Configurare l'account di servizio automatico di Excel Services per un ambiente di testing BI

SharePoint 2010
 

Si applica a: Excel Services, SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-09-29

ImportanteImportant
Questo articolo fa parte della serie Configurare un'infrastruttura di business intelligence - Esercitazioni pratiche. Per completare la procedura descritta in questo articolo, è necessario innanzitutto aver completato:

Excel Services in Microsoft SharePoint Server 2010 offre tre modalità di utilizzo dell'archiviazione sicura per aggiornare l'origine dati esterna in una cartella di lavoro.

  • L'account del servizio automatico

  • Una connessione dati incorporata nella cartella di lavoro

  • Una connessione dati tramite un file Office Data Connection (ODC)

In questa esercitazione si esamina l'opzione di utilizzo dell'account di servizio automatico. Per ulteriori informazioni su come utilizzare una connessione incorporata, vedere Configurare l'accesso ai dati di Excel Services utilizzando connessioni dati incorporate. Per ulteriori informazioni su come utilizzare un file ODC, vedere Configurare l'accesso ai dati di Excel Services utilizzando connessioni dati esterne in un ambiente di testing BI.

Per utilizzare l'account di servizio automatico è necessario configurare l'accesso ai dati per un account di Active Directory, memorizzare le credenziali dell'account nell'archiviazione sicura e configurare Excel Services per utilizzare questo account per l'aggiornamento dei dati nella cartella di lavoro.

Per configurare l'account di servizio automatico in Excel Services, eseguire la procedura seguente.

  • Configurare un account di accesso ai dati

  • Configurare il servizio di archiviazione sicura

  • Configurare le impostazioni globali di Excel Services

In questa esercitazione verrà inoltre creato un rapporto di tabella pivot di esempio in Microsoft Excel che utilizza il database ContosoRetailDW e verrà pubblicato nel Centro business intelligence per verificare che l'aggiornamento dati funzioni.

Quando si configura l'account di servizio automatico, è necessario concedere all'account l'accesso all'origine dati a cui sarà connesso l'account di Excel Services. L'account di servizio automatico richiede un account di Active Directory per l'accesso ai dati. Eseguire la procedura seguente per creare un account di Active Directory per l'accesso ai dati.

Per creare un account di Active Directory per l'accesso ai dati
  1. Accedere a Contoso-DC come Contoso\Amministratore.

  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi Utenti e computer di Active Directory.

  3. Espandere il nodo contoso.local.

  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Utenti, scegliere Nuovo e quindi Utente.

  5. Nelle caselle Nome e cognome e Nome accesso utente digitare ExcelAutomatico.

  6. Fare clic su Avanti.

  7. Digitare e confermare una password per l'account.

  8. Deselezionare la casella di controllo Cambiamento obbligatorio password all'accesso successivo.

  9. Selezionare la casella di controllo Nessuna scadenza password.

  10. Fare clic su Avanti e quindi su Fine.

Dopo la creazione dell'account, il passaggio successivo consiste nel concedere all'account l'accesso in lettura ai dati necessari. In uno scenario di produzione si concederà l'accesso a qualsiasi origine dati cui sia necessario accedere dalla cartella di lavoro di Excel 2010. Eseguire la procedura seguente per creare un account di accesso di SQL Server e concedere a tale account l'accesso lettore di dati per la tabella ContosoRetailDW.

Per creare un account di accesso di SQL Server
  1. Accedere a Contoso-SQL come Contoso\AmmSQL.

  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft SQL Server 2008 R2 e quindi SQL Server Management Studio.

  3. Nella finestra di dialogo Connetti al server selezionare Motore di database per Tipo di server, digitare Contoso-SQL nella casella Nome server e quindi fare clic su Connetti.

  4. In Esplora oggetti espandere Sicurezza.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Account di accesso e quindi scegliere Nuovo account di accesso.

  6. Nella casella Nome account di accesso digitare Contoso\ExcelAutomatico.

  7. In Selezione pagina fare clic su Mapping utenti.

  8. Selezionare la casella di controllo Mapping per il database ContosoRetailDW e quindi, in Appartenenza a ruoli del database per: ContosoRetailDW, selezionare la casella di controllo db_datareader.

  9. Scegliere OK.

Dopo la creazione dell'account e la concessione dell'accesso ai dati appropriato, si può quindi configurare il servizio di archiviazione sicura.

Il servizio di archiviazione sicura utilizza un'applicazione di destinazione per definire i parametri di connessione e gli utenti autorizzati. L'account di servizio automatico è generalmente considerato un account generico, utilizzato per l'accesso generale ai dati. A tutti gli utenti è pertanto solitamente concesso l'accesso all'account di servizio automatico attraverso l'applicazione di destinazione.

Al fine di concedere l'accesso ai dati a tutti gli utenti tramite l'account di servizio automatico, l'account con cui viene eseguito il pool di applicazioni Excel Services viene aggiunto come membro dell'applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura. In Configurare Excel Services per un ambiente di testing di business intelligence era stato creato un account Contoso\ExcelAppPool per eseguire il pool di applicazioni Excel Services. In un ambiente di produzione è tuttavia possibile che tale account non sia noto, pertanto verrà descritta la procedura necessaria per determinare l'account del pool di applicazioni.

Per individuare l'identità di Windows assegnata al pool di applicazioni di Excel Services
  1. Accedere a Contoso-AppSrv utilizzando l'account Contoso\AmmFarm.

  2. Fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  3. Nella home page del sito Web Amministrazione centrale SharePoint fare clic su Sicurezza.

  4. Nella pagina Sicurezza in Sicurezza generale fare clic su Configura account di servizio.

  5. Nell'elenco a discesa della sezione Gestione credenziali della pagina Account di servizio selezionare il pool di applicazioni che esegue l'applicazione Excel Services, in questo caso Pool di applicazioni di servizio - ExcelServicesAppPool.

    Dopo la selezione di questa opzione, il nome dell'applicazione Excel Services verrà visualizzato nella casella di riepilogo disponibile sotto l'elenco a discesa, in questo caso Excel Services.

  6. Contoso\ExcelAppPool è visualizzato nell'elenco a discesa Selezionare un account per il componente. Si tratta dell'identità di Windows che sarà necessaria per l'elenco Membri quando si configurerà l'account di servizio automatico nell'archiviazione sicura.

  7. Fare clic su Annulla.

Dopo aver determinato quale account viene utilizzato per eseguire il pool di applicazioni per l'applicazione del servizio Excel Services, è necessario creare un'applicazione di destinazione nell'archiviazione sicura per l'account di servizio automatico. Per creare l'applicazione di destinazione, eseguire la procedura seguente.

Per creare un'applicazione di destinazione per l'account di servizio automatico
  1. Nella home page di Amministrazione centrale fare clic su Gestisci applicazioni di servizio in Gestione applicazioni.

  2. Fare clic sull'applicazione del servizio di archiviazione sicura.

  3. Sulla barra multifunzione fare clic su Nuova.

  4. Nella casella ID applicazione di destinazione digitare ExcelServicesAutomatico.

  5. Nella casella Nome visualizzato digitare ExcelServicesAutomatico.

  6. Nella casella Indirizzo di posta elettronica contatto digitare ammfarm@contoso.local.

    NotaNote
    Anche se le notifiche tramite posta elettronica non sono configurate in questo ambiente, Indirizzo di posta elettronica contatto è un campo obbligatorio.
  7. Nell'elenco a discesa Tipo applicazione di destinazione selezionare Gruppo.

  8. Fare clic su Avanti.

  9. Lasciare le impostazioni predefinite nei campi delle credenziali e quindi fare clic su Avanti.

  10. Nella pagina Specificare le impostazioni delle appartenenze:

    • Nella casella Amministratori applicazione di destinazione digitare Contoso\AmmFarm.

    • Poiché verrà utilizzata l'applicazione di destinazione per archiviare le credenziali per l'account di servizio automatico, nella casella Membri immettere l'account del pool di applicazioni Excel Services individuato nella procedura precedente (Contoso\ExcelAppPool).

  11. Scegliere OK.

Dopo la creazione dell'applicazione di destinazione, è necessario specificare le credenziali che dovranno essere utilizzate per l'applicazione. Le credenziali dell'applicazione di destinazione sono quelle alle quali è stato concesso l'accesso ai dati; in questo caso, l'account Contoso\ExcelAutomatico a cui è stato concesso l'accesso db_datareader al database ContosoRetailDW.

Per impostare le credenziali per l'applicazione di destinazione, eseguire la procedura seguente.

Per impostare le credenziali per l'applicazione di destinazione
  1. Nella colonna ID applicazione di destinazione della pagina dell'applicazione del servizio di archiviazione sicura scegliere ExcelServicesAutomatico, fare clic sulla freccia visualizzata e quindi fare clic su Imposta credenziali.

  2. Nella casella Nome utente di Windows digitare Contoso\ExcelAutomatico.

  3. Digitare e confermare la password per l'account Contoso\ExcelAutomatico.

  4. Scegliere OK.

Con l'impostazione delle credenziali per l'applicazione di destinazione, è completata la configurazione del servizio di archiviazione sicura per l'account di servizio automatico. Il passaggio successivo consiste nel configurare Excel Services per l'utilizzo di questa applicazione di destinazione per l'account di servizio automatico.

La configurazione dell'account di servizio automatico fa parte delle impostazioni globali di Excel Services. Eseguire la procedura seguente per configurare l'account di servizio automatico in Excel Services.

Per configurare le impostazioni globali di Excel Services
  1. Nella sezione Gestione applicazioni della home page di Amministrazione centrale fare clic su Gestisci applicazioni di servizio.

  2. Nella pagina Gestisci applicazioni di servizio fare clic su Excel Services.

  3. Nella pagina Gestisci Excel Services fare clic su Impostazioni globali.

  4. Nella pagina Impostazioni di Excel Services, nella sezione Dati esterni, nella casella ID applicazione, digitare ExcelServicesAutomatico.

  5. Scegliere OK.

Con la configurazione delle impostazioni globali di Excel Services, è completata l'impostazione dell'account di servizio automatico. Nella sezione successiva verrà creata una cartella di lavoro di Excel con dati esterni e verrà pubblicata in una raccolta documenti di SharePoint nel Centro business intelligence. Verrà quindi verificato l'aggiornamento dei dati utilizzando l'account di servizio automatico.

Per verificare la configurazione dell'account di servizio automatico, è innanzitutto necessario creare una cartella di lavoro con una connessione dati esterna. Per creare la cartella di lavoro, eseguire la procedura seguente.

Per creare una cartella di lavoro con una connessione dati esterna
  1. Accedere a Contoso-Client utilizzando l'account Contoso\Alice.Ciccu.

  2. Fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Office e quindi fare clic su Microsoft Excel 2010.

  3. Nel gruppo Carica dati esterni della scheda Dati fare clic su Da altre origini e quindi su Da SQL Server. In questo modo verrà avviata la Connessione guidata dati, che prevede tre pagine.

  4. Nella casella Nome server digitare Contoso-SQL.

  5. In Credenziali di accesso fare clic sull'opzione Usa autenticazione di Windows e quindi su Avanti per passare alla pagina 2 della Connessione guidata dati.

  6. Nella sezione Selezionare il database contenente i dati desiderati selezionare ContosoRetailDW. Nella sezione Connetti a una tabella specifica selezionare DimStore e quindi fare clic su Avanti.

  7. Nella pagina Salva file di connessione dati e chiudi fare clic su Fine.

    NotaNote
    Se viene chiesto se si desidera sovrascrivere il file di connessione, fare clic su .
  8. Nella finestra di dialogo Importa dati selezionare l'opzione In un rapporto di tabella pivot e quindi fare clic su OK.

  9. Nell'elenco Campo tabella pivot del riquadro a destra:

    1. Selezionare la casella di controllo SellingAreaSize.

    2. Selezionare la casella di controllo StoreType.

Lasciare la cartella di lavoro di Excel aperta per la procedura successiva.

È stata quindi creata una cartella di lavoro connessa ai dati contenente un rapporto. È necessario tuttavia modificare le impostazioni di Excel 2010 prima di pubblicare la cartella di lavoro nella raccolta documenti. Per impostazione predefinita, le impostazioni di Excel 2010 vengono configurate in modo da utilizzare l'autenticazione di Windows, impostazione non appropriata per l'utilizzo dell'account di servizio automatico. Eseguire la procedura seguente per modificare le impostazioni di autenticazione di Excel 2010 nella cartella di lavoro appena creata.

Per configurare le impostazioni di autenticazione Excel Services
  1. Nella scheda Dati della cartella di lavoro di Excel fare clic su Connessioni.

  2. Nella finestra di dialogo Connessioni cartella di lavoro fare clic su Proprietà.

  3. Nella scheda Definizione della finestra di dialogo Proprietà connessione fare clic su Impostazioni di autenticazione.

  4. Nella finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione Excel Services selezionare l'opzione Nessuna e quindi fare clic su OK.

  5. Nella finestra di dialogo Proprietà connessione fare clic su OK.

    NotaNote
    Se viene visualizzato un avviso in cui si segnala che il collegamento al file di connessione esterna verrà rimosso, fare clic su . Sebbene Excel richieda di salvare un file di connessione, il file in questione non è necessario a Excel Services per l'autenticazione.
  6. Nella finestra di dialogo Connessioni cartella di lavoro fare clic su Chiudi.

Lasciare la cartella di lavoro di Excel aperta per la procedura successiva.

Dopo aver definito le impostazioni di autenticazione di Excel Services, il passaggio successivo consiste nel pubblicare la cartella di lavoro nella raccolta documenti del Centro business intelligence e verificare che l'aggiornamento dei dati funzioni correttamente.

Per pubblicare una cartella di lavoro in una raccolta documenti di SharePoint
  1. Nella cartella di lavoro di Excel fare clic su File, quindi su Salva e invia e infine su Salva in SharePoint.

  2. Nella sezione Percorsi fare clic su Cerca percorso e quindi su Salva con nome.

  3. Nella casella URL della finestra di dialogo Salva con nome digitare http://Contoso-AppSrv/sites/BICenter e quindi premere Invio.

    NotaNote
    L'aggiornamento dell'elenco di file potrebbe richiedere qualche minuto.
  4. Nell'elenco Raccolte documenti fare doppio clic su Documenti.

  5. Nella casella Nome file immettere SellingAreas.xlsx.

  6. Verificare che la casella di controllo Apri in Excel nel browser sia selezionata e quindi fare clic su Salva.

Dopo aver salvato la cartella di lavoro nella raccolta documenti, verrà caricata automaticamente in un browser. Il passaggio successivo consiste nel verificare che l'aggiornamento dei dati funzioni correttamente.

Lasciare aperto il browser in cui è visualizzata la cartella di lavoro SellingAreas.xlsx per le procedure della sezione successiva.

Per verificare che l'aggiornamento dei dati funzioni con l'account di servizio automatico, eseguire la procedura seguente:

  • Aggiornare i dati attualmente visualizzati nel browser su Contoso-Client

  • Modificare il valore nel database ContosoRetailDW

  • Aggiornare di nuovo i dati visualizzati nel browser su Contoso-Client e verificare che le nuove informazioni siano visualizzate

Si procederà innanzitutto all'aggiornamento dei dati esistenti. Utilizzare la procedura seguente per aggiornare i dati nel browser.

Per aggiornare una cartella di lavoro connessa ai dati utilizzando Excel Services
  1. Nell'elenco a discesa Dati del browser fare clic su Aggiorna tutte le connessioni.

    NotaNote
    Se viene visualizzato un messaggio di avviso, fare clic su OK.

Se l'account di servizio automatico è configurato correttamente, i dati verranno aggiornati senza errori, sebbene in questa fase non si noteranno modifiche nei valori dei dati. Il passaggio successivo consiste nel modificare un valore nel database ContosoRetailDW e verificare che le modifiche vengano visualizzate nella cartella di lavoro.

Per aggiornare i dati nel database ContosoRetailDW
  1. Accedere a Contoso-SQL utilizzando l'account Contoso\AmmSQL.

  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft SQL Server 2008 R2 e quindi SQL Server Management Studio.

  3. Nella finestra di dialogo Connetti al server selezionare Motore di database per Tipo di server e quindi fare clic su Connetti.

  4. Fare clic su Nuova query sulla barra degli strumenti.

  5. Copiare la query seguente nella finestra Query:

    USE [ContosoRetailDW]
    GO
    UPDATE dbo.DimStore set dbo.DimStore.SellingAreaSize = 500 where dbo.DimStore.StoreType = 'Catalog'
    GO
    
    
  6. Fare clic su Esegui sulla barra degli strumenti.

  7. Tornare a Contoso-Client nel punto in cui è visualizzata la cartella di lavoro SellingArea.xlsx.

Tornare alla macchina virtuale Contoso-Client in cui SellingAreas.xlsx è visualizzato nel browser.

Notare il numero attualmente visualizzato per la riga Catalogo nel foglio di calcolo. Questa riga è stata aggiornata a un valore di 500 nella tabella DimStore, pertanto il nuovo valore deve essere visualizzato quando si aggiorna la cartella di lavoro. Per aggiornare la cartella di lavoro, eseguire la procedura seguente.

NotaNote
Se viene visualizzato un avviso che segnala che la pagina è scaduta, fare clic su OK e riavviare la procedura.
Per aggiornare una cartella di lavoro con connessione ai dati utilizzando Excel Services
  1. Nell'elenco a discesa Dati del browser fare clic su Aggiorna tutte le connessioni.

    NotaNote
    Se viene visualizzato un messaggio di avviso, fare clic su OK.

Il nuovo valore 500 deve ora essere visualizzato nella riga Catalogo del rapporto a conferma che l'aggiornamento tramite l'account di servizio automatico funziona correttamente.

NotaNote
Le impostazioni della cache di Excel Services influenzano la rapidità di visualizzazione dei nuovi risultati quando si aggiorna la cartella di lavoro. Nell'esercitazione Configurare Excel Services per un ambiente di testing di business intelligence la cache era stata impostata su zero (0), consentendo un aggiornamento immediato. In un ambiente di produzione l'aggiornamento richiederà probabilmente più tempo, in base alla configurazione della cache.

Mostra: