Eseguire la migrazione dei numeri di accesso esterno

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-04-05

Per la migrazione dei numeri di accesso esterno è necessario eseguire due operazioni: eseguire il cmdlet Import-CsLegacyConfiguration (completato precedentemente in Importare criteri e impostazioni) per la migrazione dei dial plan e di altre impostazioni dei numeri di accesso esterno ed eseguire il cmdlet Move-CsApplicationEndpoint per la migrazione degli oggetti contatto. Dopo aver eseguito il cmdlet Import-CsLegacyConfiguration, i numeri di accesso esterno esistono sia nel pool Microsoft Office Communications Server 2007 R2 che nel pool Microsoft Lync Server 2010. Durante questo periodo di coesistenza, i numeri di accesso esterno creati in Office Communications Server 2007 R2 si comportano diversamente dai numeri di accesso esterno creati in Lync Server 2010, come descritto in questa sezione.

Dopo aver eseguito Import-CsLegacyConfiguration ma prima di eseguire Move-CsApplicationEndpoint

I numeri di accesso esterno creati Office Communications Server 2007 R2 hanno le caratteristiche seguenti:

  • Sono visualizzati negli inviti alle riunioni di Office Communications Server 2007 R2 e nella pagina del numero di accesso esterno.

  • Sono visualizzati negli inviti alle riunioni di Lync Server 2010 e nella pagina del numero di accesso esterno.

  • Possono essere visualizzati e modificati nello strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007 R2.

    importantImportante:
    Se si apportano modifiche ai numeri di accesso esterno nel pool di Office Communications Server 2007 R2, sarà necessario rieseguire il cmdlet Import-CsLegacyConfiguration con il parametro ReplaceExisting per applicare le stesse modifiche al pool di Lync Server 2010. La reimportazione con il parametro ReplaceExisting potrebbe sostituire altre modifiche apportate nel pool di Lync Server 2010.
  • Non possono essere visualizzati nel Pannello di controllo di Lync Server, ma possono essere visualizzati in Lync Server Management Shell (se si utilizza il cmdlet Get-CsDialinConferencingAccessNumber con il parametro Region).

  • Non possono essere modificati nel Pannello di controllo di Lync Server o in Lync Server Management Shell.

  • Non possono essere risequenziati nell'area tramite il cmdlet Set-CsDialInConferencingAccessNumber con il parametro –Priority.

Dopo aver eseguito Move-CsApplicationEndpoint

I numeri di accesso esterni creati in Office Communications Server 2007 R2 ma spostati in Lync Server 2010 hanno le caratteristiche seguenti:

  • Sono visualizzati negli inviti alle riunioni di Office Communications Server 2007 R2 e nella pagina del numero di accesso esterno.

  • Sono visualizzati negli inviti alle riunioni di Lync Server 2010 e nella pagina del numero di accesso esterno.

  • Possono essere visualizzati nello strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007 R2.

  • Non possono essere modificati nello strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007 R2.

  • Possono essere visualizzati e modificati nel Pannello di controllo di Lync Server e in Lync Server Management Shell.

  • Possono essere risequenziati nell'area tramite il cmdlet Set-CsDialinConferencingAccessNumber con il parametro Priority.

Numeri di accesso esterno creati in Lync Server 2010

I numeri di accesso esterno creati in Lync Server 2010 prima, durante o dopo la migrazione hanno le caratteristiche seguenti:

  • Non sono visualizzati negli inviti alle riunioni di Office Communications Server 2007 R2 e nella pagina del numero di accesso esterno.

  • Sono visualizzati negli inviti alle riunioni di Lync Server 2010 e nella pagina del numero di accesso esterno.

  • Non possono essere visualizzati o modificati nello strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007 R2.

  • Possono essere visualizzati e modificati nel Pannello di controllo di Lync Server e in Lync Server Management Shell.

  • Possono essere risequenziati nell'area tramite il cmdlet Set-CsDialinConferencingAccessNumber con il parametro Priority.

È necessario completare la migrazione dei numeri di accesso esterno che puntano a un pool di Office Communications Server 2007 R2 prima di rimuovere il pool di Office Communications Server 2007 R2. Se non si completa la migrazione come descritto nella procedura seguente, le chiamate in arrivo ai numeri di accesso avranno esito negativo.

importantImportante:
È necessario eseguire questa procedura prima di rimuovere il pool di Office Communications Server 2007 R2.
noteNota:
È consigliabile spostare i numeri di accesso esterno quando l'utilizzo della rete è ridotto, nel caso si verifichi una breve interruzione dei servizi.

  1. Accedere al computer con un account membro del gruppo RTCUniversalServerAdmins e aprire lo strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007 R2.

  2. Nell'albero della console fare clic con il pulsante destro del mouse sul nodo della foresta, scegliere Proprietà e quindi fare clic su Operatore Conferenza.

  3. Nella scheda Numeri di accesso fare clic su Servito dal pool per ordinare i numeri telefonici di accesso in base al pool associato e identificare tutti i numeri di accesso per il pool da cui si sta eseguendo la migrazione.

  4. Per identificare l'URI SIP per ogni numero di accesso, fare doppio clic sul numero di accesso per aprire la finestra di dialogo Modifica numero Operatore Conferenza. L'URI è indicato in URI SIP.

  5. Avviare Lync Server Management Shell: fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Lync Server 2010 e quindi Lync Server Management Shell.

  6. Per spostare ogni numero di accesso esterno in un pool ospitato in Lync Server 2010, eseguire:

    Move-CsApplicationEndpoint -Identity <SIP URI of the access number to be moved> -Target <FQDN of the pool to which the access number is moving>
    
  7. Nello strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007 R2, nella scheda Numeri di accesso, verificare che non rimangano numeri di accesso esterno per il pool di Communications Server 2007 R2 da cui si sta eseguendo la migrazione.

    noteNota:
    Quando non vi sono più numeri di accesso esterno che puntano al pool di Office Communications Server 2007 R2 è possibile rimuovere il pool di Office Communications Server 2007 R2.
 
Mostra: