Fasi della migrazione

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-05-05

In Microsoft Lync Server 2010 vengono definiti siti di rete contenenti componenti di Lync Server 2010. Un sito è un insieme di computer connessi tramite una rete ad alta velocità e a bassa latenza, ad esempio una singola rete locale (LAN) o due reti connesse tramite una rete in fibra ottica ad alta velocità.

Un pool Front End è un gruppo di Front End Server configurati in modo identico che collaborano per offrire servizi a un gruppo comune di utenti. Un pool consente scalabilità e capacità di failover per gli utenti. Ogni server in un pool deve eseguire uno o più ruoli del server identici. Anche un Server Standard, progettato per le organizzazioni di piccole dimensioni, definisce un pool e viene eseguito in un singolo server. Ciò consente di disporre delle funzionalità di Lync Server con costi minori, ma non offre una vera e propria soluzione a disponibilità elevata.


Nelle fasi seguenti viene descritto il processo della migrazione di un pool da Office Communications Server 2007 R2 a Lync Server 2010. Nel caso di più siti che contengono più pool, per ogni singolo pool sarà necessario adottare questo approccio in più fasi.

importantImportante:
Questo ordine è stato progettato per ridurre al minimo i problemi di coesistenza e interoperabilità durante la migrazione. L'implementazione di Lync Server 2010 in una sequenza diversa non è supportata.
 
Mostra: