Definizione dei requisiti per le conferenze

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-10-16

La determinazione delle funzionalità di conferenza da distribuire dipende non solo dalle funzionalità che si desidera rendere disponibili agli utenti, ma anche dalle caratteristiche di larghezza di banda della rete.

L'elenco di domande seguenti rappresenta una guida per il processo di pianificazione allo scopo di determinare le funzionalità di conferenza da distribuire, in base ai requisiti dell'organizzazione.

  • Si desiderano abilitare le conferenze Web, che includono funzionalità di collaborazione sui documenti e condivisione di applicazioni?

    In caso affermativo, è necessario abilitare le conferenze per il pool Front End nello Microsoft Lync Server 2010, Strumento di pianificazione o in Generatore di topologie. L'abilitazione delle conferenze consente di abilitare sia le conferenze Web che le conferenze audio/video.

    Per la condivisione di applicazioni è richiesta e viene utilizzata più larghezza di banda di rete rispetto alla collaborazione sui documenti. Nel software di comunicazioneMicrosoft Lync Server 2010 è disponibile un meccanismo di limitazione per controllare ogni sessione di condivisione di applicazioni. Per impostazione predefinita, il limite è impostato su 1,5 Kb/secondo per ogni sessione.

    Se non si desidera abilitare la condivisione di applicazioni, ma si desidera utilizzare la collaborazione sui documenti, è possibile abilitare le conferenze e utilizzare i criteri relativi alle riunioni per disabilitare la condivisione di applicazioni.

  • Si desidera abilitare le conferenze audio/video?

    In caso affermativo, è necessario abilitare le conferenze per il pool Front End nello Lync Server 2010, Strumento di pianificazione o in Generatore di topologie. L'abilitazione delle conferenze consente di abilitare sia le conferenze Web che le conferenze audio/video.

    Per le conferenze audio/video è richiesta e viene utilizzata maggiore larghezza di banda di rete rispetto alle conferenze Web (che includono le funzionalità di collaborazione sui documenti e condivisione di applicazioni). Se non si desidera abilitare le conferenze audio/video, ma si desidera utilizzare le conferenze Web, è possibile abilitare le conferenze e utilizzare i criteri relativi alle riunioni per disabilitare le conferenze audio/video.

    Se si desidera abilitare le conferenze audio, ma non le conferenze video, è possibile abilitare le conferenze audio/video e utilizzare i criteri relativi alle riunioni per impedire le conferenze video. In alternativa, è possibile abilitare le conferenze audio/video e consentire solo a particolari utenti audio di avviare o partecipare a conferenze audio/video.

    noteNota:
    La funzionalità VoIP aziendale non è necessaria per le conferenze audio/video. Se si abilitano le conferenze audio/video, gli utenti possono aggiungere l'audio alle conferenze nel caso dispongano di dispositivi audio, anche se si utilizza una soluzione telefonica PBX.
  • Si desidera consentire agli utenti di partecipare alla parte audio delle conferenze quando si utilizza un telefono PSTN?

    In caso affermativo, distribuire e abilitare le conferenze telefoniche con accesso esterno. Gli utenti invitati, sia all'interno che all'esterno dell'organizzazione, potranno quindi partecipare alla parte audio delle conferenze tramite un telefono PSTN.

  • Si desidera consentire agli utenti esterni con client Lync Server di partecipare ai tipi di conferenza abilitati?

    In caso affermativo, è consigliabile distribuire server perimetrali. Consentire la partecipazione esterna alle riunioni ottimizza l'investimento in Lync Server. Gli utenti con laptop con Microsoft Lync 2010, ad esempio, potranno partecipare alle conferenze ovunque si trovino: a casa, in aeroporto o presso i clienti.

    Con la distribuzione di server perimetrali, inoltre, è possibile creare relazioni federate con altre organizzazioni, ad esempio clienti o fornitori, e gli utenti di tali organizzazioni possono collaborare più facilmente con gli utenti della propria organizzazione.

  • Si desidera stabilire quali client devono essere disponibili per la partecipazione alle riunioni di Lync Server?

    In caso affermativo, è consigliabile configurare la pagina di partecipazione alle riunioni in modo che siano disponibili solo le opzioni per i client che si desidera supportare. Ogni volta che un utente fa clic su un collegamento per partecipare a una riunione pianificata, Lync Server rileva se nel computer è già installato un client, quindi avvia il client predefinito e apre la pagina di partecipazione alle riunioni che contiene collegamenti per client alternativi. La pagina di partecipazione alle riunioni contiene sempre l'opzione per l'utilizzo di Microsoft Lync Web App. Oltre a questa opzione, è possibile decidere se includere collegamenti per Microsoft Lync 2010 Attendee e versioni precedenti di Communicator. Per informazioni dettagliate, vedere Configurare la pagina di partecipazione alle riunioni.

Per la pianificazione delle conferenze audio/video è necessario conoscere i requisiti di larghezza di banda di rete dei vari tipi di supporti per le conferenze richiesti dall'organizzazione.

Prima di abilitare gli utenti per le conferenze audio/video, è consigliabile assicurarsi che la rete sia in grado di gestire il carico risultante. Senza una larghezza di banda di rete sufficiente, l'esperienza degli utenti finali potrebbe risultare piuttosto insoddisfacente. Una nuova funzionalità introdotta in Lync Server 2010, il controllo di ammissione di chiamata, può essere utile per gestire la larghezza di banda della rete utilizzata per le conferenze audio/video. Per informazioni dettagliate, vedere Panoramica del servizio Controllo di ammissione di chiamata.

Per informazioni sui requisiti di larghezza di banda per il traffico multimediale, vedere Utilizzo della rete per il traffico multimediale.

Se si distribuiscono funzionalità di audioconferenza nella rete, gli utenti dovranno utilizzare dispositivi audio come gli auricolari per partecipare. Se si distribuiscono anche funzionalità di conferenza video, sarà necessario distribuire dispositivi video, come le webcam, per gli utenti e dispositivo RoundTable per le sale riunioni.

Per assicurare un'esperienza ottimale per gli utenti finali, è consigliabile utilizzare dispositivi per le comunicazioni unificate certificati da Microsoft per tutti i tipi di dispositivi. Per informazioni dettagliate sui dispositivi certificati per le comunicazioni unificate, vedere l'elenco dei telefoni e dei dispositivi per Microsoft Office Communicator all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=186185&clcid=0x410.

Per i dispositivi audio o video, l'implementazione e la formazione degli utenti sono aspetti importanti da considerare e pianificare, allo scopo di ottenere il massimo rendimento dall'investimento in strumenti di conferenza.

È possibile aumentare notevolmente i vantaggi dell'investimento in strumenti per le conferenze di Lync Server consentendo agli utenti esterni di partecipare alle conferenze anche dietro invito. Gli utenti esterni possono essere:

  • Utenti remoti   Gli utenti dell'organizzazione che lavorano all'esterno dei firewall utilizzando laptop o altri dispositivi di Lync Server.

  • Utenti federati   Utenti di società con cui si collabora, che utilizzano Lync Server. Per consentire agli utenti di mettersi facilmente in contatto con questi utenti, si creano relazioni federate con le relative società.

  • Utenti anonimi   Qualsiasi altro utente esterno invitato in modo specifico da uno degli utenti interni a partecipare a una conferenza specifica. L'organizzatore di una riunione può inviare un invito tramite posta elettronica per una conferenza a un utente esterno. Il messaggio di posta elettronica include un collegamento su cui l'utente esterno può fare clic per partecipare alla conferenza.

Per abilitare qualsiasi scenario tra questi, o tutti, è necessario distribuire un server perimetrale per consentire comunicazioni sicure tra la distribuzione di Lync Server e gli utenti esterni. La soluzione Lync Server con server perimetrali offre servizi multimediali di qualità superiore rispetto ad altre soluzioni, come una rete VPN. Per informazioni dettagliate, vedere Pianificazione dell'accesso utente esterno.

Inoltre, indipendentemente dal fatto che si decida di distribuire server perimetrali, è possibile consentire agli utenti (sia interni che esterni) di partecipare ad audioconferenze on-premises chiamando da telefoni PSTN standard. Ciò è possibile con la distribuzione della funzionalità per conferenze telefoniche con accesso esterno di Lync Server.

Lync Server 2010 include numerosi miglioramenti e ottimizzazioni per le funzionalità di conferenza. Per informazioni dettagliate su queste modifiche, vedere Nuove caratteristiche di conferenza.

In seguito all'introduzione di queste modifiche, tuttavia, è importante essere a conoscenza di alcuni problemi di interoperabilità per le conferenze in Lync Server 2010. Se esistono esigenze di interoperabilità tra Lync Server 2010 e versioni precedenti di Office Communications Server e relativi client, è necessario tenere conto dei problemi seguenti:

  • Gli utenti che utilizzano Lync 2010 non possono pianificare conferenze online di Live Meeting o modificare eventuali riunioni migrate di questo tipo.

  • Gli utenti che utilizzano Lync 2010 e devono partecipare a conferenze online di Live Meeting ospitate nei server che eseguono Office Communications Server 2007 R2 devono disporre del client Live Meeting installato nei computer (oltre a Lync 2010) per partecipare a queste riunioni.

  • Se viene eseguita la migrazione delle conferenze online di Live Meeting a Lync Server 2010, il contenuto delle riunioni non viene incluso nella migrazione e dovrà essere ricaricato, se necessario.

  • Agli utenti migrati da versioni precedenti di Office Communications Server a Lync Server 2010 e che utilizzano Lync 2010 verrà assegnato un nuovo ID di conferenza telefonica con accesso esterno in occasione della prima pianificazione di una riunione in conferenza telefonica con accesso esterno assegnata. Gli utenti possono quindi utilizzare il nuovo ID conferenza assegnato sia per pianificare riunioni che per parteciparvi. L'ID precedente sarà ancora valido per le riunioni pianificate in precedenza, ma alle nuove riunioni pianificate verrà assegnato il nuovo ID.

  • Gli utenti in organizzazioni federate che utilizzano client Microsoft Office Communicator 2007 o Microsoft Office Communicator 2005 non possono partecipare a riunioni di Lync Server 2010 nell'organizzazione a meno che il tipo di ammissione per la riunione non sia impostato su Tutti. Gli utenti federati non possono partecipare a riunioni chiuse (solo partecipanti della società e con invito) o a riunioni bloccate dall'organizzatore, a meno che non utilizzino un client Lync 2010.

 
Mostra: