TechNet
Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Guida introduttiva a Windows Storage Server 2008 R2

Aggiornamento: settembre 2010

Si applica a: Windows Storage Server 2008 R2

Windows® Storage Server 2008 R2 è un sistema operativo Windows Server® 2008 R2, ma è ottimizzato in modo specifico per l'uso con i dispositivi di archiviazione collegati alla rete. Un computer su cui è installato Windows Storage Server 2008 R2 è definito dispositivo di archiviazione. Diversi OEM mettono a disposizione dispositivi di archiviazione su cui Windows Storage Server 2008 R2 è preinstallato e parzialmente preconfigurato.

Windows Storage Server 2008 R2 apporta miglioramenti significativi negli scenari di condivisione file e gestione dell'archiviazione, oltre a offrire l'integrazione di funzionalità e componenti per la gestione dei dispositivi di archiviazione. Inoltre, mette a disposizione un'interfaccia utente (chiamata Attività di configurazione iniziale) per la configurazione iniziale del server, la gestione unificata dei dispositivi di archiviazione, la gestione e la configurazione semplificate delle risorse di archiviazione e delle cartelle condivise e il supporto per Destinazione software iSCSI Microsoft®.

noteNota
Destinazione software iSCSI Microsoft 3.3 è un pacchetto facoltativo disponibile per l’utilizzo con Windows Storage Server 2008 R2. Fornisce servizi di archiviazione a blocchi, servizi a livello di file e il supporto per i cluster di failover. Se non è preinstallato sul dispositivo di archiviazione, contattare il produttore del dispositivo per informazioni sull'acquisto del software.

Windows Storage Server 2008 R2 è disponibile nelle edizioni seguenti:

  • Windows Storage Server 2008 R2 Workgroup

  • Windows Storage Server 2008 R2 Standard

  • Windows Storage Server 2008 R2 Enterprise

noteNota
Enterprise Edition supporta il clustering di failover. Nel presente documento, per la discussione sulle funzionalità o sul supporto del clustering di failover si fa riferimento a un dispositivo di archiviazione su cui è installato Windows Storage Server 2008 R2 Enterprise Edition con la funzionalità Clustering di failover installata.

Componenti di Windows Storage Server 2008 R2

Windows Storage Server 2008 R2 include le seguenti funzionalità e componenti:

  • Attività di configurazione iniziale   Facilita e semplifica il completamento di diverse attività di configurazione necessarie dopo l'installazione di Windows Storage Server 2008 R2 da parte del fornitore del dispositivo di archiviazione. È una funzionalità dell'interfaccia utente basata su XML.

  • Denominazione cluster e aggiunta a dominio guidata   Semplifica l'attività di preparazione di un cluster di failover mediante l'unione di dispositivi di archiviazione doppi (definiti primo e secondo nodo) a un dominio di Active Directory®.

  • Installazione e convalida cluster guidata   Esegue una serie di test di convalida dell'hardware per garantire che i dispositivi di archiviazione e le risorse di archiviazione associate siano configurati correttamente per supportare il clustering di failover, quindi crea il cluster di failover. Questa procedura guidata consente inoltre di creare un file server ad alta disponibilità.

  • Single Instance Storage (SIS)   Riduce la quantità di spazio utilizzato per archiviare i dati su un volume. SIS sostituisce i file duplicati con collegamenti logici che puntano a un'unica copia del file nell'archivio comune SIS, corrispondente a una cartella nascosta situata nella directory radice del volume.

  • Cmdlet di Windows PowerShell™   Consentono di automatizzare le attività.

ImportantImportante
Consultare anche la documentazione fornita dal produttore del dispositivo di archiviazione. Tale documentazione complementa la presente guida per l'esecuzione delle attività e delle procedure specifiche per la configurazione hardware del dispositivo di archiviazione.

In questa guida

Mostra:
© 2016 Microsoft