Scenari di pianificazione di base nelle soluzioni e negli scenari di pianificazione BI

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010 Enterprise

Ultima modifica dell'argomento: 2011-01-28

In Microsoft Office 2010 è disponibile il supporto per le attività di pianificazione e di immissione dati di base per le organizzazioni. Gli scenari di pianificazione e immissione dati sono relativi all'acquisizione di dati che in genere non esistono nelle applicazioni software line-of-business (LOB) o di pianificazione delle risorse aziendali (ERP) e includono quanto segue:

  • Dati relativi a situazioni future (piani, budget e previsioni) per un'organizzazione

  • Dati ad hoc preparati e acquisiti manualmente

Da molti anni ormai Microsoft Excel viene utilizzato diffusamente dagli Information Worker per soddisfare entrambe le esigenze sopra indicate e per attività di modellazione aziendale più sofisticate e complesse.

Contenuto dell'articolo:

  • I responsabili di linea devono fornire dati relativi al numero di nuove assunzioni pianificate e previste.

  • I responsabili di linea devono fornire dati per le previsioni e i piani operativi e di spesa (OPEX).

  • I responsabili del marketing dei prodotti devono fornire dati comparativi relativi a quota di mercato, volumi di vendita, prezzi, fatturato e informazioni finanziarie sui concorrenti e sui prodotti competitivi.

  • I manager devono fornire dati relativi ai target per gli indicatori di prestazioni chiave (KPI) dell'organizzazione.

  • Un Information Worker deve creare un modello aziendale per consentire ad altri manager di valutare rapidamente il profilo di rischio correlato al modo in cui le variazioni nei presupposti aziendali (ad esempio, volumi di vendita, prezzi delle materie prime e così via) possono incidere sulla redditività, sul flusso di cassa e sulla stabilità finanziaria.

  • Un'organizzazione deve consentire agli Information Worker di inserire nuovi progetti per spese di investimento soggetti a limiti e ammortamenti fiscali assegnati e fare in modo che la direzione approvi i progetti basati su criteri calcolati comparativi.

  • Un'organizzazione deve consentire al direttore dell'ufficio approvvigionamenti e al direttore degli impianti di modellare la catena di fornitura e la capacità di produzione in base ai volumi di vendita secondo la domanda a livello internazionale rilevati dalla funzione vendite e marketing per massimizzare la redditività.

  • Un'organizzazione deve disporre di previsioni di vendita settimanali immesse dai propri 2.000 addetti alle vendite in tutto il mondo ed esaminate e approvate dal team di gestione vendite.

  • Requisiti di sicurezza complessi per centinaia e persino migliaia di utenti.

  • Invio di grandi quantità di dati da parte degli Information Worker per centinaia e persino centinaia di migliaia di aggiornamenti dei record dei fatti.

Se si considerano gli esempi precedenti, vi sono anche altri aspetti che differenziano gli scenari di pianificazione e immissione dati di base da quelli sofisticati. Nello specifico:

  • In questi scenari non sono previsti molti calcoli aziendali e regole business rispetto alla quantità di dati immessa.

  • Gli Information Worker principalmente immettono dati e non hanno la necessità di generare risultati calcolati in base ai dati immessi.

  • Gli Information Worker immettono dati numerici e non nuove voci oppure dettagli sui prodotti e sui progetti o sulle nuove assunzioni.

  • I dati immessi dagli Information Worker richiedono un processo di revisione e approvazione minimo oppure non richiedono alcun processo di questo tipo.

  • Il modello necessario per supportare l'immissione dati è un modello singolo, in genere un unico foglio di un foglio di calcolo di Excel. In altri termini, il modello ha una dimensionalità limitata (da due a cinque dimensioni) con relativamente pochi membri o elementi in ogni dimensione.

  • In questi scenari sono previste numerose regole di calcolo con maggiori complessità. Una singola modifica relativa a un valore immesso può causare il ricalcolo dell'intero modello. Ad esempio, la modifica del valore di un elemento quale il volume di vendite pianificato richiederà il ricalcolo del fatturato, degli sconti basati sul volume, del costo delle vendite e delle voci di spesa basate sul volume. Questo di conseguenza inciderà sui ricavi, sui margini di profitto, sul flusso di cassa e così via.

  • Negli scenari sofisticati gli Information Worker spesso richiedono un elevato grado di interattività con le regole e i risultati calcolati perché devono poter visualizzare tali risultati durante l'immissione dati (scenario di simulazione).

  • In molte situazioni che richiedono una pianificazione orientata alle persone e ai progetti, gli Information Worker devono immettere i dati numerici relativi al piano, ma anche aggiungere nuove persone e progetti ed essere in grado di modificare i dettagli, ad esempio specificando il grado di istruzione di un individuo.

  • Gli scenari di pianificazione e immissione dati sofisticati incidono sui potenziali risultati commerciali e finanziari di un'organizzazione. È perciò molto importante che tali scenari vengano esaminati in modo appropriato a livello dei dati dalla direzione dell'organizzazione.

  • La modellazione necessaria per gli scenari di pianificazione sofisticati può essere complessa e riguardare gli aspetti seguenti:

    • Più modelli, ovvero più fogli di una cartella di lavoro di Excel e fogli di calcolo di Excel collegati.

    • Numerose dimensioni (più di cinque e più di dieci o anche oltre) per modello per supportare lo scenario di pianificazione insieme alle dimensioni contenenti da decine di migliaia a più di centinaia di migliaia di membri o elementi.

    • Gerarchie con dettagli che variano, ad esempio la pianificazione nella gerarchia di prodotto a livello di marca e la previsione a livello di SKU.

L'utilizzo di Microsoft Office 2010 e SQL Server 2008 R2 per gli scenari di pianificazione e immissione dati offre diversi vantaggi.

La funzionalità più importante offerta da Office 2010 e SQL Server 2008 R2 è la possibilità di immettere i dati in un modello di dati centralizzato, ovvero SQL Server 2008 Analysis Services supportato dalle tabelle di database relazionali di SQL Server. Ma perché è così importante?

Nella maggior parte degli scenari di pianificazione e immissione dati di base è spesso normale che le organizzazioni richiedano più di una persona che immette i dati nello stesso modulo o modello, in genere un foglio di calcolo di Excel. Le implicazioni sono le seguenti:

  • Gli Information Worker devono creare più cartelle di lavoro da distribuire ad altri Information Worker per l'immissione dati.

  • I dati sono potenzialmente duplicati all'interno di ogni cartella di lavoro.

  • L'esecuzione di modifiche e aggiornamenti in un modello con foglio di calcolo distribuito può essere problematica, manuale e dispendiosa in termini di tempo.

  • Non è garantita la sicurezza a livello dei dati all'interno delle cartelle di lavoro.

  • I dati vengono archiviati singolarmente in cartelle di lavoro separate e non è disponibile un meccanismo di archiviazione centrale.

  • L'aggregazione dei dati di più cartelle di lavoro distribuite può essere problematica, manuale e dispendiosa in termini di tempo.

  • I dati raccolti dal processo non possono essere facilmente riutilizzati senza intervenire manualmente, ad esempio copiandoli e incollandoli in altre applicazioni.

  • Le regole business, le strutture e i presupposti organizzativi implementati in ogni cartella di lavoro mettono ulteriormente a rischio la qualità dei dati.

Quali sono perciò i vantaggi derivanti dall'utilizzo di SQL Server come modello di dati centralizzato?

  • Come evidenziato in precedenza, SQL Server 2008 Analysis Services offre un modello di dati centralizzato che facilita la manutenzione e l'aggiornamento (da parte di utenti con mansioni tecniche) rispetto a data mart di distribuzione distribuiti.

  • La sicurezza a livello dei dati può essere applicata al modello di dati di Analysis Services, specificando i dati che gli utenti possono visualizzare e le posizioni in cui è possibile effettuare immissioni.

  • Analysis Services è il motore OLAP leader del mercato e, includendo gerarchie all'interno delle dimensioni, i dati vengono aggregati automaticamente.

  • Analysis Services supporta diversi strumenti e la connettività dei dati, pertanto i dati immessi e archiviati possono essere riutilizzati con altre applicazioni.

  • I vantaggi derivanti dall'utilizzo di Excel 2010 con Analysis Services per l'immissione dati e la creazione di relazioni sono i seguenti:

    • Gli Information Worker utilizzano un'applicazione nota come Excel per immettere i dati mediante tabelle pivot con funzionalità di writeback.

    • Gli Information Worker possono progettare i propri moduli di immissione dati a fronte di un modello di dati coerente e prestabilito. In Excel 2010 la creazione di tabelle pivot con un'area definita per l'immissione dati, ad esempio un'area di input per un determinato intervallo di periodi di tempo, non è supportata in modo nativo e deve essere eseguita con una personalizzazione.

    • Gli Information Worker possono ancora utilizzare tutte le funzionalità ad hoc offerte da Excel.

Con SharePoint, è possibile utilizzare la revisione e l'approvazione dei documenti per il flusso di lavoro relativo al processo.

Per gli scopi di questi articoli, verrà progettata una soluzione basata su una serie di scenari di pianificazione per una società fittizia denominata AdventureWorks. La soluzione sarà denominata AdventureWorks Planning.

Le società, le organizzazioni, i prodotti, le persone, i luoghi e gli eventi citati come esempio e descritti in questo ambito sono inventati. Non esistono né si devono dedurre collegamenti a società, organizzazioni, prodotti, persone, luoghi ed eventi reali.

Verrà dimostrato come la soluzione basata sulla piattaforma Microsoft 2010 sia in grado di soddisfare i requisiti aziendali seguenti per la società fittizia:

  • La pianificazione, la definizione dei budget e le previsioni supporteranno l'invio contemporaneo di dati da almeno 10 Information Worker.

  • La sicurezza dei dati deve essere applicata in base alla geografia.

  • Le previsioni devono essere effettuate con un livello di dettaglio mensile e i budget con un livello di dettaglio annuale.

  • L'anno fiscale inizia a gennaio di ogni anno.

  • L'immissione dati per le previsioni viene eseguita a livello di SKU di prodotto. È inoltre possibile immettere i dati a diversi livelli di una gerarchia, ad esempio a livello di marca del prodotto se la gerarchia è definita come computer client mediante l'utilizzo della funzionalità relativa ai membri dati di SSAS. In questa soluzione verrà dimostrata l'immissione a livello di SKU.

  • L'immissione dati viene eseguita da geografie diverse e in valute diverse.

  • È disponibile una singola visualizzazione finanziaria dell'organizzazione con diversi tipi di valuta per tutte le geografie (conversione valuta).

  • I valori effettivi devono essere caricati dal sistema di origine e il periodo di previsione deve iniziare dopo la chiusura del periodo contabile ed estendersi fino alla fine dell'anno fiscale. La chiusura del periodo contabile cambia ogni mese.

  • Il reparto risorse umane (HR) deve aggiornare le tariffe in base alla scala retributiva su base annua.

  • I responsabili di linea devono avvalersi dei presupposti relativi alla scala retributiva per regolare e allocare nuovi dipendenti.

Concepts

Scenari di pianificazione di base nelle soluzioni e negli scenari di pianificazione BI
Requisiti della soluzione e panoramica dell'architettura di soluzioni e scenari di Business Intelligence
Considerazioni sulle prestazioni e approcci nelle soluzioni e negli scenari di Business Intelligence
Pianificazione del data mart per soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Concetti relativi alla modellazione della pianificazione in soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Modellazione di cubi per il writeback in soluzioni e scenari di Business Intelligence
Modellazione dei cubi con PowerPivot di Excel nelle soluzioni e negli scenari di pianificazione BI
Creare rapporti e moduli per le soluzioni e gli scenari di pianificazione BI
Inviare dati del piano per soluzioni e scenari di Business Intelligence
Azioni di flusso di lavoro, diagramma del flusso di lavoro e impostazione di flussi di lavoro di SharePoint per le soluzioni e gli scenari di pianificazione BI
Rilevamento di controllo per soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Amministrazione per soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Calcoli per le soluzioni e gli scenari di pianificazione BI
Funzioni di pianificazione aggiuntive per le soluzioni e gli scenari di pianificazione BI
Migrazione per soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Gestione per soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Dalla gestione aziendale alla gestione delle filiali per le soluzioni e gli scenari di pianificazione BI
Guida alla modellazione e alla creazione di report per la pianificazione per le soluzioni e gli scenari di pianificazione BI
Guida alla creazione delle funzionalità di pianificazione per soluzioni e scenari di pianificazione di Business Intelligence
Esempi di calcolo di pianificazione e definizione del budget per soluzioni e scenari di pianificazione di Business intelligence

Mostra: