Componenti di Lync Server per i dispositivi

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-10-16

Prima di distribuire telefoni per comunicazioni unificate, verificare che siano disponibili i componenti di Lync Server necessari seguenti.


Il servizio Web Aggiornamento dispositivi, ovvero uno strumento automatizzato per l'aggiornamento dei telefoni IP, viene installato con i servizi Web nel Front End Server.

importantImportante:
In Lync Server Enterprise Edition potrebbero essere presenti più server nel pool. Per ogni istanza dei servizi Web in esecuzione nei server di un pool, è presente un'istanza distinta del servizio Web Aggiornamento dispositivi in esecuzione nel pool. Quando si modifica la configurazione del servizio Web Aggiornamento dispositivi, le modifiche vengono propagate a tutti i server in tale pool, ma non ai server in altri pool. Per informazioni dettagliate sulle configurazioni necessarie, vedere Requisiti di sistema e infrastruttura per i dispositivi nella documentazione relativa alla pianificazione.

VoIP aziendale è la soluzione Voice over IP (VoIP) di Lync Server che consente agli utenti di effettuare chiamate e utilizzare caratteristiche avanzate di comunicazione e collaborazione, come la visualizzazione di informazioni avanzate sulla presenza o sulla posizione per i contatti contenuti nella Rubrica dell'organizzazione.

È necessario abilitare VoIP aziendale per ogni utente di dispositivo. Per verificare se questa caratteristica è abilitata per un utente, trovare l'utente nel Pannello di controllo di Lync Server e quindi visualizzare i dettagli dell'utente. Se VoIP aziendale è abilitato per l'utente, la casella di controllo Abilitato per Lync Server sarà selezionata e nell'elenco a discesa Telefonia sarà selezionata l'opzione VoIP aziendale.

(Si applica ai telefoni delle aree comuni) I telefoni non associati a un utente specifico devono essere associati a un oggetto contatto di Active Directory. Analogamente agli account utente, è possibile assegnare criteri e piani vocali agli oggetti contatto e ciò consente la gestione del dispositivo.

Per istruzioni dettagliate sulla creazione di oggetti contatto per i telefoni delle aree comuni, vedere Configurazione dei telefoni di area comune nella documentazione relativa alla distribuzione.

Per gli utenti è necessario configurare dial plan, criteri vocali e route delle chiamate. I dial plan sono set denominati di regole di normalizzazione che consentono di convertire i numeri di telefono relativi a una località, a un utente o a un oggetto contatto specifico in un unico formato standard (E.164), consentendo agli utenti di dispositivi per comunicazioni unificate di effettuare chiamate nella rete PSTN (Public Switched Telephone Network). I criteri vocali sono record che definiscono le autorizzazioni per le chiamate per utenti, siti o un'intera organizzazione e includono varie caratteristiche di chiamata che possono essere abilitate o disabilitate in base alle esigenze. I criteri vocali devono essere impostati per gli utenti dei dispositivi. Le route delle chiamate sono regole che specificano come vengono gestite le chiamate in uscita dai dispositivi per le comunicazioni unificate in Lync Server.

Per verificare se per gli utenti sono configurati dial plan, criteri vocali e route delle chiamate oppure per impostare o modificare questi criteri per gli utenti, vedere Pianificazione del routing per le chiamate in uscita nella documentazione relativa alla pianificazione. Per informazioni dettagliate sulla configurazione dei criteri per i telefoni delle aree comuni, vedere Configurazione dei telefoni di area comune nella documentazione relativa alla distribuzione.

importantImportante:
È consigliabile configurare anche la messaggistica unificata di Exchange e Lync Server per le interazioni e abilitare gli utenti per il risponditore automatico di messaggistica unificata di Exchange e per Outlook Voice Access. Per informazioni dettagliate, vedere la libreria TechNet di Exchange Server 2010 all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=186202&clcid=0x410.

Se si distribuiscono telefoni della nuova linea di telefoni IP, è necessario abilitare l'autenticazione PIN (Personal Identification Number) in Lync Server e configurare criteri appropriati per i PIN. In questo modo l'autenticazione viene gestita automaticamente per gli utenti che accedono a un telefono di area comune Aastra 6721ip, un telefono da tavolo Aastra 6725ip, un telefono IP HP 4110 (telefono di area comune), un telefono IP HP 4120 (telefono da tavolo), un telefono IP di area comune Polycom CX500, un telefono IP da tavolo Polycom CX600 o un telefono IP per conferenze Polycom CX3000. I criteri per i PIN devono essere impostati nella pagina Criteri PIN del gruppo Sicurezza nel Pannello di controllo di Lync Server. Sempre nel gruppo Sicurezza fare clic su Servizio Web e verificare che l'autenticazione PIN sia abilitata nei criteri globali.

Per eseguire questa verifica in Lync Server Management Shell, eseguire il comando seguente:

Set-CsWebServiceConfiguration -Identity "WebService:<FQDN of web service>" -UsePinAuth $true
 
Mostra: