Definire un pool di più server Director in Generatore di topologie

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-05-26

I Director Lync Server 2010 possono essere server a istanza singola oppure possono essere installati come pool di più Director con bilanciamento del carico per garantire disponibilità e capacità maggiori. Sono supportati sia il bilanciamento del carico hardware che il bilanciamento del carico DNS (Domain Name System). Nella documentazione viene illustrato come configurare il bilanciamento del carico DNS per i pool di Director.

Per pubblicare, abilitare o disabilitare correttamente una topologia quando si aggiunge o si rimuove un ruolo server, è necessario essere registrati come utenti membri dei gruppi RTCUniversalServerAdmins e Domain Admins. È anche possibile delegare i diritti e le autorizzazioni di amministratore appropriate per l'aggiunta dei ruoli server. Per informazioni dettagliate, vedere Delegare autorizzazioni di installazione nella documentazione relativa alla distribuzione del server Standard Edition o del server Enterprise. Per poter apportare altre modifiche alla configurazione, è richiesta solo l'appartenenza al gruppo RTCUniversalServerAdmins.

  1. Avviare Generatore di topologie: fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Lync Server 2010 e quindi Generatore di topologie.

  2. Nella pagina di benvenuto fare clic su Scarica topologia dalla distribuzione esistente.

  3. Nella finestra di dialogo Salva topologia con nome digitare il nome e il percorso della copia locale della topologia esistente e quindi fare clic su Salva.

  4. Espandere il sito in cui si intende aggiungere il Director, fare clic con il pulsante destro del mouse su Pool di server Director e quindi fare clic su Nuovo pool di server Director.

  5. Nella finestra di dialogo Definire l'FQDN del pool di server Director eseguire le operazioni seguenti:

    • In FQDN pool digitare l'FQDN del pool di server Director.

    • Fare clic su Pool di più computer e quindi su Avanti.

  6. Nella finestra di dialogo Definire i computer nel pool corrente eseguire le operazioni seguenti:

    • Specificare l'FQDN del computer del primo membro del pool e quindi fare clic su Aggiungi.

    • Ripetere il passaggio precedente per ogni computer da aggiungere. Al termine, fare clic su Avanti.

  7. Nella finestra di dialogo Definire condivisione file eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per utilizzare una condivisione file esistente, fare clic su Utilizza condivisione file definita in precedenza, selezionare una condivisione file nell'elenco e quindi fare clic su Avanti.

    • Per creare una nuova condivisione file, fare clic su Definisci nuova condivisione file, digitare l'FQDN del percorso della condivisione file in FQDN file server, digitare il nome della condivisione in Condivisione file e quindi fare clic su Avanti.

    importantImportante:
    La condivisione file specificata o creata in questo passaggio deve esistere o essere creata prima della pubblicazione della topologia.
    La condivisione file assegnata a un Director in realtà non viene utilizzata, pertanto è possibile assegnare la condivisione file di qualsiasi pool all'interno dell'organizzazione.
  8. Nella finestra di dialogo Specificare l'URL dei servizi Web, in URL di base esterno, specificare l'FQDN dei Director e quindi fare clic su Fine.

    importantImportante:
    Il nome deve essere risolvibile dai server DNS Internet e puntare all'indirizzo IP pubblico del proxy inverso che è in attesa delle richieste HTTP/HTTPS inviate a tale URL e le trasmette mediante proxy alla directory virtuale dei Servizi Web esterni su tale pool di server Director.
  9. Pubblicare la topologia.

 
Mostra: