Server perimetrali per Lync Server 2010

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-05-02

La rete perimetrale di Microsoft Lync Server 2010 ospita tre servizi Edge, ognuno dei quali gestisce un tipo particolare di traffico attraverso il firewall aziendale:

  • Il servizio Access Edge, noto in precedenza come proxy di accesso, gestisce tutto il traffico SIP che attraversa il firewall aziendale. Il servizio Access Edge è necessario per tutti gli scenari che prevedono utenti esterni, inclusi servizi di conferenza, accesso di utenti remoti, federazione e connettività di messaggistica istantanea pubblica.

  • Il servizio Web Conferencing Edge funge da proxy per il traffico PSOM (Persistent Shared Object Model) tra il servizio Web Conferencing e i client esterni. Il traffico di conferenza esterno deve essere autorizzato dal servizio Web Conferencing Edge per poter essere inoltrato al servizio Web Conferencing. Il servizio Web Conferencing Edge richiede che i client esterni utilizzino connessioni TLS e ottengano una chiave della sessione di conferenza.

  • Il servizio A/V Edge fornisce un singolo punto di connessione attendibile attraverso il quale il traffico audio e video entra ed esce dalla rete. Con un servizio A/V Edge gli utenti possono eseguire le operazioni seguenti:

    • Aggiungere dati audio e video alle riunioni con partecipanti esterni.

    • Condividere i dati audio e video direttamente con un utente esterno (point-to-point).

    • Condividere il proprio desktop e le proprie applicazioni con gli utenti esterni tramite il server di condivisione applicazioni mediante la messaggistica istantanea e il servizio di conferenza.

    • Il servizio A/V Edge gestisce inoltre l'audio di VoIP aziendale per gli utenti esterni.

Per informazioni dettagliate sulle configurazioni e sulle topologie dei server perimetrali, vedere Pianificazione dell'accesso utente esterno nella documentazione relativa alla pianificazione.

È necessario distribuire un proxy inverso HTTP nella rete perimetrale per supportare la partecipazione degli utenti remoti e federati alla messaggistica istantanea e alle conferenze. Il proxy inverso gestisce l'espansione dei gruppi di distribuzione, il download del file della rubrica, l'accesso al contenuto delle riunioni, ad esempio le diapositive, per gli utenti remoti e federati, nonché gli aggiornamenti software dei client e dei dispositivi.

 
Mostra: