Configurazione degli intervalli di porte nei client Lync per la qualità del servizio (QoS)

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-07-17

In questo argomento viene descritto come abilitare Qualità del servizio (QoS) per tipi di comunicazioni specifici nei client Lync 2010: audio, video, condivisione applicazioni e trasferimento file. I client Microsoft Office Communicator 2007 R2 non possono differenziare i tipi di comunicazioni per QoS e pertanto utilizzano lo stesso intervallo di porte per tutti i tipi di comunicazioni.

  1. Eseguire l'accesso a un server della distribuzione di Microsoft Lync Server 2010 come membro del gruppo Administrators.

  2. Avviare Lync Server Management Shell: fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Lync Server 2010 e quindi Lync Server Management Shell.

  3. Ottenere l'intervallo di porte corrente. A tale scopo, al prompt dei comandi digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    Get-CsConferencingConfiguration
    
  4. Se si desidera modificare le impostazioni correnti, abilitare l'impostazione degli intervalli di porte. A tale scopo, al prompt dei comandi digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    Set-CsConferencingConfiguration -ClientMediaPortRangeEnabled 1
    
  5. Modificare le impostazioni dell'intervallo di porte in base alle esigenze. A tale scopo, al prompt dei comandi digitare il comando seguente, includendo solo i parametri che si desidera modificare, e quindi premere INVIO:

    Set-CsConferencingConfiguration -ClientAudioPort <beginning of port range> -ClientAudioPortRange <extent of port range, at least 20> -ClientVideoPort <beginning of port range> -ClientVideoPortRange <extent of port range, at least 20> -ClientAppSharingPort <beginning of port range> -ClientAppSharingPortRange <extent of port range, at least 4> -ClientFileTransferPort <beginning of port range> -ClientFileTransferPortRange <extent of port range, at least 4>
    
    noteNota:
    (Facoltativo) È possibile includere i parametri -ClientMediaPortRange e -ClientMediaPort oltre ai parametri per tipi di comunicazioni specifici in questo esempio. Se nell'ambiente sono inclusi client Office Communicator 2007 R2, in essi verranno utilizzate solo le porte specificate dai parametri -ClientMediaPortRange e -ClientMediaPort per QoS. Nei client Lync 2010 tuttavia non vengono utilizzati i valori specificati dai parametri -ClientMediaPortRange e -ClientMediaPort a meno che non si esegua il comando solo con tali parametri e senza i parametri per tipi di comunicazioni specifici. Per informazioni dettagliate, vedere Set-CsConferencingConfiguration nella Guida relativa ai cmdlet di Lync Server Management Shell.

Per rendere effettive le modifiche, è necessario che i client si disconnettano e quindi rieseguano l'accesso.

 
Mostra: