Panoramica su System Center 2012 - Virtual Machine Manager

 

Data di pubblicazione: marzo 2016

Si applica a: System Center 2012 SP1 - Virtual Machine Manager, System Center 2012 R2 Virtual Machine Manager, System Center 2012 - Virtual Machine Manager

Virtual Machine Manager (VMM) è una soluzione di gestione per i data center virtualizzati. Può essere usato per configurare e gestire l'host di virtualizzazione, le reti e le risorse di archiviazione per creare e distribuire macchine virtuali e servizi nei cloud privati creati dall'utente.

Una distribuzione di VMM è costituita da quanto segue.

NomeDescrizione
Server di gestione VMMComputer su cui è in esecuzione il servizio VMM. Elabora i comandi e controlla le comunicazioni con il database VMM, il server di libreria e gli host macchina virtuale.
Database VMMDatabase Microsoft SQL Server in cui sono archiviate le informazioni di configurazione di VMM, ad esempio i modelli di macchina virtuale e di servizio e i profili.
Console di VMMProgramma da usare per connettersi a un server di gestione VMM per visualizzare e gestire in modo centralizzato le risorse fisiche e virtuali, ad esempio gli host macchina virtuale, le macchine virtuali, i servizi e le risorse di libreria.
Libreria VMM e server di libreria VMMIl catalogo delle risorse (ad esempio, dischi rigidi virtuali, modelli e profili) che vengono usate per distribuire macchine virtuali e servizi.

Un server di libreria ospita cartelle condivise che vengono usate per archiviare le risorse basate su file nella libreria VMM.
Shell dei comandi VMMShell dei comandi basata su Windows PowerShell che rende disponibili i cmdlet che eseguono tutte le funzioni in VMM.
Portale self-service VMM (facoltativo) Note: A partire da System Center 2012 Service Pack 1 (SP1), il Portale self-service VMM è stato rimosso.Sito Web che consente agli utenti ai quali è assegnato un ruolo utente self-service di distribuire e gestire le proprie macchine virtuali in cloud privati.

Per informazioni sulla distribuzione di VMM, vedere Distribuzione di System Center 2012 - Virtual Machine Manager.

È possibile eseguire le attività seguenti per configurare la protezione in VMM.

AttivitàDescrizionePer altre informazioni
Configurare account RunAsCreare account RunAs per fornire le credenziali necessarie per l'esecuzione delle operazioni in VMM.Configurazione di account RunAs in VMM
Creazione di ruoli utenteCreare utenti self-service, amministratori delegati e amministratori di sola lettura per verificare che gli utenti possano effettuare le azioni appropriate sulle risorse appropriate in VMM.Creazione di ruoli utente in VMM
Verificare porte e protocolliVerificare porte e protocolli e, se necessario, modificare le porte usate da VMM per la comunicazione e i trasferimenti di file tra i componenti di VMM.Porte e protocolli per VMM

Le seguenti risorse in VMM vengono indicate come di ‘infrastruttura’ ed è necessario configurarle per poter distribuire le macchine virtuali e i servizi in un cloud privato o in host macchina virtuale. È possibile usare VMM per configurare e gestire le seguenti risorse di infrastruttura.

RisorsaDescrizionePer altre informazioni
Host macchina virtualeGli host e i cluster host Microsoft Hyper-V Server o Hyper-V in Windows Server, Citrix XenServer e VMware ESX in cui verranno distribuite le macchine virtuali e i servizi.

È possibile creare gruppi host per organizzare gli host in base al percorso fisico del sito, all'allocazione di risorse o ad altri criteri.
Aggiunta e gestione di host Hyper-V e file server di scalabilità orizzontale in VMM

 Cenni preliminare sulla gestione di Citrix XenServer

 Panoramica sulla gestione degli host di VMware ESX

 Creazione di gruppi di host in VMM
ReteRisorse di rete, ad esempio reti logiche, pool di indirizzi IP e sistemi di bilanciamento del carico che consentono di distribuire macchine virtuali e servizi.Configurazione di rete in VMM
ArchiviazioneRisorse di archiviazione, ad esempio classificazioni di archiviazione, unità logiche e pool di archiviazione che vengono resi disponibili per gli host Hyper-V e per i cluster host.Configurazione dell’archiviazione in VMM
Server di libreria e condivisioni di libreriaCatalogo delle risorse (ad esempio, dischi rigidi virtuali, modelli e profili) che vengono usate per distribuire macchine virtuali e servizi.Configurazione della libreria VMM

Dopo aver configurato gli host e le risorse di rete, di archiviazione e di libreria, è possibile eseguire le seguenti attività per distribuire le macchine virtuali e i servizi in VMM.

In VMM, un servizio è un insieme di macchine virtuali configurate e distribuite insieme e gestite come una singola entità. Un esempio è la distribuzione di un'applicazione line-of-business a più livelli.

AttivitàDescrizionePer altre informazioni
Creare cloud privatiCombinare host e risorse di rete, di archiviazione e di libreria per la creazione di un cloud privato.Panoramica sulla creazione di un cloud privato in VMM
Configurare self-serviceCreare un ruolo utente self-service in grado di creare, distribuire e usare le macchine virtuali e i servizi in uno o più cloud privati.Configurazione di self-service in VMM
Creare applicazioni in sequenzaUsare Microsoft Server Application Virtualization (Server App-V) per creare una sequenza di applicazioni distribuite da VMM.Microsoft Server Application Virtualization
Creare profiliCreare profili (profili hardware, profili sistema operativo guest, profili applicazione e profili SQL Server) da usare in un modello per la distribuzione di macchine virtuali.

Ad esempio, un profilo dell'applicazione fornisce istruzioni per l'installazione di applicazioni come Server App-V, Web Deploy e SQL Server di livello dati (DAC) e per l'esecuzione di script quando si distribuisce una macchina virtuale.

È possibile usare profili hardware e profili del sistema operativo guest quando si distribuiscono le macchine virtuali tramite un modello di macchina virtuale o un modello di servizio. È possibile usare i profili dell'applicazione e i profili SQL Server solo quando di distribuiscono le macchine virtuali mediante un modello di servizio.
Creazione di profili e modelli in VMM
Creazione di modelli di macchina virtualeCreare modelli di macchina virtuale da usare per la creazione di nuove macchine virtuali e la configurazione dei livelli nei servizi di VMM.Come creare un modello di macchina virtuale
Creare modelli di servizioUsare Progettazione modelli di servizio per creare modelli di servizio da usare per distribuire i servizi.Creazione di modelli di servizio in VMM
Distribuire macchine virtualiDistribuire macchine virtuali a cloud o host privati usando i modelli di macchina virtuale.Creazione e distribuzione di macchine virtuali in VMM
Distribuire serviziDistribuire i servizi a cloud o a host privati usando un modello di servizio.Creazione e distribuzione di servizi in VMM
Bilanciare un servizioAggiungere altre macchine virtuali a un servizio distribuito.Ampliamento di un livello di servizio in VMM
Aggiornare un servizioApportare modifiche a un servizio distribuito.Aggiornamento di un servizio in VMM
Supportare i tenant mediante VMM con Microsoft Azure PackUsare VMM con Microsoft Azure Pack per offrire ai tenant la possibilità di distribuire macchine virtuali preconfigurate.Creazione di modelli di ruolo per macchine virtuali con VMM e Windows Azure Pack

I diversi elementi in una distribuzione VMM possono essere ridimensionati come descritto nella seguente tabella.

Elemento di VMMIn System Center 2012 – Virtual Machine Manager (VMM)In System Center 2012 SP1In System Center 2012 R2
Host macchina virtuale4001,0001,000
Macchine virtuali8.00025,00025,000
Ruoli utente3001,0001,000
Tenant (un ruolo utente per ogni tenant che accede al sistema)1,0001,000
Processi simultanei250250250
Client simultanei

(ad esempio, console VMM e sessioni Windows PowerShell)
505050
Record della cronologia processi2 milioni5 milioni5 milioni
Tenant1,0001,000

È possibile effettuare le attività seguenti per gestire server, macchine virtuali e servizi nell'ambiente VMM in uso.

AttivitàDescrizionePer altre informazioni
Gestire la verifica aggiornamenti dei server (ad esempio host Hyper-V e server di libreria)Eseguire la scansione dei server (ad esempio host Hyper-V e server di libreria) per verificare gli aggiornamenti, visualizzare lo stato di conformità degli aggiornamenti ed eseguire il monitoraggio e l'aggiornamento tramite un server Windows Server Update Services (WSUS).Gestione degli aggiornamenti dell’infrastruttura in VMM
Monitorare lo stato e le prestazioni delle macchine virtuali e dei relativi host per fornire reportUsare Operations Manager con VMM e abilitare Performance and Resource Optimization (PRO).Configurazione dell’integrazione di Operations Manager con VMM
Eseguire le normali attività di manutenzione come il backup del database VMMEseguire le normali attività di manutenzione, ad esempio usare la modalità di manutenzione per portare un host offline o eseguire il backup e il ripristino del database SQL Server usato da VMM.Esecuzione di attività di manutenzione in VMM
Mostra: