Panoramica di SQL Server in un ambiente SharePoint (SharePoint Foundation 2010)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo viene descritta la relazione tra Microsoft SharePoint Foundation 2010 e le versioni supportate di Microsoft SQL Server. Viene illustrato inoltre come interagire con i database e come utilizzare le funzionalità di business intelligence e di creazione di report di SQL Server con SharePoint Foundation 2010.

Per ulteriori informazioni sulle versioni supportate di SQL Server, vedere Requisiti hardware e software (SharePoint Foundation 2010).

Contenuto dell'articolo:

SharePoint Foundation 2010 è un'applicazione basata sul motore di database di SQL Server. La maggior parte del contenuto e delle impostazioni di SharePoint Foundation 2010 viene archiviata in database relazionali. In SharePoint Foundation 2010 vengono utilizzati i tipi di database seguenti:

  • Configurazione   Il database di configurazione e il database del contenuto di Amministrazione centrale sono denominati database di configurazione. Includono dati relativi a impostazioni di farm quali i database utilizzati, le applicazioni Web o i siti Web Internet Information Services (IIS), le soluzioni, i pacchetti web part, i modelli di sito, le quote predefinite e i tipi di file bloccati. Una farm può disporre di un solo insieme di database di configurazione.

  • Contenuto   Nei database del contenuto viene archiviato tutto il contenuto dei siti, ad esempio documenti dei siti quali i file inclusi nelle raccolte documenti e i dati elenco documenti, proprietà di web part, nonché nomi e diritti utente. Tutti i dati di un sito specifico sono presenti in un database del contenuto. Per ogni applicazione Web possono esistere più database del contenuto. Ogni raccolta siti può essere associata a un solo database del contenuto, mentre un database del contenuto può essere associato a più raccolte siti.

  • Applicazione di servizio   Nei database delle applicazioni di servizio vengono archiviati i dati utilizzati da un'applicazione di servizio. Lo scopo per cui vengono utilizzati i database delle applicazioni di servizio può variare in modo significativo.

Per un elenco completo dei database che supportano SharePoint Foundation 2010, vedere Tipi di database e descrizioni (SharePoint Server 2010)Database types and descriptions (SharePoint Foundation 2010).

I database di SQL Server che supportano SharePoint Foundation 2010 possono essere creati da SharePoint Foundation 2010 oppure da un amministratore di database. Per ulteriori informazioni, vedere Eseguire la distribuzione utilizzando database creati da amministratori di database (SharePoint Foundation 2010).

Microsoft non supporta direttamente l'interrogazione o la modifica dei database compatibili con SharePoint Foundation 2010, ad eccezione del database dell'applicazione di servizio per raccolta dati di utilizzo e integrità, in cui è possibile eseguire direttamente le query e aggiungere lo schema.

I database di SQL Server che supportano SharePoint Foundation 2010 sono soggetti a limiti di dimensioni e a vincoli di configurazione che esulano dalle limitazioni standard previste per SQL Server.

SharePoint Foundation 2010 può essere utilizzato con gli strumenti di business intelligence di SQL Server per analizzare e visualizzare dati di business intelligence in modi significativi. SQL Server offre l'infrastruttura di dati primaria e una piattaforma di business intelligence che consente agli autori di report e agli utenti business di gestire dati attendibili, scalabili e sicuri.

Nelle sezioni che seguono vengono descritte le tecnologie e le caratteristiche di SQL Server che supportano la funzionalità di business intelligence e le caratteristiche di SharePoint Foundation 2010.

Il motore di database di SQL Server è il servizio di base per l'archiviazione, l'elaborazione e la protezione dei dati. I dati di business intelligence possono essere raccolti a partire dal motore di database di SQL Server. Per ulteriori informazioni, vedere Motore di database di SQL Server (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199540&clcid=0x410).

I dati multidimensionali di Microsoft SQL Server Analysis Services (SSAS) consentono di progettare, creare e gestire strutture multidimensionali contenenti dati di dettaglio e aggregati di più origini dati. In SQL Server 2008 R2 è disponibile una Creazione guidata cubo che semplifica il processo di creazione dei cubi. I dati dimensionali o i dati di cubo rappresentano un'origine dati prototipo per i tipi di analisi che possono essere effettuati utilizzando le applicazioni di servizio correlate alla funzionalità di business intelligence in SharePoint Foundation 2010. Per ulteriori informazioni, vedere SQL Server Analysis Services - Dati multidimensionali (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199541&clcid=0x410).

Gli strumenti di data mining di SQL Server Analysis Services offrono un insieme di algoritmi di data mining basati sugli standard del settore e altri strumenti che consentono di individuare tendenze e modelli nei dati. I componenti aggiuntivi di Excel elencati di seguito consentono di effettuare l'analisi predittiva:

  • Strumenti di analisi tabelle per Excel è un componente aggiuntivo che offre strumenti di facile utilizzo che si basano sulla funzionalità di data mining di Analysis Services per eseguire analisi avanzate su dati di fogli di calcolo. Per ulteriori informazioni, vedere SQL Server Analysis Services - Data mining (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199543&clcid=0x410).

  • Client di data mining per Excel consente agli utenti di creare, testare e interrogare i modelli di data mining di Microsoft Office Excel 2007 utilizzando dati di fogli di lavoro o dati esterni disponibili tramite Analysis Services.

NotaNote
Per abilitare i componenti aggiuntivi, è necessario disporre di una connessione al server.

Microsoft SQL Server Reporting Services (SSRS) si integra facilmente con SharePoint Foundation 2010. SQL Server Reporting Services offre un'ampia gamma di strumenti con cui creare, distribuire e gestire report per l'organizzazione. Sono disponibili inoltre caratteristiche che consentono di estendere e personalizzare la funzionalità di creazione di report.

La funzionalità disponibile consente di effettuare le operazioni seguenti:

  • Creare report con Generatore report 3, uno degli strumenti di creazione e modifica di SQL Server Reporting Services che può essere avviato direttamente da SharePoint Foundation 2010.

  • Pubblicare report di SSRS in SharePoint Foundation 2010.

    È possibile pubblicare tipi di contenuto del server di report in una raccolta di SharePoint e quindi visualizzare e gestire i documenti da un sito di SharePoint.

Per ulteriori informazioni su SSRS, vedere SQL Server Reporting Services (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199545&clcid=0x410). Per ulteriori informazioni su come installare le diverse modalità di integrazione, vedere Documentazione relativa ai report di SSRS in SharePoint (panoramica).

In Microsoft SQL Server Integration Services (SSIS) sono disponibili soluzioni di integrazione di dati formattati e di trasformazione dei dati. È possibile creare un processo ripetibile di estrazione, trasformazione e caricamento (ETL, Extract, Transform, and Load) per automatizzare lo spostamento di dati in una o più destinazioni da origini quali file di dati XML, file flat oppure origini dati relazionali. Se i dati provengono da origini diverse e non vengono sottoposti a data mining o pulizia per usufruire dei vantaggi offerti dalle applicazioni di business intelligence, è possibile prepararli utilizzando SQL Server Integration Services. Per ulteriori informazioni, vedere SQL Server Integration Services (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199546&clcid=0x410).

In Microsoft Business Intelligence Development Studio (BIDS) sono disponibili procedure guidate intuitive per la creazione di soluzioni di integrazione, creazione di report e analisi in un ambiente unificato. Questo strumento supporta il ciclo di vita completo per lo sviluppo, il testing e la distribuzione di soluzioni e report. Si basa sull'ambiente di sviluppo Visual Studio 2005, personalizzandolo tuttavia con le estensioni specifiche dei servizi e i tipi di progetti di SQL Server per i report, i flussi di dati ETL, i cubi OLAP e la struttura di data mining.

PowerPivot è un componente aggiuntivo che consente agli utenti di creare soluzioni di business intelligence in modalità self-service. Semplifica inoltre attività di condivisione e collaborazione in tali soluzioni in un ambiente SharePoint Foundation 2010. PowerPivot consente infine alle organizzazioni IT di migliorare l'efficienza operativa mediante gli strumenti di gestione di Microsoft SQL Server 2008. Tra i componenti di PowerPivot sono inclusi i seguenti:

  • PowerPivot per Excel 2010 è un componente aggiuntivo di analisi dei dati che fornisce funzionalità di calcolo direttamente a Microsoft Excel 2010. PowerPivot per Excel (precedentemente noto con il nome "Gemini") consente agli utenti di analizzare elevate quantità di dati. Grazie all'integrazione con SharePoint Foundation 2010, i reparti IT possono inoltre monitorare e gestire le collaborazioni tra gli utenti. In questo componente aggiuntivo non è più presente il limite di un milione di righe per i fogli di lavoro in modo che sia possibile eseguire rapidi calcoli per set di dati estesi. Per ulteriori informazioni, vedere PowerPivot per SharePoint (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199547&clcid=0x410).

  • PowerPivot per SharePoint 2010 estende SharePoint Foundation 2010 e Excel Services in modo da aggiungere supporto per l'elaborazione, la collaborazione e la gestione di documenti sul lato server per le cartelle di lavoro di PowerPivot pubblicate in siti di SharePoint. Per ulteriori informazioni, vedere PowerPivot per SharePoint (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199547&clcid=0x410).

SQL Server Master Data Services consente di gestire in modo centralizzato importanti risorse di dati a livello aziendale e su sistemi diversi per offrire dati più attendibili per le applicazioni di business intelligence. Con Master Data Services è possibile creare un hub di dati master che include un'applicazione di gestione di dati thin client per un amministratore di dati. L'applicazione può inoltre implementare flussi di lavoro per proprietari assegnati, regole business estendibili per la protezione della qualità dei dati e strategie di gestione delle gerarchie e degli attributi. Per ulteriori informazioni, vedere Master Data Services (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199548&clcid=0x410).

Microsoft StreamInsight è una nuova caratteristica di SQL Server 2008 R2 che offre una piattaforma avanzata per lo sviluppo e la distribuzione di applicazioni di elaborazione di eventi complessi (CEP, Complex Event Processing). CEP è una tecnologia per l'elaborazione dei flussi di eventi con elevata velocità effettiva e bassa latenza. StreamInsight consente di analizzare i dati senza doverli prima archiviare e di monitorare i dati di diverse origini per individuare modelli, tendenze ed eccezioni in modo quasi immediato. La capacità di monitorare, analizzare e agire sui dati in movimento basandosi sugli eventi consente di prendere decisioni aziendali in modo più rapido e consapevole. Per ulteriori informazioni, vedere Microsoft StreamInsight (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199549&clcid=0x410).

 

Centro Risorse

Gestione della continuità aziendale per SharePoint Server 2010 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)

Business intelligence in SharePoint Server 2010 (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199757&clcid=0x410)

Microsoft Business Intelligence (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199758&clcid=0x410)

SQL Server TechCenter (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199760&clcid=0x410)

Dati multidimensionali di SQL Server Analysis Services (SSAS) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199761&clcid=0x410)

Data mining di SQL Server Analysis Services (SSAS) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199762&clcid=0x410)

Contenuto per sviluppatori

Centro per sviluppatori di SharePoint (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=159918&clcid=0x410)

Centro per sviluppatori di SQL Server (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199764&clcid=0x410)

Motore di database di SQL Server (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199765&clcid=0x410)

SQL Server 2008 - Reporting Services (SSRS) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199766&clcid=0x410)

SQL Server StreamInsight (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199767&clcid=0x410)

Mostra: