Appendice: configurazione delle opzioni DHCP in server DHCP diversi da un server DHCP Windows

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-06-21

È possibile utilizzare lo strumento DHCPUtil.exe per configurare le opzioni DHCP in un server DHCP Windows. Se si prevede di utilizzare altri server DHCP nella propria distribuzione, controllare la documentazione relativa al server DHCP per informazioni sulla configurazione delle opzioni. Nella sezione riportata di seguito vengono descritte le opzioni DHCP che verranno configurate e verrà illustrato come utilizzare DHCPUtil.exe per ottenere i valori di byte necessari per impostare i valori delle opzioni DHCP.


Importanti dettagli sull'opzione DHCP 120 includono:

  • Il tipo di codifica è 0.

  • Dopo il tipo di codifica, il formato generale è la lunghezza di una parte del nome di dominio completo (FQDN) seguito dai codici ASCII per i caratteri corrispondenti, ad esempio 97 per “a”.

  • Ogni carattere è effettivamente 1 byte con un valore uguale al codice ASCII per il rispettivo carattere.

    noteNota:
    È possibile utilizzare DHCPUtil.exe per ottenere il valore dell'opzione DHCP 120. Si noti che con DHCPUtil non è possibile specificare più di un FQDN del pool Front End per Lync Server.

Per informazioni dettagliate sull'opzione DHCP 120, vedere RFC 3361.

Nei client dei telefoni IP e Lync Server viene utilizzata l'opzione DHCP 43 includendo un nuovo identificatore della classe del fornitore. Ciò viene specificato come opzione DHCP 60. Per informazioni dettagliate, vedere il documento RFC 2132, sezione 9.13. Per individuare i Servizi certificati Windows di Lync Server, l'opzione DHCP 60 dei telefoni IP, ovvero l'identificatore della classe del fornitore, viene impostata su MS-UC-Client (con distinzione tra maiuscole e minuscole).

Il telefono IP effettua due richieste per l'opzione DHCP 43: una richiesta per l'ID VLAN (ID classe fornitore: CPE-OCPHONE) e una richiesta per l'URL del servizio di provisioning dei certificati (ID classe fornitore: MS-UC-Client). La richiesta dell'URL del servizio di provisioning dei certificati è costituita dalle seguenti opzioni secondarie specifiche del fornitore. Per consentire ai dispositivi di individuare il servizio di provisioning dei certificati di Lync Server, è necessario che siano configurate le opzioni secondarie seguenti:

noteNota:
È possibile utilizzare DHCPUtil.exe per ottenere il valore di queste opzioni secondarie. Per informazioni dettagliate, vedere la sezione successiva.
  • Id = 1, valore = 4D532D55432D436C69656E74, descrizione = MS-UC-Client

  • Id = 2, valore = 6874747073<può variare con la distribuzione, ma in genere è costante>, descrizione = Schema URL

  • Id = 3, valore = <varia con la distribuzione>, descrizione = FQDN Web interno di Lync Server

  • Id = 4, valore = 343433 (può variare con la distribuzione, ma in genere è costante), descrizione = Porta server Web di Lync Server

  • Id = 5, valore = </CertProv/CertProvisioningService.svc - 2F4365727450726F762F4365727450726F766973696F6E696E67536572766963652E737663>, descrizione = Percorso relativo del servizio di provisioning dei certificati di Lync Server

Per utilizzare DHCPUtil.exe per ottenere il valore delle diverse opzioni secondarie dell'opzione 43, effettuare le operazioni seguenti:

  1. Installare Microsoft Visual C++ 2008 Redistributable Package (x86) per eseguire DHCPUtil.exe per le opzioni DHCP.

  2. Dal prompt dei comandi eseguire:

    DHCPUtil.exe -SipServer <Lync Server Pool FQDN > -WebServer <Lync Server Internal Web FQDN> -RunConfigScript
    

L'FQDN Web interno di Lync Server è l'FQDN dei componenti Web che vengono eseguiti nel pool Front End di Lync Server. Viene in genere specificato utilizzando Generatore di topologie come parte delle proprietà del pool. Se non si utilizza il bilanciamento del carico DNS (Domain Name System) per il pool, l'FQDN Web interno di Lync Server è uguale all'FQDN del pool di Lync Server.

Utilizzare i valori generati da DHCPUtil.exe per configurare il server DHCP. Ad esempio:

Sip Server FQDN: ocspool1.contoso.com
Certificate Provisioning Service URL: https://ocspool1.contoso.com:443/CertProv/CertProvisioningService.svc

DHCP Option 120 Value:
00076578616D706C6503636F6D00

DHCP Option 43 Value:
Vendor Class Identifier: MS-UC-Client
Option 43 (for vendor=MS-UC-Client):
               sub-option 1 <UC Identifier>: 4D532D55432D436C69656E74
               sub-option 2 <URL Scheme>: 6874747073
               sub-option 3 <Web Server FQDN>: 6F6373706F6F6C312E636F6E746F736F2E636F6D
               sub-option 4 <Port>: 343433
               sub-option 5 <Relative Path for Cert Prov>: 2F4365727450726F762F4365727450726F766973696F6E696E67536572766963652E73763

 
Mostra: