Regole di normalizzazione del telefono

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2010-12-14

In Lync Server 2010 le regole di normalizzazione vengono applicate dopo che si riceve il numero dal Servizio Rubrica. Tale servizio rimuove gli eventuali spazi bianchi e caratteri non obbligatori dal numero di telefono prima di applicare la regola di normalizzazione. Seguono alcuni esempi di caratteri non obbligatori: !, @, ., - e *.

Questo ordine di elaborazione semplifica le regole di normalizzazione perché non è più necessario considerare la possibile presenza di spazi bianchi o caratteri non obbligatori nel numero di telefono. La modalità con cui vengono formattati i numeri prima della normalizzazione è cambiata per conformità al metodo utilizzato per la normalizzazione in altre aree del prodotto Lync Server. L'ordine di elaborazione inoltre semplifica le regole di normalizzazione necessarie per formattare correttamente il numero quando viene presentato al client.

Nelle versioni precedenti le regole regex per la normalizzazione possono essere simili alla seguente:

^\(?(\d\{3})?[\s\-\./](\d{3})[\s()\-\./](\d{4})[\s]*[x|X](\d{5})$
+1$1$2$3;ext=$4

La regola precedente può essere riscritta in Lync Server come segue perché non vi sono spazi bianchi o caratteri non obbligatori da trovare:

(\d{10})[x|X](\d{5})
+1$1;ext=$2

Il nuovo metodo di elaborazione può causare problemi per alcune regole di normalizzazione che funzionano nelle versioni precedenti di Office Communications Server. Poiché la regola ora viene applicata dopo la rimozione degli spazi bianchi e di altri caratteri specifici, un'espressione regex che prevede tali caratteri specifici non funziona più come desiderato. Ad esempio:

\s*\(\s*\d\d\d\s*\)\s*\-\s*\d\d\d\s*\-\s*\d\d\d\d

Questa espressione ha esito negativo perché il carattere '-' è stato rimosso dalla pre-elaborazione. Con ()- non è più possibile trovare una corrispondenza con il carattere previsto nella stringa di input. Per risolvere l'espressione regex precedente in modo che funzioni con il nuovo formato pre-elaborato, è ora possibile semplificarla come segue:

\d{10}

La nuova regola regex semplicemente trova una corrispondenza con dieci cifre.

 
Mostra: