Utilizzo dei cmdlet per eseguire la preparazione del dominio

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2011-06-30

Utilizzare il cmdlet Enable-CsAdDomain per preparare i domini per Lync Server 2010.

  1. Eseguire l'accesso a un server del dominio come membro del gruppo Domain Admins.

  2. Installare i componenti di base di Lync Server come indicato di seguito:

    1. Dalla cartella di installazione di Lync Server 2010 o dal supporto del prodotto eseguire Setup.exe per avviare la Distribuzione guidata di Lync Server.

    2. Se viene visualizzato un messaggio per l'installazione di Microsoft Visual C++ Redistributable, fare clic su .

    3. Nella finestra di dialogo del programma di installazione di Microsoft Lync Server 2010 viene chiesto di specificare un percorso per l'installazione dei file di Lync Server 2010. Selezionare il percorso predefinito oppure fare clic su Sfoglia per selezionare il percorso desiderato e quindi fare clic su Installa.

    4. Nella pagina Contratto di Licenza selezionare Accetto i termini del Contratto di Licenza e quindi fare clic su OK. Il programma di installazione installerà Lync Server 2010, Componenti di base.

  3. Avviare Lync Server Management Shell: fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Lync Server 2010 e quindi Lync Server Management Shell.

  4. Eseguire il comando seguente:

    Enable-CsAdDomain [-Domain <DomainFQDN>] 
    

    Ad esempio:

    Enable-CsAdDomain -Domain domain1.contoso.net 
    

    Se non si specifica il parametro Domain, per impostazione predefinita verrà utilizzato il dominio locale.

  1. Eseguire l'accesso a un computer appartenente a un dominio e per il quale si dispone di autorizzazioni e diritti di amministratore appropriati.

  2. Aprire la console Lync Server Management Shell e quindi eseguire il comando seguente:

    Get-CsAdDomain [-Domain <Fqdn>] [-DomainController <Fqdn>] [-GlobalCatalog <Fqdn>] [-GlobalSettingsDomainController <Fqdn>] 
    

    Ad esempio:

    Get-CsAdDomain -Domain domain1.contoso.net - GlobalSettingsDomainController dc01.domain1.contoso.com
    
    noteNota:
    Il parametro GlobalSettingsDomainController consente di indicare dove vengono archiviate le impostazioni globali. Se le impostazioni sono archiviate nel contenitore System, come avviene in genere con le distribuzioni di aggiornamento per cui non è stata eseguita la migrazione dell'impostazione globale nel contenitore Configuration, definire un controller di dominio nella radice della foresta di Active Directory. Se invece le impostazioni globali sono incluse nel contenitore Configuration, come avviene in genere con le distribuzioni nuove o di aggiornamento per cui è stata eseguita la migrazione delle impostazioni nel contenitore Configuration, definire un controller di dominio nella foresta. Se non si specifica questo parametro, il cmdlet presuppone che le impostazioni siano archiviate nel contenitore Configuration a fa riferimento a un controller di dominio qualsiasi in Servizi di dominio Active Directory.

    Se non si specifica il parametro Domain, per impostazione predefinita verrà utilizzato il dominio locale.

    Se la preparazione del dominio ha avuto esito positivo, questo cmdlet restituisce un valore LC_DOMAINSETTINGS_STATE_READY.

 
Mostra: