Distribuire il server perimetrale e il server Director pilota

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-05-26

In questo argomento vengono illustrate le impostazioni di configurazione di cui è consigliabile tenere conto prima di distribuire Edge Server e Director di Lync Server 2010. I processi di distribuzione e configurazione per Lync Server 2010 sono molto diversi rispetto alle versioni precedenti poiché in Lync Server 2010 sono disponibili nuovi strumenti per l'installazione e l'amministrazione che determinano un cambiamento nel modo in cui vengono utilizzati i componenti di Lync Server. In questa sezione vengono evidenziati solo i punti chiave di cui è consigliabile tenere conto nell'ambito della distribuzione del pool pilota. Per una procedura dettagliata, vedere Distribuzione di server perimetrali nella documentazione relativa alla distribuzione, in cui viene illustrato il processo di distribuzione e vengono fornite inoltre informazioni sulla configurazione per l'accesso di utenti esterni.

Per pubblicare, abilitare o disabilitare correttamente una topologia quando si aggiunge o si rimuove un ruolo server, è necessario accedere come utente membro dei gruppi RTCUniversalServerAdmins e Domain Admins. È inoltre possibile delegare i diritti di amministratore e le autorizzazioni appropriate per l'aggiunta di ruoli del server. Per informazioni dettagliate, vedere Delegare autorizzazioni di installazione nella documentazione relativa alla distribuzione del server Standard Edition o Enterprise Edition. Per poter apportare altre modifiche relative alla configurazione è necessario appartenere solo al gruppo RTCUniversalServerAdmins.

Definire un pool di server Director
  1. Accedere al computer in cui è installato Generatore di topologie come membro del gruppo Domain Admins e del gruppo RTCUniversalServerAdmins.

  2. Avviare Generatore di topologie: fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Lync Server 2010 e quindi Generatore di topologie.

  3. Nella pagina iniziale fare clic su Scarica topologia dalla distribuzione esistente e quindi salvare una copia locale in un file.

  4. Nel riquadro sinistro espandere la visualizzazione albero, fare clic con il pulsante destro del mouse su Pool di server Director e quindi scegliere Nuovo pool di server Director.

  5. Nella pagina Definire l'FQDN del pool di server Director specificare il nome di dominio completo del computer (FQDN) (nel nostro esempio, lync-dir.contoso.net), selezionare l'opzione Pool computer singolo e quindi fare clic su Avanti.

  6. Nella pagina Definire condivisione file selezionare Utilizza condivisione file definita in precedenza o Definisci nuova condivisione file e quindi fare clic su Avanti.

    noteNota:
    La condivisione file assegnata a un Director non viene effettivamente utilizzata, dunque è possibile assegnarla a qualsiasi pool dell'organizzazione.
  7. Nella pagina Specificare l'URL dei servizi Web specificare l'FQDN per l'URL di base esterno dei server Director e quindi fare clic su Fine. Il nome deve essere risolvibile dai server DNS Internet e puntare all'indirizzo IP pubblico del proxy inverso, che resta in attesa delle richieste HTTP/HTTPS a tale URL e le trasmette tramite proxy alla directory virtuale dei servizi Web esterni in tale Director.

Man mano che si va avanti nella procedura guidata Definisci pool di server perimetrali, esaminare le impostazioni di configurazione chiave illustrate nei passaggi seguenti. Si noti che sono visualizzate solo alcune pagine della procedura guidata Definisci pool di server perimetrali.

Definire un pool di server perimetrali
  1. Accedere al computer in cui è installato Generatore di topologie come membro del gruppo Domain Admins e del gruppo RTCUniversalServerAdmins.

  2. In Generatore di topologie fare clic con il pulsante destro del mouse su Pool di server perimetrali e quindi scegliere Nuovo pool di server perimetrali.

    Finestra di dialogo Definire il nuovo pool di server perimetrali

  3. Un pool di server perimetrali può essere un Pool di più computer o un Pool computer singolo.

    Finestra di dialogo Definire l'FQDN del pool di server perimetrali

  4. Nella pagina Selezionare funzionalità non abilitare la federazione. Attualmente il routing della federazione viene eseguito mediante l'Edge Server legacy di Office Communications Server 2007 R2. Per istruzioni dettagliate sulla modifica della route di federazione ai server perimetrali di Lync Server 2010, vedere Configurare le route di federazione e il traffico multimediale. Questa impostazione verrà configurata in una fase successiva della migrazione.

    Finestra di dialogo Selezionare funzionalità

  5. Successivamente, completare le pagine seguenti della procedura guidata: FQDN esterni, Definire l'indirizzo IP interno e Definire l'indirizzo IP esterno.

  6. Nella pagina Definire l'hop successivo selezionare il Director per l'hop successivo del pool di Edge Server di Lync Server 2010.

    Finestra di dialogo Definire l'hop successivo

  7. Nella pagina Associare pool Front End non associare un pool a questo pool di Edge Server in questa fase. Attualmente il routing del traffico multimediale esterno viene eseguito mediante l'Edge Server legacy di Office Communications Server 2007 R2. Questa impostazione verrà configurata in una fase successiva della migrazione.

    Finestra di dialogo Associare pool Front End
  8. Fare clic su Fine e quindi su Pubblica per pubblicare la topologia.

  9. Eseguire la procedura in Impostazione del server Director nella documentazione relativa alla distribuzione per installare i file nel nuovo Director, configurare i certificati e avviare i servizi.

  10. Eseguire la procedura in Installare server perimetrali nella documentazione relativa alla distribuzione per installare i file nel nuovo Edge Server, configurare i certificati e avviare i servizi.

È molto importante attenersi alle linee guida riportate negli argomenti Distribuzione di server perimetrali e Impostazione del server Director della documentazione relativa alla distribuzione. In questa sezione vengono fornite solo indicazioni sulle impostazioni di configurazione durante la fase di installazione di questi ruoli server.

A questo punto si dovrebbe disporre di un server Office Communications Server 2007 R2 legacy distribuito in parallelo con una distribuzione di Lync Server 2010. Ogni distribuzione include un Edge Server, un Director, un Mediation Server e un Server Standard. Il Mediation Server è installato nel Server Standard in Lync Server 2010. È configurato come server autonomo in Office Communications Server 2007 R2. La federazione per ogni distribuzione si esegue mediante l'Edge Server legacy di Office Communications Server 2007 R2.

Prima di passare alla fase successiva, verificare che entrambe le distribuzioni funzionino correttamente, che i servizi siano stati avviati e che sia possibile amministrare ogni distribuzione.

 
Mostra: