Sicurezza dei contenuti multimediali per Lync Server 2010

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-05-09

I segnali per le chiamate telefoniche in arrivo dalla rete PSTN passano attraverso il gateway multimediale al server Mediation Server, in cui vengono convertiti in SIP per il routing delle chiamate interne. La parte multimediale segue la stessa route verso il server Mediation Server. Dal server Mediation Server viene eseguito il routing della chiamata direttamente all'endpoint se è disponibile una connessione diretta.

Se non è disponibile una connessione diretta, tramite Mediation Server viene aperta una connessione con il servizio A/V Edge, che funge da Media Relay per il trasporto di contenuto audio e video attraverso sistemi NAT e firewall aziendali. Per informazioni dettagliate, vedere Attraversamento multimediale.

L'elemento importante di questa transazione è che Mediation Server deve aprire una connessione al servizio A/V Edge e richiedere il contenuto multimediale prima di poter attraversare il firewall aziendale.

Il flusso multimediale in entrambe le direzioni tra Mediation Server e i server Microsoft Lync Server 2010 interni viene crittografato tramite SRTP nella configurazione predefinita, in cui sia Mediation Server sia i server interni supportano e utilizzano la crittografia.

Per le organizzazioni che utilizzano Internet Protocol Security (IPsec) per la sicurezza dei pacchetti è consigliabile creare un'eccezione nell'intervallo di porte audio configurato se si intende distribuire VoIP aziendale. Le negoziazioni di sicurezza necessarie per IPsec funzionano correttamente per connessioni UDP o TCP normali, ma possono rallentare la configurazione delle chiamate fino a livelli inaccettabili.

 
Mostra: