Novità di Project Web App (Project Server 2010)

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-04-13

La versione di Microsoft Project Web App fornita con Microsoft Project Server 2010 include un'interfaccia utente migliorata e molte nuove potenti funzionalità. Insieme, tali aggiornamenti offrono un'applicazione aziendale intelligente che supporta funzionalità integrate per la gestione di progetti e portfolio, caratteristiche di collaborazione scalabili per piccoli team e grandi imprese, oltre a una piattaforma estesa che si integra con le tecnologie Microsoft correlate.

Contenuto dell'articolo:

L'interfaccia utente di Project Web App è stata notevolmente modificata, includendo la barra multifunzione e un'intuitiva griglia per la modifica dei progetti.

In Project Web App viene ora utilizzata la barra multifunzione, che consente di trovare rapidamente i comandi necessari per completare un'attività. I comandi sono organizzati in gruppi logici, a loro volta raggruppati all'interno di schede. Anche le nuove versioni di Microsoft SharePoint Server 2010, Microsoft SharePoint Foundation 2010 e dell'applicazione client Microsoft Project 2010 utilizzano la barra multifunzione, per offrire un'interfaccia uniforme tra tutte le applicazioni.

Con la nuova interfaccia di modifica dei progetti basata su griglia, ora è possibile aggiornare i dati di progetto con la stessa griglia e nella stessa visualizzazione Diagramma di Gantt utilizzata per esaminare i dati di progetto. I dati inseriti nella griglia vengono convalidati al momento dell'immissione e l'esperienza utente è globalmente molto più intuitiva. Questa nuova griglia viene utilizzata in tutte le aree di Project Web App, inclusi il Centro Progetti, gli aggiornamenti delle attività, le pagine di anteprima, il Centro Risorse e le visualizzazioni di assegnazione delle risorse.

Alla gestione integrata di progetti e portfolio sono state apportate modifiche quali soluzioni end-to-end per la gestione delle richieste e l'analisi del portfolio, oltre alla possibilità di programmare le attività manualmente e di definire la programmazione in modo più efficace ed efficiente tramite un approccio dall'alto verso il basso.

La nuova funzionalità di Project Web App per la gestione delle richieste consente di implementare un processo end-to-end di invio e approvazione delle proposte che utilizza modelli, un modulo Web per l'invio delle proposte, cicli di vita dei progetti e strategie aziendali. Dopo che una proposta è stata approvata, è possibile creare con facilità una programmazione di progetto basata sulla proposta e assegnare le risorse.

In Project Web App sono disponibili nuove funzionalità di analisi del portfolio, che consentono di analizzare le proposte di progetto utilizzando driver di business, vincoli di costo ad alto livello e vincoli di risorse ad alto livello ai fini delle decisioni di approvazione.

In Project Web App i project manager possono mantenere il controllo dei propri piani di progetto e ridurre al minimo i cambiamenti imprevisti tramite attività programmate manualmente. Quando è abilitata la pianificazione controllata dall'utente, le date delle attività non vengono più adattate automaticamente in funzione di fattori quali dipendenze e modifiche al calendario.

All'inizio della fase di pianificazione i project manager dispongono solo di informazioni ad alto livello sui risultati finali e i cardini principali dei progetti. Con Project Web App i progetti possono essere suddivisi in fasi di alto livello basate sul preventivo e sulla sequenza temporale generale. Ciò significa che le date dei singoli elementi di lavoro non devono necessariamente allinearsi con precisione alle date delle fasi di alto livello.

La possibilità di offrire strumenti personalizzati in base alle dimensioni e alla maturità dei team è stata uno dei principali obiettivi di sviluppo per questa versione di Project Web App. Per raggiungere tale obiettivo sono stati introdotti miglioramenti che semplificano l'invio e l'approvazione di schede attività e informazioni sullo stato delle attività. È stata inoltre aggiunta la delega degli utenti al fine di consentire un'esperienza di collaborazione senza interruzioni.

In Project Web App è disponibile una nuova modalità unificata per l'immissione delle informazioni sui tempi e sull'avanzamento delle attività. Nelle organizzazioni che scelgono di utilizzare la modalità di immissione singola, è possibile completare la scheda attività e comunicare lo stato delle attività al proprio superiore tramite una singola visualizzazione.

Oltre ad avere la possibilità di immettere informazioni sui tempi e sull'avanzamento delle attività da una singola posizione, gli utenti con autorizzazioni appropriate possono approvare le schede attività e gli aggiornamenti delle attività tramite una singola visualizzazione.

La nuova funzionalità di Project Web App per la delega degli utenti consente a un utente di agire a nome di un altro, indipendentemente dalle differenze a livello di autorizzazioni. Se ad esempio un amministratore ha pianificato le ferie e necessita di un sostituto per tale periodo di assenza, può identificare come delegato un membro del team, a cui verranno assegnati tutti i privilegi di amministratore.

Project Web App offre una piattaforma estesa, che include campi personalizzati di reparto, la possibilità di creare più cubi OLAP che supportano i reparti e una funzionalità di report per gli utenti finali che utilizza Excel Services.

I campi personalizzati di reparto, o reparti, consentono di definire i campi obbligatori e non obbligatori a livello di risorsa, attività o progetto. Ciò consente di filtrare le informazioni visualizzate in tutte le aree di Project Web App, in modo da concentrarsi solo su quelle applicabili a ogni reparto. Questa funzionalità non riguarda la sicurezza, ma consente di semplificare l'interfaccia per gli utenti di Project Web App.

In Project Web App è possibile creare più cubi OLAP e ora è possibile anche filtrare i dati del cubo in base al reparto.

In questa versione Excel Services in Microsoft SharePoint Server 2010 si integra con Project Web App per semplificare la creazione di visualizzazioni di business intelligence. Nell'ambito di tale integrazione sono disponibili fogli di calcolo vuoti con connessione ai dati e visualizzazioni predefinite. Anche i dati disponibili per la generazione dei report sono stati estesi, includendo i campi personalizzati delle schede attività, le proprietà dei progetti e i dati di pianificazione e ottimizzazione del portfolio.

Mostra: