostazioni lingua e di specificare le lingue secondarie che saranno supportate dal sito. Dopo che l'amministratore di un sito ha abilitato le lingue secondarie per il sito, gli utenti possono accedere a tale sito e utilizzare l'opzione Seleziona lingua di visualizzazione disponibile nel menu utente per modificare la lingua di visualizzazione delle pagine della raccolta siti. Quando un utente cambia la lingua di visualizzazione di una pagina, la nuova lingua diventa la lingua preferita dell'intera raccolta siti.

In SharePoint Foundation 2010 la lingua di visualizzazione delle pagine di una raccolta siti viene selezionata utilizzando la prima regola applicabile tra quelle elencate di seguito:

  1. Se l'utente ha impostato una lingua preferita per la raccolta siti nel computer, viene utilizzata la lingua preferita dell'utente.

  2. Se la lingua preferita specificata nel Web browser è una delle lingue supportate per la pagina, viene utilizzata la lingua preferita del browser.

  3. Se non è vera nessuna delle due condizioni precedenti, viene utilizzata la lingua principale predefinita della raccolta siti.

In SharePoint Foundation 2010 è possibile modificare determinati contenuti di applicazioni, quali titoli e descrizioni di elenchi o raccolte, in tre diversi modi: utilizzando l'interfaccia utente, esportando e importando traduttori per un sito e utilizzando la classe SPUserResource dello spazio dei nomi Microsoft.SharePoint. Non tutti gli elementi dell'interfaccia utente possono essere modificati direttamente nell'interfaccia utente. I comandi e le azioni utente, ad esempio, possono essere modificati solo mediante la classe SPUserResource. Per ulteriori informazioni, vedere Classe SPUserResource (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Quando un utente visualizza un sito in una lingua secondaria preferita, determinati elementi dell'interfaccia utente vengono visualizzati in tale lingua. In generale, la maggior parte degli elementi dell'interfaccia utente può essere visualizzata nella lingua secondaria preferita, ma non i contenuti creati dall'utente. Di seguito sono elencati alcuni esempi degli elementi supportati dall'interfaccia utente multilingue:

  • Pagine di impostazioni, ad esempio quelle delle directory virtuali _layouts e _admin.

  • Guida.

  • Contenuto delle applicazioni, ad esempio menu, controlli, azioni sito, titoli e descrizioni di siti, titoli e descrizioni di elenchi e raccolte, collegamenti della barra dei collegamenti superiore, collegamenti della barra di avvio veloce, strutture di spostamento locali, tipi di contenuto di siti ed elenchi e colonne di siti ed elenchi.

  • Contenuti per sviluppatori, ad esempio caratteristiche e soluzioni.

Non tutti gli elementi dell'interfaccia utente, tuttavia, vengono visualizzati nella lingua secondaria preferita. Di seguito sono elencati alcuni esempi degli elementi non supportati dall'interfaccia utente multilingue:

  • Web part (ad eccezione di quelle collegate a elenchi o raccolte).

  • Strutture di spostamento globali.

  • Contenuto creato dall'utente, ad esempio dati di voci di elenco, documenti e pagine Web di raccolte, livelli di autorizzazioni personalizzati, gruppi, visualizzazioni e web part.

Sebbene la maggior parte dei modelli di sito sia supportata dall'interfaccia utente multilingue, i modelli seguenti non sono supportati:

  • Modello Blog.

  • Modelli di aree di lavoro riunioni.

  • Modelli di database Web.

Per informazioni dettagliate sugli elementi dell'interfaccia utente non supportati dall'interfaccia utente multilingue, vedere Limitazioni dell'interfaccia utente multilingue più avanti in questo articolo.

Gli utenti possono aggiungere o modificare il contenuto di un'applicazione, ad esempio titoli di elenchi o nomi e descrizioni di colonne, utilizzando la lingua principale oppure una o più lingue secondarie.

Quando un utente visualizza un sito utilizzando la lingua principale del sito, qualsiasi nuovo contenuto di applicazione creato viene visualizzato nella lingua principale, anche quando il sito viene visualizzato in una lingua secondaria. Se ad esempio la lingua principale di un sito è l'italiano, quando un utente visualizza il sito nella lingua principale e crea una nuova raccolta documenti denominata "Documenti del team", il titolo della raccolta rimane visualizzato come "Documenti del team" anche quando un utente visualizza il sito in una lingua secondaria.

Quando un utente visualizza un sito utilizzando una lingua secondaria, qualsiasi nuovo contenuto di applicazione creato dall'utente viene visualizzato in tale lingua, anche quando il sito viene visualizzato nella lingua principale o in qualsiasi altra lingua secondaria. Se ad esempio la lingua principale di un sito è l'italiano e un utente visualizza il sito in tedesco aggiungendovi una nuova raccolta documenti denominata "Mannschaftsdokumente", il titolo della raccolta viene visualizzato come "Mannschaftsdokumente" anche quando il sito viene visualizzato in italiano. Per tradurre contenuti di applicazioni, ad esempio il titolo di una raccolta documenti, nella lingua principale o in un'altra lingua secondaria, un utente dovrà innanzitutto configurare le preferenze utente in modo da visualizzare il sito nella lingua per la quale desidera apportate la modifica, quindi modificare l'interfaccia utente nel modo desiderato.

Nella pagina Impostazioni lingua è disponibile l'opzione Sovrascrivi traduzioni, che riguarda il modo in cui le modifiche a contenuti di applicazioni esistenti vengono applicate ad altre lingue del sito. Se l'opzione Sovrascrivi traduzioni è abilitata, qualsiasi modifica apportata all'interfaccia utente nella lingua principale sovrascriverà le modifiche apportate agli stessi elementi dell'interfaccia utente in lingue secondarie.

Per impostazione predefinita, quando un utente visualizza un sito utilizzando la lingua principale del sito, le modifiche apportate a contenuti di applicazioni esistenti vengono applicate solo per tale lingua. Le stringhe associate a contenuti di applicazioni specifici nelle lingue secondarie rimangono invariate. Se invece l'opzione Sovrascrivi traduzioni è abilitata, le stringhe associate a tali contenuti di applicazioni per ogni lingua vengono sostituite con la nuova stringa nella lingua principale. Se ad esempio la lingua principale di un sito è l'italiano e un utente modifica il titolo di una raccolta da "Documenti condivisi" a "Documenti del team", per impostazione predefinita il titolo viene modificato solo per la lingua principale del sito. Se tuttavia l'opzione Sovrascrivi traduzioni è abilitata, il titolo viene modificato in "Documenti del team" per ogni lingua secondaria e sarà necessario ritradurlo.

Quando un sito viene visualizzato nella lingua secondaria preferita di un utente, le modifiche apportate a contenuti di applicazioni esistenti vengono applicate solo per tale lingua. Le stringhe associate a contenuti di applicazioni specifici nella lingua principale o in altre lingue secondarie rimangono invariate. Per tradurre un contenuto di applicazione quale il titolo di una raccolta documenti nella lingua principale o in altre lingue secondarie, l'utente dovrà modificare le preferenze utente in modo da visualizzare il sito nella lingua principale o secondaria e quindi modificare l'interfaccia.

L'interfaccia utente multilingue consente di esportare ed importare contenuti di applicazioni per la traduzione in blocco. Anziché tradurre il contenuto un elemento alla volta, è possibile esportare le stringhe relative a qualsiasi contenuto di applicazione nuovo o modificato nella lingua principale o in una delle lingue secondarie. A tale scopo è possibile utilizzare il collegamento Esporta traduzioni nella pagina Impostazioni sito. Quando si esportano contenuti di applicazioni per una lingua secondaria, è possibile decidere di esportare tutto il contenuto o solo quello che non è stato tradotto.

Quando vengono esportati, i contenuti di applicazioni vengono salvati in un file con estensione resx, che può essere aperto con un editor di testo o uno strumento di terze parti che consenta di aprire i file di risorse. Per ulteriori informazioni, vedere Risorse in formato di file RESX. Dopo la traduzione delle stringhe di risorse, è possibile utilizzare il collegamento Importa traduzioni della pagina Impostazioni sito per importare il file RESX.

Come menzionato in precedenza, alcuni elementi di interfaccia non sono abilitati per l'interfaccia utente multilingue. In questa sezione vengono illustrate alcune limitazioni aggiuntive relative all'utilizzo di questa interfaccia con modelli di sito e componenti condivisi:

I componenti condivisi, quali web part, elenchi e autorizzazioni, sono inclusi in tutti i modelli di sito. Le funzionalità di questi componenti sono definite a livello centrale e il relativo comportamento è coerente indipendentemente dal modello di sito in cui vengono visualizzati.

Web part

I titoli e le descrizioni sono abilitati per l'interfaccia utente multilingue solo per le web part basate su elenchi. Ad esempio, i titoli e le descrizioni di web part che visualizzano dati di elenchi e raccolte, quali Annunci e Documenti condivisi, vengono visualizzati nella lingua preferita dell'utente, mentre il titolo e la descrizione di altre web part, quali Editor contenuto e Query contenuto, vengono visualizzati solo nella lingua principale del sito. Le proprietà e caratteristiche di web part non basate su elenchi elencate di seguito non sono abilitate per l'interfaccia utente multilingue, bensì vengono sempre visualizzate nella lingua in cui sono state create.

  • Titoli   Sono inclusi titoli di web part predefiniti e qualsiasi titolo modificato dall'utente dopo la creazione del sito.

  • Descrizioni   Sono incluse descrizioni di web part predefinite e qualsiasi descrizione modificata dall'utente dopo la creazione del sito.

  • Proprietà personalizzate   Qualsiasi proprietà di web part creata o modificata dall'utente rimane nella lingua in cui è stata creata.

  • Messaggio di errore di importazione    Il valore predefinito di questo messaggio di errore viene sempre visualizzato nella lingua principale del sito. Se un utente ha creato un messaggio di errore personalizzato, questo verrà sempre visualizzato nella lingua in cui è stato creato.

Elenchi

Le visualizzazioni elenco e le voci di elenco non sono abilitate per l'interfaccia utente multilingue. Per questi elementi dell'interfaccia utente continueranno a essere visualizzati i valori immessi al momento della creazione, indipendentemente dalla lingua preferita selezionata dall'utente.

I collegamenti a titoli di elenchi sulla barra di avvio veloce e nel menu della barra dei collegamenti superiore continueranno a essere visualizzati con i valori immessi al momento della creazione degli elenchi. Sebbene la barra e il menu siano abilitati per l'interfaccia utente multilingue, i titoli di elenchi visualizzati sono indipendenti dai titoli di elenchi effettivi. Per risolvere il problema, l'utente deve modificare il titolo di elenco per la barra di avvio veloce e il menu della barra dei collegamenti superiore. Per informazioni su come modificare la voce di collegamento sulla barra di avvio veloce, vedere Modificare, spostare o eliminare un collegamento nella barra di avvio veloce (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=208207&clcid=0x410) in "Configurare la barra di avvio veloce per la struttura di spostamento del sito" su Office.com. Per informazioni su come modificare la barra dei collegamenti superiore, vedere Aggiungere, modificare o rimuovere un collegamento dalla barra dei collegamenti superiore (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=208208&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) in "Configurare la barra dei collegamenti superiore per la struttura di spostamento del sito" su Office.com.

Autorizzazioni

Le proprietà e caratteristiche di autorizzazioni elencate di seguito non sono abilitate per l'interfaccia utente multilingue, bensì vengono sempre visualizzate nella lingua principale del sito o nella lingua in cui sono state create:

  • Nomi di gruppi di autorizzazioni   Sono inclusi i nomi di gruppi di autorizzazioni predefiniti e qualsiasi gruppo di autorizzazioni personalizzato creato da un utente.

  • Nomi e descrizioni di livelli di autorizzazioni   Sono inclusi i livelli di autorizzazioni predefiniti e qualsiasi livello di autorizzazioni creato o modificato da un utente.

  • Informazioni utente   Informazioni sull'utente quali Dettagli personali, Titolo e Reparto.

In questa sezione vengono illustrate le limitazioni dell'interfaccia utente multilingue per i modelli di sito di SharePoint Foundation 2010. La maggior parte di tali limitazioni è dovuta alle limitazioni dei relativi componenti di sito condivisi quali web part, elenchi e autorizzazioni. Le seguenti limitazioni dell'interfaccia utente multilingue sono valide per modelli specifici, per la loro natura speciale o il layout personalizzato.

Blog

Nel modello di sito Blog sono incluse numerose web part e contenuti generati dall'utente, non abilitati per l'interfaccia utente multilingue. Se nella pagina di impostazioni del sito Blog sono abilitate lingue di visualizzazione aggiuntive, verrà visualizzato un messaggio di errore.

Siti per riunioni

Nel modello di sito per riunioni sono incluse numerose web part e contenuti generati dall'utente, non abilitati per l'interfaccia utente multilingue. Se nella pagina di impostazioni del sito relativa a un modello di sito per riunioni sono abilitate lingue di visualizzazione aggiuntive, verrà visualizzato un messaggio di errore.

Mostra: