Controllo del traffico

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-03-24

Il traffico da Internet alla rete periferica e dalla rete periferica all'infrastruttura di Microsoft Lync Server 2010 interna segue percorsi precisi specificati durante la configurazione di ogni ruolo server. Analogamente, il traffico dalla rete interna a Internet è rigorosamente controllato.

Ogni ruolo del server perimetrale, oltre al proxy inverso, dispone di un FQDN esterno. Ogni server perimetrale dispone anche di un FQDN interno definito in modo esplicito per ogni server perimetrale di Lync Server 2010 e per ogni pool di server perimetrali. Ogni FQDN corrisponde a una scheda di rete distinta configurata in ogni server perimetrale e proxy inverso. Il traffico in arrivo al perimetro esterno può viaggiare solo verso l'FQDN interno configurato del server interno.

Il traffico da un pool o server interno al perimetro interno di un server perimetrale segue una route definita per tale server o pool. Le impostazioni globali per ogni server Standard Edition e pool Enterprise Edition Front End includono i server perimetrali a cui deve essere instradato il traffico in uscita da tali server e pool interni.

Il traffico da un'origine esterna a un server o pool interno viaggia verso un hop successivo specificato. L'hop successivo consigliato per un server perimetrale è un Director Lync Server.

Il Director non ospita utenti, ma, come membro del dominio di Active Directory, ha accesso a Servizi di dominio Active Directory per l'autenticazione degli utenti remoti e il routing del traffico al server o al pool Enterprise appropriato. Mediante l'autenticazione del traffico SIP in ingresso proveniente dagli utenti remoti, il Director protegge i pool Enterprise e i server principali dal traffico potenzialmente non autenticato riducendo al contempo il sovraccarico associato alle attività di autenticazione.

Il Director è un componente facoltativo ma è vivamente consigliato in tutte le topologie che prevedono connessioni via Internet, in particolare in quelle che supportano utenti esterni.

Per informazioni dettagliate sulla distribuzione e la configurazione del supporto per l'accesso degli utenti esterni, compresi server perimetrali e Director, vedere la documentazione Distribuzione di server perimetrali.

noteNota:
I Director possono essere configurati per il controllo da parte di un dispositivo di bilanciamento del carico se uno dei requisiti è la disponibilità elevata.
 
Mostra: