Importare modelli (Duet Enterprise)

Duet 1.0
 

Si applica a: Duet Enterprise for Microsoft SharePoint and SAP

Ultima modifica dell'argomento: 2015-03-09

I modelli BDC sono disponibili per tutte le soluzioni offerte con Duet Enterprise per Microsoft SharePoint e SAP. È possibile importare ogni modello separatamente. Tuttavia, è molto più agevole importare tutti i modelli in una sola volta. L'importazione di tutti i modelli in una volta non comporta alcun problema in termini di prestazioni o sicurezza.

SuggerimentoTip
Se si importano i singoli modelli separatamente, ricordare che per i rispettivi nomi viene applicata la distinzione tra maiuscole e minuscole. Ad esempio, il comando /ImportBDC Prodotto è valido, mentre il comando /ImportBDC prodotto no. Per un elenco dei modelli forniti con Duet Enterprise, vedere Elenco dei modelli (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205308&clcid=0x410).
NotaNote
Per eseguire le procedure riportate in questo articolo è necessario essere membri del gruppo Amministratori farm.

Prima di eseguire queste procedure, è necessario copiare i modelli in un percorso per cui l'amministratore SAP disponga almeno dell'accesso in lettura. I modelli sono inclusi nel file SAPServiceModels.zip, che viene installato per impostazione predefinita nella cartella c:\programmi\Duet Enterprise\1.0\SAP Service Models durante l'installazione di Duet Enterprise, come descritto in Installare Duet Enterprise (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205811&clcid=0x410).

 

BatonHandoffIcon

Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), immettere il percorso del file SAPServiceModels.zip nella riga "SAPServiceModels.zip location" della tabella (Table) 1.

L'amministratore SAP deve aggiornare i modelli con gli endpoint appropriati e quindi copiare il file con estensione zip contenente i modelli aggiornati in un percorso per cui si disponga almeno dell'accesso in lettura. Per impostazione predefinita, il nome del file zip contenente i modelli aggiornati è BDC.zip.

Per importare i modelli saranno necessarie le informazioni seguenti.

  • Percorso del file zip contenente i modelli BDC. Se l'utente e l'amministratore utilizzano il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), il percorso e il nome del file zip contenente i modelli BDC sono elencati nella riga “BDC models ZIP file location” della tabella 2 del foglio di lavoro.

  • Elenco degli utenti a cui si desidera concedere le autorizzazioni di esecuzione sui modelli. In alternativa è possibile concedere questa autorizzazione a tutti gli utenti autenticati. Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), questi nomi utente o di account di gruppo sono elencati nella riga “Users who can access SAP content” della tabella 1 del foglio di lavoro.

  • Nome utente e password per ogni account utente a cui si desidera concedere tutte le autorizzazioni sui modelli.

  • Indirizzo di posta elettronica contatto che si desidera venga utilizzato dagli amministratori di SAP per segnalare un problema relativo all'ambiente SharePoint.

  • Nome applicazione di servizio del servizio di integrazione applicativa dei dati in cui si desidera installare i modelli. Per impostazione predefinita, questo nome è “servizio di integrazione applicativa dei dati”.

I modelli configurati dall'amministratore SAP sono in un formato di file compresso (con estensione zip). Per impostazione predefinita, il nome del file è BDC.zip. Prima di poter importare i modelli, è necessario decomprimere tale file.

 

BatonHandoffIcon

Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), il percorso in cui l'amministratore di SAP ha archiviato il file zip è elencato nella riga “BDC models ZIP file location” della tabella 2 del foglio di lavoro.

Dopo aver decompresso i file, annotare il percorso dei file dei modelli BDC non compressi.

 

BatonHandoffIcon

Se si utilizza il Foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), dopo aver decompresso i file annotare il percorso dei file dei modelli BDC non compressi nella riga “Percorso del file di modello decompresso” della Tabella 1 del foglio di lavoro.

Per impostazione predefinita, il nome del servizio di integrazione applicativa dei dati è “servizio di integrazione applicativa dei dati”. Tuttavia, un amministratore può modificare questo nome o creare un servizio di integrazione applicativa dei dati separato per l'uso con Duet Enterprise per Microsoft SharePoint e SAP.

Per verificare il nome applicazione di servizio del servizio di integrazione applicativa dei dati
  1. Sulla barra di avvio veloce di Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni.

  2. Nella sezione Applicazioni di servizio fare clic su Gestisci applicazioni di servizio.

  3. Nella colonna Tipo fare clic sull'applicazione del servizio di integrazione applicativa dei dati che si desidera utilizzare.

  4. Nel gruppo Operazioni della barra multifunzione fare clic su Proprietà. Il nome dell'applicazione del servizio di integrazione applicativa dei dati è elencato nella sezione Nome.

     

    BatonHandoffIcon

    Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), aggiungere questo nome alla riga “BDC service name” della tabella 1 del foglio di lavoro.

NotaNote
Per completare questa procedura è necessario essere membro del gruppo di amministratori della farm.
Per importare tutti i modelli
  1. Accedere a qualsiasi server Web front-end o server applicazioni nella farm di SharePoint Server.

    SuggerimentoTip
    Sebbene i modelli possano essere installati mediante qualsiasi server Web front-end Web o qualsiasi server applicazioni della farm di SharePoint Server, è consigliabile utilizzare lo stesso computer per installare tutti i modelli.
  2. Aprire una finestra del prompt dei comandi come amministratore della farm, al prompt dei comandi, andare alla cartella “<UnitàDiSistema>:\Programmi\Duet Enterprise\1.0”.

  3. Al prompt dei comandi digitare DuetConfig /importbdc <PercorsoFileModelliNonCompressi>\models.xml” /AddUsers “<UtentiFinali>” /UserName <WSDLaccount> /Password <PasswordAccountWSDL> /Email <AccountPosta> /BDCServiceApplication <Nome applicazione servizio BDC> e quindi premere INVIO.

    Dove:

    • <UnzippedModelFileLocation> è il percorso in cui sono archiviati i modelli non compressi, ad esempio, d:\FileModelliNonCompressi o \\contoso\FileModelliNonCompressi.

       

      BatonHandoffIcon

      Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), questo percorso è elencato nella riga “Unzipped model file location” della tabella 1 del foglio di lavoro.

    • <EndUsers> è un elenco con valori delimitati da virgole degli utenti di Servizi di dominio Active Directory di Windows o dei gruppi di dominio Servizi di dominio Active Directory nel formato dominio\nomeutente a cui si desidera concedere autorizzazioni di esecuzione sui modelli BDC. In questo modo si consente agli utenti finali aggiunti di effettuare chiamate di integrazione applicativa dei dati a SAP NetWeaver. Quando si aggiungono più utenti, è necessario racchiudere tra virgolette l'elenco con valori delimitati da virgole. Ad esempio “contoso\user1,contoso\user2”.

      È necessario concedere questa autorizzazione a tutti gli utenti o gruppi di utenti a cui si desidera consentire la visualizzazione delle informazioni SAP nei siti SharePoint o l'interazione con tali informazioni. È consigliabile specificare nt authority\authenticated users per questo parametro, in modo da concedere l'autorizzazione a tutti gli utenti autenticati, perché questo metodo è più semplice dell'aggiunta dei singoli utenti e gruppi e non comporta rischi di sicurezza. Se si sceglie di specificare i singoli utenti e gruppi di Servizi di dominio Active Directory anziché utilizzare nt authority\authenticated users per questo parametro, è necessario eseguire anche le operazioni seguenti:

      • Specificare l'account di Servizi di dominio Active Directory dell'amministratore che in seguito eseguirà DuetConfig /checkconfiguration sull'elenco al fine di ottenere le autorizzazioni per i tipi di contenuto esterno SAPRoles e SAPUsers.

      • Specificare l'account di Servizi di dominio Active Directory del servizio timer di SharePoint 2010. Si noti che tale account deve essere mappato a un utente SAP nel sistema SAP.

      NotaNote
      Sono supportati esclusivamente utenti e gruppi di Servizi di dominio Active Directory. I gruppi di SharePoint non sono supportati da questo parametro.

       

      BatonHandoffIcon

      Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), gli utenti o i gruppi sono disponibili nella riga “Users who can access SAP content” della tabella 3 del foglio di lavoro.

    • <WSDLaccount> è un account utente dotato di autorizzazioni per scaricare i file WSDL di SAP. Gli utenti specificati tramite questo parametro devono essere mappati a un utente SAP nel sistema SAP e un amministratore SAP deve concedere a tale utente l'accesso ai file WSDL nel sistema SAP.

       

      BatonHandoffIcon

      Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), questo nome utente è elencato nella riga “User name for WSDL access” della tabella 2 del foglio di lavoro.

    • <AdminPassword> è la password dell'utente specificato utilizzando il parametro /UserName.

       

      BatonHandoffIcon

      Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), questa password è elencata nella riga “Password for WSDL access” della tabella 2 del foglio di lavoro.

    • <EmailAcct> è l'indirizzo di posta elettronica contatto dell'amministratore di SharePoint che si desidera venga utilizzato dall'amministratore di SAP quando viene rilevato un problema.

    • <BDC Service Application Name> è il nome dell'applicazione di servizio del servizio di integrazione applicativa dei dati in cui si desidera installare i modelli. Per impostazione predefinita, questo nome è “Servizio di integrazione applicativa dei dati”.

       

      BatonHandoffIcon

      Se si utilizza il foglio di lavoro per la distribuzione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205392&clcid=0x410), questo nome è elencato nella riga “BDC service name” della tabella 1 del foglio di lavoro.

      L'importazione termina quando al prompt dei comandi vengono visualizzati messaggi che indicano il completamento dell'operazione per ognuno dei modelli e il messaggio che indica la corretta importazione di tutti i modelli BDC da parte dell'utilità di configurazione di Duet Enterprise.

      NotaNote
      I modelli sono elencati in Elenco di modelli (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205308&clcid=0x410).

Mostra: