Utilizzo della rete per il traffico multimediale

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2010-11-17

L'utilizzo della larghezza di banda per il traffico multimediale può essere difficile da calcolare per la quantità di variabili diverse, ad esempio l'utilizzo di codec, la risoluzione e i livelli di attività. L'utilizzo della larghezza di banda dipende dal codec utilizzato e dall'attività del flusso, entrambi variabili a seconda degli scenari. Nella tabella seguente vengono elencati i codec audio utilizzati comunemente in scenari del software di comunicazioneMicrosoft Lync Server 2010.

Larghezza di banda del codec audio

Codec audio Scenari Velocità in bit di payload audio (Kbps) Larghezza di banda solo per payload audio e intestazione (Kbps) Larghezza di banda per payload audio, intestazione IP, UDP, RTP e SRTP (Kbps) Larghezza di banda per payload audio, intestazione IP, UDP, RTP, SRTP e correzione degli errori di inoltro (FEC) (Kbps)

Banda larga RTAudio

Peer-to-peer

29,0

45,0

57,0

86,0

Banda stretta RTAudio

Peer-to-peer, PSTN

11,8

27,8

39,8

51,6

G0,722

Servizi di conferenza

64,0

80,0

95,6

159,6

G0,711

PSTN

64,0

80,0

92,0

156,0

Siren

Servizi di conferenza

16,0

32,0

47,6

63,6

I numeri relativi alla larghezza di banda nella tabella precedente sono basati sulla pacchettizzazione a 20 ms (50 pacchetti al secondo) e per Siren e G.722 includono l'overhead aggiuntivo del protocollo SRTP (Secure Real Time Transport Protocol) degli scenari di conferenza e presuppongono che il flusso sia attivo al 100%. La correzione degli errori di inoltro (FEC, Forward Error Correction) viene utilizzata dinamicamente in caso di perdita di pacchetti sul collegamento per preservare la qualità del flusso audio.

Per i video, il codec è sempre RTVideo. I requisiti di larghezza di banda dipendono da aspetti quali la risoluzione, la qualità e la frequenza frame. Per ogni risoluzione, sono disponibili due velocità in bit interessanti:

  • Velocità in bit massima di payload   Si tratta delle velocità in bit che verrà utilizzata da un endpoint di Lync 2010 per la risoluzione alla massima frequenza frame supportata per questa risoluzione. Questo valore è interessante perché consente di ottenere video con i massimi livelli di qualità e frequenza frame.

  • Velocità in bit minima di payload   La velocità in bit che verrà utilizzata da un endpoint di Lync 2010 per una risoluzione approssimativa di 1 frame al secondo. Questo valore è interessante perché consente di identificare il valore minimo possibile nei casi in cui la velocità in bit massima non è disponibile o praticabile. Per alcuni utenti, un video da 1 frame al secondo può essere considerato accettabile per l'esperienza, per cui valutare con attenzione queste velocità in bit.

Larghezza di banda della risoluzione video

Codec video Risoluzione Velocità in bit massima di payload (Kbps) Velocità in bit minima di payload (Kbps)

RTVideo

CIF video principale

250

50

RTVideo

VGA video principale

600

350

RTVideo

HD video principale

1500

800

RTVideo

Panoramica

350

50

La correzione FEC video è inclusa nella velocità in bit di payload video quando viene utilizzata, quindi non sono disponibili valori separati con e senza FEC video.

Gli endpoint non inviano flussi continui di pacchetti audio o video. A seconda dello scenario, esistono livelli diversi di attività di flusso che indicano la frequenza dell'invio di pacchetti per un flusso. L'attività di un flusso dipende dal contenuto multimediale e dallo scenario e non dal codec utilizzato. In uno scenario peer-to-peer:

  • Gli endpoint inviano flussi audio solo quando l'utente parla.

  • Entrambi i partecipanti ricevono flussi audio.

  • Se si utilizzano funzionalità video, entrambi gli endpoint inviano e ricevono flussi video durante l'intera chiamata.

In uno scenario di conferenza:

  • Gli endpoint inviano flussi audio solo quando l'utente parla.

  • Tutti i partecipanti ricevono flussi audio.

  • Se si utilizzano funzionalità video, solo due endpoint alla volta inviano un flusso video, l'interlocutore attivo e il precedente interlocutore attivo.

  • Se si utilizzano funzionalità video, tutti i partecipanti ricevono flussi video.

Nella tabella seguente vengono illustrati i livelli di attività di flusso in base alle misurazioni dei dati del cliente.

Livelli di attività di flusso

Scenario Elemento multimediale Attività di flusso stimata (%)

Sessioni peer-to-peer

Audio

61

Sessioni peer-to-peer

CIF video principale

84

Sessioni peer-to-peer

VGA video principale

83

Sessioni peer-to-peer

HD video principale

80

Sessioni peer-to-peer

Panoramica

74

Servizi di conferenza

Audio

43

Servizi di conferenza

CIF video principale

84

Servizi di conferenza

VGA video principale

83

Servizi di conferenza

HD video principale

80

Servizi di conferenza

Panoramica

74

PSTN

Audio

65

Oltre che per il traffico RTP (Real-time Transport Protocol) per il contenuto multimediale audio e video, la larghezza di banda è necessaria anche per RTCP (Real-time Transport Control Protocol), un protocollo utilizzato per la segnalazione di statistiche e per il controllo statistiche e per il controllo fori banda del flusso RTP. Per la pianificazione, utilizzare i numeri relativi alla larghezza di banda riportati nella tabella seguente per il traffico RTCP. Questi valori rappresentano la larghezza di banda massima utilizzata per RTCP e sono diversi tra flussi audio e video a causa delle differenze nei dati di controllo.

Larghezza di banda per RTCP

Elemento multimediale Larghezza di banda massima per RTCP (Kbps)

Audio

5

Video

10

Per la pianificazione della capacità, sono importanti le due larghezze di banda seguenti:

  • Larghezza di banda massima senza FEC   La larghezza di banda massima che verrà utilizzata da un flusso, includendo la tipica attività del flusso e il tipico codec utilizzato nello scenario senza FEC. Si tratta della larghezza di banda utilizzata quando l'attività del flusso corrisponde al 100% e non si verificano perdite di pacchetti che attivano l'utilizzo di FEC.  Questo valore è interessante per calcolare la quantità di larghezza di banda da allocare per consentire l'utilizzo del codec in un determinato scenario. 

  • Larghezza di banda massima con FEC   La larghezza di banda massima utilizzata da un flusso, includendo la tipica attività del flusso e il tipico codec utilizzato nello scenario con FEC. Si tratta della larghezza di banda utilizzata quando l'attività del flusso corrisponde al 100% e si verifica una perdita di pacchetti che attiva l'utilizzo di FEC per migliorare la qualità. Questo valore è interessante per calcolare la quantità di larghezza di banda da allocare per consentire l'utilizzo del codec in un determinato scenario e l'utilizzo di FEC per preservare la qualità in condizioni di perdita di pacchetti. 

Nella tabella seguente viene riportato anche un altro valore di larghezza di banda, la larghezza di banda tipica, ovvero quella utilizzata in media da un flusso, includendo la tipica attività del flusso e il tipico codec utilizzato nello scenario. Questo valore può essere utilizzato per calcolare la quantità approssimativa di larghezza di banda utilizzata in un dato momento dal traffico multimediale, ma non è consigliabile utilizzarlo per la pianificazione della capacità, perché le singole chiamate supereranno questo valore quando il livello di attività è maggiore della media.

Nella tabella seguente vengono riportati questi tre valori di larghezza di banda per i vari scenari possibili.

Pianificazione della capacità audio/video per sessioni peer-to-peer

Elemento multimediale Codec Larghezza di banda tipica del flusso (Kbps) Larghezza di banda massima del flusso senza FEC Larghezza di banda massima del flusso con FEC

Audio

Banda larga RTAudio

39,8

62

91

Audio

Banda stretta RTAudio

29,3

44,8

56,6

CIF video principale

RTVideo

220

260

Non applicabile

VGA video principale

RTVideo

508

610

Non applicabile

HD video principale

RTVideo

1210

1510

Non applicabile

Panoramica

RTVideo

269

360

Non applicabile

Pianificazione della capacità audio/video per conferenze

Elemento multimediale Codec tipico Larghezza di banda tipica del flusso (Kbps) Larghezza di banda massima del flusso senza FEC Larghezza di banda massima del flusso con FEC

Audio

G0,722

46,1

100,6

164,6

Audio

Siren

25,5

52,6

68,6

CIF video principale

RTVideo

220

260

Non applicabile

VGA video principale

RTVideo

508

610

Non applicabile

Panoramica

RTVideo

269

360

Non applicabile

Pianificazione della capacità audio per PSTN

Elemento multimediale Codec tipico Larghezza di banda tipica del flusso (Kbps) Larghezza di banda massima del flusso senza FEC Larghezza di banda massima del flusso con FEC

Audio

G0,711

64,8

97

161

Audio

Banda stretta RTAudio

30,9

44,8

56,6

I numeri relativi alla larghezza di banda di rete riportati in queste tabelle rappresentano solo il traffico unidirezionale e includono 5 Kbps per l'overhead del traffico RTCP per ogni flusso. Per i video viene utilizzata la velocità in bit massima per il calcolo del flusso massimo.

 
Mostra: