Utilizzo di DHCP per assegnare indirizzi IP ai dispositivi

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-08-28

Per un corretto funzionamento, ogni computer di una rete TCP/IP deve disporre di un indirizzo IP. È possibile configurare manualmente gli indirizzi IP in ogni computer oppure installare un server DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) che assegni gli indirizzi IP ai singoli computer client o dispositivi della rete. Non è necessaria alcuna attività di configurazione manuale sui telefoni IP, in quanto questi possono ricevere solo indirizzi IP assegnati tramite DHCP.

DHCP consente di distribuire e aggiornare automaticamente gli indirizzi IP e altre informazioni di configurazione in una rete. Un server DHCP fornisce queste informazioni a un client DHCP tramite lo scambio di una serie di messaggi, noto come conversazione DHCP o transazione DHCP. Se il server DHCP e i client DHCP si trovano in subnet diverse, viene utilizzato un agente di inoltro DHCP per facilitare la conversazione.

Un client DHCP è un dispositivo abilitato per la rete che consente di comunicare con un server DHCP per ottenere la configurazione dinamica del lease dell'indirizzo IP e informazioni facoltative correlate. I telefoni per comunicazioni unificate (UC) sono client DHCP.

Porte obbligatorie

Assicurarsi che le porte seguenti siano aperte per consentire un bilanciamento del carico hardware:

  • In un servizio di registrazione: 5061, 5063 (per connessioni SIP)

  • Nei servizi Web: 80 (HTTP) e 443 (HTTPS)

  • In un dispositivo di bilanciamento del carico hardware: 444 (per HTTPS tra componenti server) e verificare che sia consentita la modalità SNAT (Source Network Address Translation).

Provisioning degli utenti

Verificare che gli utenti siano stati sottoposti a provisioning e siano stati abilitati in Lync Server. A tale scopo utilizzare il Pannello di controllo di Lync Server.

Nel Pannello di controllo di Lync Server passare alla scheda Utenti e cercare l'utente. Fare doppio clic sull'utente per controllare se è abilitato e se è impostato il tipo di telefonia VoIP aziendale. È necessario che siano impostati entrambi questi valori affinché l'utente possa connettersi a Lync Server ed effettuare telefonate.

Pagina di composizione del numero di telefono

Dopo essere stati sottoposti a provisioning, gli utenti passano alla pagina di composizione del numero di telefono per configurare il proprio PIN.

Un client DHCP e un server DHCP possono essere definiti come indicato di seguito.

  • Un client DHCP è un host di rete che utilizza il protocollo DHCP per ottenere parametri di configurazione, ad esempio un indirizzo di rete.

  • Un server DHCP è un host di rete che restituisce parametri di configurazione ai client DHCP.

È consigliabile aggiungere un elenco di suffissi DNS (Domain Name System) da utilizzare per completare nomi DNS non completi utilizzati per la ricerca e per l'invio di query DNS nel client per la risoluzione. Per i client DHCP, è possibile effettuare questa operazione assegnando l'opzione del nome di dominio DNS (opzione 15) e fornendo per il client un solo suffisso DNS da aggiungere e utilizzare nelle ricerche.

In alcune situazioni è preferibile che un client DHCP venga configurato con l'elenco di ricerca dei domini. È supportato l'utilizzo di più suffissi DNS insieme all'opzione di ricerca DHCP 119.

L'opzione di ricerca DHCP 119 viene passata dal server DHCP al client DHCP per specificare l'elenco di ricerca dei domini utilizzato per la risoluzione dei nomi host con DNS. Questa opzione si applica esclusivamente a DNS e non ad altri meccanismi di risoluzione dei nomi.

Opzioni DHCP per l'elenco di ricerca dei domini

Opzione DHCP Descrizione

15

Specifica il suffisso del dominio DNS specifico della connessione che deve essere utilizzato dal client DHCP.

119

Specifica l'elenco di ricerca dei domini da utilizzare per la risoluzione dei nomi host con DNS.

Per abilitare l'opzione di ricerca 119 per un server DHCP Windows Server, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Aprire il server DHCP. A tale scopo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi su DHCP.

  2. Nell'albero della console fare clic sul server DHCP applicabile.

  3. Scegliere Definisci opzioni predefinite dal menu Azione.

  4. In Opzioni e valori predefiniti fare clic su Aggiungi (Classe opzione: Standard) e quindi su OK.

  5. In Nome digitare DNS Search List.

  6. Impostare Codice su 119 e la stringa Tipo dati (non è un pool di <RuoloServer>) e quindi fare clic su OK.

  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Opzioni ambito, scegliere Configura opzioni e selezionare la casella di controllo Elenco di ricerca DNS 119.

  8. Digitare un elenco di suffissi di dominio dell'organizzazione separati da punti e virgola, ad esempio contoso.com; dev.contoso.com.

  9. Fare clic su OK.

 
Mostra: