Specificare i provider di servizi di messaggistica istantanea supportati

Lync Server 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-10-14

Gli utenti di servizi di messaggistica istantanea pubblica, inclusi uno, più o tutti tra Windows Live, AOL e Yahoo!, e i provider XMPP (Extensible Messaging and Presence Protocol) e i server come Google Talk o Jabber mediante l'utilizzo di un gateway XMPP. Un provider di servizi di messaggistica istantanea pubblica è un tipo specifico di partner federato. Il supporto di utenti di messaggistica istantanea pubblica prevede requisiti specifici diversi da quelli per gli utenti di altri partner federati. I clienti che non dispongono di un contratto multilicenza per Lync Server 2010 necessitano di una licenza separata se scelgono di configurare la connettività di messaggistica istantanea pubblica con Windows Live, AOL e Yahoo!. Per informazioni dettagliate, vedere "Modifiche apportate alla federazione per la messaggistica istantanea pubblica di Office Communications Server" all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=197275&clcid=0x410 e "Microsoft Lync: prezzi e licenze" all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=202848&clcid=0x410.

noteNota:
Per utilizzare XMPP, è necessario installare il gateway XMPP. È possibile scaricare il gateway XMPP dall'Area download Microsoft all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=204552&clcid=0x410. Dopo aver installato il gateway XMPP è necessario installare l'aggiornamento rapido disponibile per il download all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=204561&clcid=0x410.

È possibile aggiungere o rimuovere un provider di servizi di messaggistica istantanea e modificare altre impostazioni per qualsiasi provider di servizi di messaggistica istantanea, incluso il blocco temporaneo del provider. Le impostazioni che è possibile specificare per ogni provider di servizi di messaggistica istantanea includono le seguenti:

  • Specificare se il provider di servizi di messaggistica istantanea è ospitato o pubblico. I provider di servizi di messaggistica istantanea ospitati sono interni all'organizzazione e vengono eseguiti come servizi ospitati. Alcune organizzazioni consentono agli utenti esterni di impostare relazioni di federazione con i server interni come provider di hosting, in modo analogo alla federazione con un provider pubblico, come MSN.

  • Stabilire se consentire al provider di servizi di messaggistica istantanea di impostare una relazione di federazione con l'organizzazione.

  • Specificare l'indirizzo di rete dell'Access Edge del provider di servizi di messaggistica istantanea tramite il nome di dominio completo (FQDN) del server che esegue il servizio Access Edge.

  • Le opzioni di filtro per le comunicazioni in arrivo sono le seguenti:

    • Consenti comunicazioni solo con utenti verificati da questo provider   Questa opzione rappresenta l'impostazione predefinita e indica che si considera attendibile il livello di verifica del provider di servizi di messaggistica istantanea e si gestiscono corrispondentemente i messaggi in arrivo. Le richieste contrassegnate come non verificate sono gestite come indicato nella descrizione dell'opzione Consenti comunicazioni solo con utenti inclusi negli elenchi contatti dei destinatari. Le richieste contrassegnate come verificate sono gestite come descritto per l'opzione Consenti tutte le comunicazioni con questo provider.

    • Consenti comunicazioni solo con utenti inclusi negli elenchi contatti dei destinatari   Questa impostazione indica che non si considerano attendibili i livelli di verifica dichiarati dal provider di servizi di messaggistica istantanea. Se si sceglie questa opzione, tutte le richieste di sottoscrizione di presenza in ingresso vengono contrassegnate come non verificate dal server che esegue il servizio Access Edge. Se il mittente è già incluso nell'elenco Consenti del destinatario, il server interno risponderà alla richiesta. In caso contrario, la richiesta verrà rifiutata. Analogamente, le richieste di una sessione di messaggistica istantanea contrassegnate come non verificate verranno rifiutate dal client.

    • Consenti tutte le comunicazioni con questo provider   Utilizzare questa opzione per accettare tutti i messaggi indipendentemente dalla relativa verifica o meno. Se si sceglie questa opzione, tutte i messaggi vengono contrassegnati come verificati dal server che esegue il servizio Access Edge. Il server o il pool principale del destinatario invia una notifica al client e tutti i messaggi vengono gestiti in base alle impostazioni definite nel client. In caso di richieste di sottoscrizione di presenza, il messaggio viene gestito in base alle impostazioni client seguenti.

Per impostazione predefinita, Windows Live, AOL e Yahoo sono inclusi nell'elenco ma non sono abilitati. Per un provider di servizi di messaggistica istantanea pubblica, la connettività per la messaggistica istantanea pubblica potrebbe rendere necessari l'acquisito di licenze aggiuntive per i servizi e il provisioning delle connessioni. Per informazioni dettagliate, vedere le informazioni sulle licenze per Lync Server 2010 all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=202848&clcid=0x410. Le informazioni sui prezzi e le licenze per la connettività di messaggistica istantanea pubblica sono disponibili tramite i programmi per contratti multilicenza Microsoft. Per informazioni dettagliate vedere la pagina dei contratti multilicenza Microsoft all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=144874&clcid=0x410. Per informazioni dettagliate sui requisiti specifici per i provider di servizi di messaggistica istantanea pubblica, vedere la guida al provisioning della connettività per la messaggistica istantanea pubblica per Office Communications all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=155970&clcid=0x410.

noteNota:
È possibile configurare il supporto per i provider di messaggistica istantanea pubblica anche se non è stata abilitata la federazione per l'organizzazione. Il supporto configurato, tuttavia, diventerà effettivo solo dopo aver abilitato la federazione per l'organizzazione. Per informazioni dettagliate sull'abilitazione della federazione, vedere Abilitare o disabilitare la federazione per l'organizzazione nella documentazione relativa alla distribuzione o nella documentazione relativa alle operazioni. Per il supporto dei provider di messaggistica istantanea pubblica è inoltre necessario configurare i criteri per il supporto dell'accesso degli utenti. Per informazioni dettagliate sulla configurazione dei criteri per supportare l'accesso degli utenti dei provider di servizi di messaggistica istantanea, vedere Configurare criteri per controllare l'accesso da parte degli utenti dei provider di servizi di messaggistica istantanea.

Utilizzare la procedura seguente per configurare il supporto dei provider di messaggistica istantanea per uno o più provider di servizi di messaggistica istantanea o pubblica.

  1. Da un account utente membro del gruppo RTCUniversalServerAdmins (o con diritti utente equivalenti) oppure assegnato al ruolo CsAdministrator, accedere a qualsiasi computer nella distribuzione interna.

  2. Aprire una finestra del browser e quindi immettere l'URL di amministrazione per aprire il Pannello di controllo di Lync Server. Per informazioni dettagliate sui diversi metodi disponibili per avviare il Pannello di controllo di Lync Server, vedere Aprire gli strumenti di amministrazione di Lync Server.

  3. Sulla barra di spostamento sinistra fare clic su Accesso utente esterno, fare clic su Provider e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per creare un nuovo provider, fare clic su Nuovo e quindi su Provider pubblico o Provider ospitato.

      noteNota:
      Selezionare Provider ospitato se il provider di servizi di messaggistica istantanea è interno all'organizzazione e viene eseguito come servizi ospitati. Alcune organizzazioni consentono agli utenti esterni di impostare relazioni di federazione con i server interni come provider di hosting, in modo analogo alla federazione con un provider pubblico, come MSN.
    • In Nome provider creare un nome univoco.

    • In Access Edge (FQDN) digitare il nome di ogni singolo server che esegue il servizio Access Edge.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per abilitare questo provider, selezionare la casella di controllo Abilita comunicazioni con questo provider ed eseguire una delle operazioni seguenti:

      • Fare clic su Consenti comunicazioni solo con utenti verificati da questo provider.

      • Selezionare la casella di controllo Consenti comunicazioni solo con utenti inclusi negli elenchi contatti dei destinatari.

      • Selezionare la casella di controllo Consenti tutte le comunicazioni con questo provider.

    • Per impedire le comunicazioni con il provider, deselezionare la casella di controllo Abilita comunicazioni con questo provider.

  5. Per modificare un provider esistente, fare clic sul provider appropriato indicato nella tabella, fare clic su Modifica e quindi fare clic su Mostra dettagli.

    • Per abilitare questo provider, selezionare la casella di controllo Abilita comunicazioni con questo provider ed eseguire una delle operazioni seguenti:

      • Fare clic su Consenti comunicazioni solo con utenti verificati da questo provider.

      • Selezionare la casella di controllo Consenti comunicazioni solo con utenti inclusi negli elenchi contatti dei destinatari.

      • Selezionare la casella di controllo Consenti tutte le comunicazioni con questo provider.

    • Per impedire le comunicazioni con il provider, deselezionare la casella di controllo Abilita comunicazioni con questo provider.

  6. Fare clic su Commit.

Per abilitare l'accesso degli utenti pubblici, è necessario abilitare anche il supporto della federazione nell'organizzazione. Per informazioni dettagliate, vedere Abilitare o disabilitare la federazione per l'organizzazione nella documentazione relativa alla distribuzione o nella documentazione relativa alle operazioni.

Per il supporto dei provider di messaggistica istantanea pubblica è inoltre necessario configurare i criteri per il supporto dell'accesso degli utenti. Per informazioni dettagliate sulla configurazione dei criteri per supportare l'accesso degli utenti dei provider di servizi di messaggistica istantanea, vedere Configurare criteri per controllare l'accesso da parte degli utenti dei provider di servizi di messaggistica istantanea.

 
Mostra: