Ripristinare un sito eliminato (SharePoint Foundation 2010)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-06-02

In questo articolo viene illustrata una nuova funzionalità per ripristinare un sito eliminato in Microsoft SharePoint Foundation 2010 con Service Pack 1.

Nelle versioni precedenti di SharePoint Foundation 2010, se un sito (ovvero un oggetto SPWeb) viene eliminato accidentalmente, non vi è un metodo diretto per ripristinarlo. L'unico metodo per ripristinare un sito eliminato consiste in questo caso nel ripristinare l'intera farm da un backup. Questa procedura è costosa e richiede molto tempo e in genere non viene eseguita.

In Microsoft SharePoint Foundation 2010 con Service Pack 1 (SP1) un sito eliminato non viene rimosso definitivamente, in quanto viene archiviato nel Cestino secondario. Per impostazione predefinita, l'opzione Elimina elementi nel Cestino è configurata su 30 giorni, pertanto un sito eliminato verrà rimosso definitivamente dalla farm alla scadenza di tale periodo di tempo. È possibile impostare l'opzione Elimina elementi nel Cestino su un valore più elevato se il sito eliminato deve essere conservato per più tempo.

Per ulteriori informazioni, vedere Configure Recycle Bin settings (SharePoint Foundation 2010).

In qualsiasi momento prima della scadenza del periodo di tempo predefinito, l'amministratore di una raccolta siti può semplicemente utilizzare Amministrazione centrale per ripristinare il sito eliminato.

Prima di ripristinare un sito, tenere presente quanto segue:

  • Qualsiasi tipo di contenuto aggiunto mentre il sito è nel Cestino verrà ignorato, pertanto le definizioni dei campi potrebbero non essere aggiornate.

  • La distribuzione del contenuto non funzionerà per un sito eliminato mentre è nel Cestino. Per ovviare al problema, è necessario eseguire una distribuzione con ambito per il sito.

  • Se si installa un pacchetto di aggiornamento o una correzione QFE, il pacchetto ignorerà il sito mentre si trova ancora nel Cestino. Per ovviare al problema, aggiornare il sito successivamente.

Per ripristinare dal Cestino secondario un sito eliminato
  1. Verificare che l'account utente che esegue questa procedura disponga dell'autorizzazione di amministratore della raccolta siti.

  2. Nella home page di Amministrazione centrale fare clic su Azioni sito e quindi su Azioni sito.

  3. Nella pagina Azioni sito fare clic su Amministrazione raccolta siti.

  4. Nella pagina Amministrazione raccolta siti fare clic su Cestino.

  5. Nella pagina Cestino selezionare la casella di controllo relativa al sito eliminato che si desidera ripristinare.

  6. Fare clic su OK.

Mostra: