Pubblicazione del proxy inverso

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-07-22

Con Microsoft Office Communications Server 2007 R2 è necessario pubblicare fino a cinque siti Web utilizzando un server proxy inverso:

  1. File della Rubrica

  2. Espansione dei gruppi di distribuzione

  3. Contenuto della riunione

  4. File di aggiornamento di Phone Edition

  5. Communicator Web Access

Per pubblicare tutti e cinque i siti Web con Office Communications Server 2007 R2 generalmente è necessario utilizzare due certificati del proxy inverso:

  • Nome soggetto = FQDNWebFarmEsterno (ad esempio webext.contoso.com)

  • Nome soggetto = FQDNCWAEsterno (ad esempio cwa.contoso.com)

Microsoft Lync Server 2010 software di comunicazione supporta la pubblicazione di informazioni identiche nonché la pubblicazione esterna di URL semplici per le riunioni online. Inoltre, la funzionalità Communicator Web Access è ancora presente ma è stata rinominata Microsoft Lync Web App ed è ora disponibile come servizio su uno Standard Edition Front End Server o su ogni Front End Server di un pool Front End, anziché su un server fisico dedicato. Il client è ora indicato come client Lync Web App anziché client Communicator Web Access e supporta funzionalità ridotte, ad esempio non include né l'elenco dei contatti né le funzionalità audio/video.

A seconda di come è stata configurata la pubblicazione del proxy inverso di Office Communications Server 2007 R2, le modifiche apportate ai requisiti di pubblicazione di Lync Server 2010 possono determinare un aumento del numero di certificati pubblici o di voci di nomi alternativi soggetto necessari, nonché del numero di record DNS (Domain Name System). Se, ad esempio, il formato di URL semplice scelto è dialin. <nome dominio SIP> e meet.<nome dominio SIP>, sono necessari due record DNS A, uno per dialin.<nome dominio SIP> e uno per meet.<nome dominio SIP>, oltre agli altri record DNS richiesti per il proxy inverso.

Un formato facoltativo per gli URL semplici prevede l'utilizzo di una voce di dominio di base comune, quale join.<nome dominio SIP>/dialin e join.<nome dominio SIP>/meet. Il vantaggio di questo formato di URL semplice è la possibilità di utilizzare un solo record DNS A per entrambi gli URL semplici meet e dialin, oltre all'utilizzo di una sola voce SAN jolly, *.<nome dominio SIP>.

Requisiti dei certificati del proxy inverso Lync Server 2010

Nome ruolo/soggetto Nome alternativo soggetto Utilizzato per pubblicare Esempio di sintassi dei nomi soggetto

FQDNServiziWebEsterno

N/D

File della Rubrica

Espansione dei gruppi di distribuzione

Contenuto della conferenza

File di aggiornamento dispositivo

webext.contoso.com

webdirext.contoso.com

noteNota:
In genere, FQDNServiziWebEsterno = FQDNFrontEndWebEsterno e, se utilizzato, FQDNDirectorWebEsterno

URL semplice/AdminFQDN

N/D

AdminFQDN non viene pubblicato esternamente e viene utilizzato solo internamente.

N/D

URL semplice/DialinFQDN

N/D

Informazioni sulla conferenza telefonica con accesso esterno

dialin.contoso.com

URL semplice/MeetFQDN

N/D

URL riunione

meet.contoso.com

URL semplice alternativo per l'accesso esterno

Informazioni sulla conferenza telefonica con accesso esterno

Join.contoso.com/dialin

URL semplice alternativo per l'accesso esterno

URL riunione

Join.contoso.com/meet

Voci jolly per URL semplici (facoltativo)

Riunione e accesso esterno

*.contoso.com

noteNota:
  • Il valore FQDNServiziWebEsterno viene utilizzato per gli utenti di Lync Server 2010. Negli scenari di coesistenza, è probabile che sia già presente un valore FQDNWebFarmEsterno per i pool Office Communications Server 2007 R2 o Office Communications Server 2007, ma i valori FQDN sono indipendenti tra loro.

  • AdminFQDN è bloccato dalla pubblicazione esterna per motivi di sicurezza.

  • DialinFQDN, MeetFQDN e AdminFQDN sono indicati come URL semplici in Lync Server 2010 ed è possibile salvare un certificato in base a come sono definiti. Nella tabella si presuppone che siano stati scelti URL semplici dedicati per ogni ruolo. Per informazioni dettagliate sulla selezione di un formato di URL semplice, vedere Opzioni di URL semplici.

importantImportante:
Se si creano e si pubblicano URL semplici dedicati, ad esempio uno per ogni ruolo, e quindi si imposta un pool Front End Server basato su tale configurazione, non è possibile passare all'utilizzo di un singolo URL semplice per tutti i ruoli, ad esempio join.contoso.com/meet, a meno che non si esegua di nuovo l'installazione in ogni Front End Server nel pool. Lo stesso requisito è applicabile se si esegue la conversione da un singolo formato di URL semplice a più URL semplici dedicati.
 
Mostra: