Panoramica del monitoraggio e della risoluzione dei problemi (Duet Enterprise)

Duet 1.0
 

Si applica a: Duet Enterprise for Microsoft SharePoint and SAP

Ultima modifica dell'argomento: 2017-01-17

Con Duet Enterprise per Microsoft SharePoint e SAP vengono installati il Componente aggiuntivo Duet Enterprise SharePoint e il Componente aggiuntivo Duet Enterprise SAP. Poiché questi componenti aggiungono funzionalità a SharePoint Server 2010 e a un sistema SAP, gli amministratori devono eseguire il monitoraggio e la risoluzione dei problemi che tali componenti possono causare. In questo articolo sono presenti informazioni utili per eseguire il monitoraggio e la risoluzione dei problemi di Duet Enterprise end-to-end, dalla farm di SharePoint Server al sistema SAP. Benché questo articolo sia destinato principalmente agli amministratori Microsoft, fornisce inoltre informazioni sulle interazioni con gli amministratori SAP. Per ulteriori informazioni su come eseguire la risoluzione dei problemi di un ambiente SAP, vedere la sezione relativa alla risoluzione dei problemi nella guida operativa SAP di Duet Enterprise nel portale di supporto SAP (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205294&clcid=0x410).

Contenuto dell'articolo:

Il monitoraggio end-to-end dei componenti presenti nei server che eseguono SAP e nei server che eseguono SharePoint Server è fondamentale per un corretto funzionamento di Duet Enterprise. Tale monitoraggio viene eseguito mediante strumenti standard SAP e Microsoft.

Gli amministratori SAP possono monitorare i componenti importanti nei server in cui è in esecuzione SAP e nei server in cui è in esecuzione SharePoint Server 2010 utilizzando SAP Computer Center Management System (CCMS). CCMS invia agli amministratori avvisi tramite posta elettronica o avvisi SMS (System Management Server) per indicare i componenti di Duet Enterprise in cui si sono verificati problemi e consente agli amministratori di pianificare report per il monitoraggio. Il drill-down nel nodo Service Consumption Layer di SAP CCMS consente agli amministratori SAP di individuare esattamente i problemi e risolverli. Gli amministratori SAP possono inoltre monitorare le prestazioni del sistema, nonché visualizzare le modifiche apportate alla configurazione del sistema in SAP Solution Manager Diagnostics (SMD).

 

Guarda il video sul monitoraggio di Duet Enterprise

Tempo di esecuzione: 2 ore e 3 minuti

Riprodurre video Guardare il video sul monitoraggio di Duet Enterprise (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Scarica video Per una visualizzazione ottimale, scaricare il video sulla distribuzione di un flusso di lavoro come file WSP (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere Salva oggetto con nome per scaricare una copia. Facendo clic sul collegamento verrà aperto un file con estensione wmv nel visualizzatore video predefinito per una visualizzazione ad alta risoluzione.

Gli amministratori di SharePoint possono utilizzare Microsoft System Center Operations Manager 2007 (SCOM) per monitorare i computer client e i computer in cui è in esecuzione SharePoint Server. Possono inoltre gestire ed eseguire regole di analisi dell'integrità, nonché visualizzare risultati dettagliati degli avvisi di Microsoft Operations Monitor (MoM). Poiché in Duet Enterprise viene utilizzato un connettore di Servizi di integrazione applicativa Microsoft per la comunicazione tra la farm di SharePoint Server e il sistema SAP, è possibile utilizzare il nodo Servizi di integrazione applicativa Microsoft in SCOM per monitorare Duet Enterprise. Per ulteriori informazioni su SCOM, vedere il sito Microsoft System Center Operations Manager (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=155948&clcid=0x410).

In Duet Enterprise sono inoltre disponibili strumenti che consentono agli amministratori di risolvere i problemi relativi ai componenti che svolgono un ruolo fondamentale per l'integrità di Duet Enterprise. Gli amministratori SAP ad esempio possono eseguire le operazioni seguenti:

  • Risolvere i problemi derivanti da errori e malfunzionamenti SAP nell'ambiente SAP NetWeaver ABAP.

  • Esaminare i messaggi dei registri, individuare il passaggio esatto in cui si è verificato il problema e determinare come risolvere il problema.

  • Eseguire una traccia end-to-end ed esaminarne i risultati in SAP SMD.

Gli amministratori di SharePoint possono eseguire le operazioni seguenti:

  • Utilizzare un ID univoco, denominato ID correlazione, per risalire a un problema specifico nei registri di traccia di SharePoint.

  • Utilizzare Microsoft Management Console (MMC) per risolvere i problemi di distribuzione.

  • Visualizzare in remoto gli errori nei computer client.

  • Utilizzare le pagine Analizzatore dell'integrità nel sito Web Amministrazione centrale per visualizzare lo stato integrità dei componenti.

 

Guarda il video sulla risoluzione degli errori in Duet Enterprise

Tempo di esecuzione: 2 ore e 56 minuti

Riprodurre video Guardare il video sulla risoluzione dei problemi di Duet Enterprise (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Scarica video Per una visualizzazione ottimale, scaricare il video sulla distribuzione di un flusso di lavoro come file WSP (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere Salva oggetto con nome per scaricare una copia. Facendo clic sul collegamento verrà aperto un file con estensione wmv nel visualizzatore video predefinito per una visualizzazione ad alta risoluzione.

La risoluzione dei problemi richiede la collaborazione tra diversi individui. Ad esempio, un utente finale di SharePoint in genere rileva un problema e lo segnala all'helpdesk. Un addetto dell'helpdesk può quindi assegnare il problema a un amministratore perché venga ulteriormente analizzato e risolto. Oltre a un utente finale di SharePoint e a un addetto dell'helpdesk, nel processo di risoluzione dei problemi sono spesso coinvolti gli individui seguenti:

  • Membri del gruppo Amministratori farm di SharePoint Server, amministratori delle applicazioni di servizio SharePoint o amministratori delegati delle applicazioni di servizio SharePoint

  • Amministratore di Windows nella farm di SharePoint Server (membro del gruppo Administrators in un computer che esegue SharePoint Server)

  • Amministratore della raccolta siti SharePoint

  • Proprietario del sito di SharePoint

  • Amministratore SAP

Di seguito sono riportate procedure consigliate e convenzioni generali per il monitoraggio del funzionamento e la risoluzione dei problemi di Duet Enterprise.

  • Utilizzo di un'applicazione di visualizzazione di file di registro per la risoluzione dei problemi

    Benché sia possibile utilizzare un editor di testo per visualizzare singolarmente i registri di traccia, può essere più utile avvalersi di un'applicazione di visualizzazione di file di registro di terze parti. Tale visualizzatore consente infatti di visualizzare diversi file di registro di tutti i server Web in una rotazione con bilanciamento del carico. Utilizzare un visualizzatore di questo tipo per ricercare nei registri eventi e di traccia il valore dell'ID correlazione degli errori segnalati. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Web relativa al visualizzatore di file di registro ULS di SharePoint (ULS Viewer) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e scaricare tale applicazione.

  • Management Pack di SCOM per Duet Enterprise

    Il Management Pack per Duet Enterprise consente di monitorare gli eventi importanti, i contatori delle prestazioni, i servizi e le regole dell'analizzatore dell'integrità di SharePoint presenti in tutti i server in cui è installato Duet Enterprise. Il Management Pack per Duet Enterprise infatti esegue il monitoraggio delle operazioni relative ai flussi di lavoro, ai report e alla sincronizzazione dei ruoli.

  • Articoli della Knowledge Base su System Center Operations Manager (Duet Enterprise) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205304&clcid=0x410)

    Fare riferimento agli articoli della Knowledge Base per il Management Pack di Duet Enterprise per Microsoft SharePoint e SAP per Microsoft System Center Operations Manager 2007. Tali articoli vengono in genere visualizzati quando si fa clic su un collegamento in un avviso nella console di Operations Manager. Le informazioni incluse negli articoli possono essere utili per la risoluzione dei problemi in Duet Enterprise.

  • Management Pack di SCOM per SharePoint Server 2010

    Il Management Pack per SharePoint Server consente di monitorare gli eventi importanti, i contatori delle prestazioni, i servizi e le regole dell'analizzatore dell'integrità di SharePoint presenti nella farm di SharePoint Server. Poiché Servizi di integrazione applicativa viene fornito con SharePoint Server 2010 Enterprise Edition, questo Management Pack esegue inoltre il monitoraggio dei componenti di Servizi di integrazione applicativa. È possibile scaricare il Management Pack dei prodotti Microsoft SharePoint 2010 (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=184971&clcid=0x410) dall'Area download Microsoft.

  • Articoli della Knowledge Base su System Center Operations Manager (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205304&clcid=0x410)

    Fare riferimento agli articoli della Knowledge Base per il Management Pack di SharePoint Server per Microsoft System Center Operations Manager 2007. Tali articoli vengono in genere visualizzati quando si fa clic su un collegamento in un avviso nella console di Operations Manager. Le informazioni incluse negli articoli possono essere utili per la risoluzione dei problemi in SharePoint Server.

In questa sezione vengono illustrati gli scenari di risoluzione dei problemi più comuni.

Scenari inclusi in questa sezione:

In questo scenario un utente finale che accede a un sito di SharePoint in cui è abilitata la soluzione Report nota che mancano alcuni modelli di report SAP.

Come procedere se mancano modelli di report SAP

  • In ULS Viewer filtrare il registro eventi in base all'ID utente e annotare l'ID documento del modello di report mancante. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che un amministratore SAP abbia mappato l'account utente nel sistema SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi a Servizi di integrazione applicativa Microsoft, vedere Panoramica della registrazione diagnostica in Servizi di integrazione applicativa (SharePoint Server 2010) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=212902&clcid=0x410).

In questo scenario un utente finale tenta di modificare i parametri di un modello di report in un sito di SharePoint in cui è abilitata la caratteristica Report. Si verificano errori quando l'utente apre, modifica o salva i parametri del modello di report.

Come risolvere i problemi relativi alla modifica della configurazione del report

  • In ULS Viewer filtrare il registro eventi in base all'ID utente e annotare l'ID documento del modello di report. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che un amministratore SAP abbia mappato l'account utente nel sistema SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

In questo scenario un utente finale richiede un report SAP, ma il report non viene generato nel sistema SAP e distribuito al sito dei report.

Come procedere se un report SAP non viene recapitato al sito

  • In ULS Viewer filtrare il registro eventi in base all'ID utente e annotare l'ID documento del report mancante. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che un amministratore SAP abbia mappato l'account utente nel sistema SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

  • Verificare che l'utente di SharePoint disponga delle autorizzazioni per il sito dei report.

    Nel sito dei report scegliere Impostazioni sito dal menu Azioni sito e quindi fare clic su Autorizzazioni.

Per ulteriori informazioni sulla distribuzione e sull'archiviazione basate sui metadati, vedere Panoramica sull'archiviazione e sul routing basati su metadati (SharePoint Server 2010) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=212903&clcid=0x410).

Scenari inclusi in questa sezione:

In questo scenario un batch di attività di flusso di lavoro SAP non viene recapitato a SharePoint Server. Ogni singola attività di un flusso di lavoro SAP viene implementata come flusso di lavoro dichiarativo di SharePoint Server 2010 distinto, denominato attività di flusso di lavoro SAP.

Come procedere se le attività del flusso di lavoro SAP non vengono recapitate

  • In ULS Viewer filtrare il registro eventi in base all'ID utente e annotare l'ID elemento di lavoro e l'ID correlazione corrispondenti delle richieste di attività inviate dal sistema SAP. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che un amministratore SAP abbia mappato l'account utente nel sistema SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi ai flussi di lavoro in Duet Enterprise, vedere Risoluzione dei problemi (Duet Enterprise) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205296&clcid=0x410).

In questo scenario un batch di attività di flusso di lavoro SAP viene recapitato a SharePoint Server, ma si verificano errori e alcune di queste attività non creano flussi di lavoro dichiarativi di SharePoint.

Come procedere se un'attività del flusso di lavoro viene recapitata con errori

  • In ULS Viewer filtrare il registro eventi in base all'ID utente e annotare l'ID elemento di lavoro e l'ID correlazione corrispondenti delle richieste di attività inviate dal sistema SAP. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che un amministratore SAP abbia mappato l'account utente nel sistema SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

  • Verificare che il sito per flusso di lavoro sia registrato correttamente come sito per flusso di lavoro di Duet Enterprise.

    Accedere al sito principale della raccolta siti per il flusso di lavoro di Duet Enterprise. Scegliere Impostazioni sito dal menu Azioni sito e quindi fare clic su Risoluzione dei problemi relativi al flusso di lavoro di Duet Enterprise.

Per ulteriori informazioni su come preparare e registrare un sito per flusso di lavoro in Duet Enterprise, vedere Creare un sito per flusso di lavoro (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=203634&clcid=0x410).

In questo scenario un utente di SharePoint non riesce ad approvare o rifiutare un'attività in un sito per flusso di lavoro in SharePoint Server. All'utente viene visualizzato un messaggio di errore contenente il valore dell'ID correlazione dell'attività e l'azione relativa all'attività nel flusso di lavoro dichiarativo in esecuzione in SharePoint Server non viene sincronizzata con il flusso di lavoro SAP.

Come procedere se non è possibile approvare un'attività SAP

  • In ULS Viewer filtrare il registro eventi in base all'ID utente e annotare l'ID elemento di lavoro e l'ID correlazione corrispondenti delle richieste di attività inviate dal sistema SAP. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che un amministratore SAP abbia mappato l'account utente nel sistema SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

  • Verificare che il sito per flusso di lavoro sia registrato correttamente come sito per flusso di lavoro di Duet Enterprise eseguendo le operazioni seguenti:

    Accedere al sito principale della raccolta siti per il flusso di lavoro di Duet Enterprise. Scegliere Impostazioni sito dal menu Azioni sito e quindi fare clic su Risoluzione dei problemi relativi al flusso di lavoro di Duet Enterprise.

Scenari inclusi in questa sezione:

In questo scenario l'amministratore di una farm di SharePoint non riesce a creare una raccolta siti utilizzando il modello Siti Duet Enterprise.

Come procedere se non è possibile creare il sito di Duet Enterprise

  • Utilizzare ULS Viewer per ricercare errori di runtime. Scaricare ULS Viewer (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=195379&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  • Utilizzare gli strumenti di verifica della configurazione di Duet Enterprise per identificare le dipendenze mancanti e ripristinare l'installazione di Duet Enterprise.

  • Verificare che i certificati utilizzati per stabilire una relazione di trust con il sistema SAP siano validi e non scaduti.

Per informazioni su come verificare l'integrità di una configurazione di sicurezza e visualizzare un elenco dei modelli BDC importati, vedere Verificare l'integrità della configurazione (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205814&clcid=0x410).

Per istruzioni su come ripristinare i file di Duet Enterprise nel file system di un computer che esegue Microsoft SharePoint Server, vedere Ripristinare Duet Enterprise (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205600&clcid=0x410).

Per informazioni sui prerequisiti per l'installazione di Duet Enterprise, vedere Requisiti hardware e software (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=205818&clcid=0x410).

In questo scenario un utente di SharePoint Workspace non riesce ad aprire un'area di lavoro di collaborazione per il proprio account clienti.

Come procedere se non è possibile aprire l'area di lavoro per la collaborazione

  • Verificare che all'utente di SharePoint siano state concesse le autorizzazioni di esecuzione per tutti i modelli BDC.

  • Verificare che l'account utente nel sistema SAP sia stato mappato da un amministratore SAP all'account utente di SharePoint nel sistema SharePoint e che l'utente di SharePoint possa accedere a Service Consumption Layer e ai dati esterni archiviati nel sistema SAP.

  • Verificare che l'utente di SharePoint disponga delle autorizzazioni per il sito area di lavoro di collaborazione. In tale sito scegliere Impostazioni sito dal menu Azioni sito e quindi fare clic su Autorizzazioni.

Mostra: