Utilizzare Visio Services con query di dati complesse

SharePoint 2010
 

Ultima modifica dell'argomento: 2017-01-19

Riepilogo: è possibile utilizzare query SQL complesse, ad esempio istruzioni JOIN, per connettere dati a un disegno di Visio con Visio Services connettendo le forme a una vista di SQL Server. Visio Services non è in grado di eseguire autonomamente query SQL, tuttavia è possibile ovviare a questa limitazione utilizzando una vista di SQL Server.

È possibile connettersi a una vista di SQL Server da Microsoft Visio, collegare i dati alle forme del diagramma e quindi pubblicare un disegno Web connesso a dati in Microsoft SharePoint Server 2010 nonché eseguirne il rendering con Visio Services. L'utilizzo di una vista di SQL Server consente di eseguire query complesse per presentare i dati in un formato tabulare compatibile con Visio Services.

NotaNote
Per questo scenario è necessario aver distribuito Visio Services in Microsoft SharePoint Server 2010. Per informazioni sulla distribuzione di Visio Services, vedere Pianificare Servizi Visio (SharePoint Server 2010). È inoltre necessario utilizzare Microsoft Visio Professional 2010 o Microsoft Visio Premium 2010 per pubblicare il disegno Web. Si presuppone infine che venga utilizzata l'archiviazione sicura per archiviare le credenziali utilizzate per l'aggiornamento dei dati in Visio Services. Per informazioni sulla configurazione dell'archiviazione sicura, vedere Pianificare il servizio di archiviazione sicura (SharePoint Server 2010) e Configurare il servizio di archiviazione sicura (SharePoint Server 2010).

Per utilizzare viste di SQL Server con Visio Services, è necessario eseguire le due operazioni seguenti:

  • Creare una vista di SQL Server: è consigliabile chiedere a un amministratore di database di creare una vista appropriata per le specifiche esigenze.

  • Connettere la vista a un disegno di Visio: in Microsoft Visio 2010 connettere i dati nella vista di SQL Server alle forme del diagramma e quindi pubblicarli in una raccolta documenti di SharePoint.

La creazione di una vista di SQL Server può essere semplice o complessa a seconda dei dati. È consigliabile chiedere a un amministratore di database di creare una vista appropriata per le specifiche esigenze. Per iniziare a creare una vista in SQL Server Management Studio, è possibile eseguire le operazioni seguenti.

Per creare una vista di SQL Server
  1. In Management Studio connettersi al motore di database.

  2. Espandere il nodo Database e quindi espandere il database in cui si desidera creare la vista.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Viste e quindi scegliere Nuova vista.

  4. Nella finestra di dialogo Aggiungi tabella scegliere le tabelle, le viste, le funzioni e i sinonimi da includere nella vista.

  5. Fare clic su Chiudi per continuare a progettare la vista.

  6. Dopo aver completato la progettazione della vista, fare clic sul pulsante Salva della barra degli strumenti.

Per informazioni complete su com creare viste in SQL Server, vedere Progettazione e implementazione di viste e CREATE VIEW (Transact-SQL).

Dimostrazione video

In questo video è illustrato un esempio relativo alla creazione di una vista di SQL Server.

 

Schermata del video

Tempo di esecuzione: 4:03

Riprodurre video Guarda il video (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Scarica video Per una visualizzazione ottimale, scaricare il video (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere Salva oggetto con nome per scaricare una copia. Facendo clic sul collegamento, verrà aperto un file con estensione wmv nel visualizzatore video predefinito per una visualizzazione ad alta risoluzione.

In questo scenario si presuppone che venga utilizzata l'archiviazione sicura per archiviare le credenziali utilizzate per l'aggiornamento dei dati in Visio Services. Quando si utilizza l'archiviazione sicura con Visio Services, è possibile scegliere tra le due opzioni seguenti:

  • Account di servizio automatico: per l'aggiornamento dei dati di Visio Services viene utilizzato l'account di servizio automatico.

  • Applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura specificata: per l'aggiornamento dei dati di Visio Services viene utilizzata l'applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura specificata nel file ODC (Office Data Connection) associato al disegno Web.

In entrambi i casi l'account di accesso ai dati archiviato nel servizio di archiviazione sicura deve disporre delle autorizzazioni db_datareader per il database in cui risiede la vista di SQL Server.

Quando si utilizza l'account di servizio automatico per l'aggiornamento dei dati, è possibile connettersi alla vista di SQL Server direttamente da Visio e quindi pubblicare il diagramma in SharePoint Server 2010 come disegno Web di cui è possibile aggiornare i dati.

ImportanteImportant
L'account di servizio automatico deve essere configurato nelle impostazioni globali di Visio Services. Per informazioni sulla configurazione dell'account di servizio automatico, vedere Utilizzare Visio Services con l'archivio sicuro.

Dopo aver creato la vista e averne impostato l'accesso, è possibile connettersi ad essa da Visio. Utilizzare la procedura seguente per per eseguire la connessione alla vista.

Per connettere un disegno di Visio a una vista di SQL Server
  1. In Visio aprire un diagramma o crearne uno nuovo.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Collega dati alle forme.

  3. Nella pagina Selezione dati selezionare l'opzione Database di Microsoft SQL Server e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nella casella Nome server digitare il nome dell'istanza di SQL Server alla quale connettersi, scegliere le credenziali per l'accesso e quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Seleziona database e tabella selezionare il database in cui è stata creata la vista dall'elenco a discesa.

  6. Verificare che la casella di controllo Connetti a una tabella specifica sia selezionata e scegliere la vista creata dall'elenco.

  7. Fare clic su Avanti.

  8. Completare la procedura guidata.

Dopo aver stabilito la connessione alla vista di SQL Server, è possibile trascinare le righe di dati sulla pagina per collegare i dati alle forme esistenti o per aggiungere nuove forme. Dopo aver completato il diagramma, è possibile salvarlo in una raccolta documenti di SharePoint ed eseguirne il rendering con Visio Services. Utilizzare la procedura seguente per pubblicare il disegno Web.

Per pubblicare un diagramma in una raccolta documenti di SharePoint
  1. In Visio fare clic su File.

  2. Fare clic su Salva e invia.

  3. Fare clic su Salva in SharePoint.

  4. In Tipi di file scegliere Disegno Web e fare clic su Salva con nome.

  5. Nella finestra di dialogo Salva con nome selezionare la raccolta documenti di SharePoint in cui si desidera salvare il file, immettere un nome di file nella casella Nome file e fare clic su Salva.

Dopo aver salvato il disegno Web nella raccolta documenti di SharePoint, è possibile visualizzarlo facendo direttamente clic su di esso oppure configurandolo in modo che venga visualizzato in una web part Visio Web Access. Il disegno resta connesso ai dati nella vista di SQL Server e i dati vengono aggiornati in base alle impostazioni di aggiornamento configurate per Visio Services e per la web part Visio Web Access, se applicabile.

Dimostrazione video

In questo video viene illustrata la procedura correlata alla configurazione dell'aggiornamento dei dati con l'account di servizio automatico.

 

Schermata del video

Tempo di esecuzione: 6:39

Riprodurre video Guarda il video (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Scarica video Per una visualizzazione ottimale, scaricare il video (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere Salva oggetto con nome per scaricare una copia. Facendo clic sul collegamento, verrà aperto un file con estensione wmv nel visualizzatore video predefinito per una visualizzazione ad alta risoluzione.

Per l'aggiornamento dei dati in Visio Services è possibile utilizzare un'applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura specifica. In tal modo sarà possibile consentire l'accesso alle funzionalità di aggiornamento dei dati solo a un gruppo selezionato di utenti oppure riutilizzare un'applicazione di destinazione esistente se ne è già stata configurata una.

ImportanteImportant
Oltre a un'applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura configurata, è necessario disporre di credenziali archiviate con accesso in lettura al database in cui risiede la vista. Per informazioni sulla configurazione di un'applicazione di destinazione da utilizzare con Visio Services, vedere Utilizzare Visio Services con l'archivio sicuro.

Per poter utilizzare un'applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura, è necessario specificare l'ID dell'applicazione in un file ODC e connettersi al file ODC da Visio. Poiché non è possibile utilizzare Visio per creare un file ODC, è necessario eseguire questa operazione in Microsoft Excel. Utilizzare la procedura seguente per creare il file ODC.

Per creare un file ODC
  1. Aprire Excel.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Da altre origini e quindi su Da SQL Server.

  3. Nella pagina Connessione al server di database della procedura guidata digitare l'istanza di SQL Server in cui è stata creata la vista nella casella Nome server.

  4. Selezionare il metodo di autenticazione da utilizzare per la connessione al database e fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Seleziona database e tabella selezionare il database in cui è stata creata la vista dall'elenco a discesa.

  6. Verificare che la casella di controllo Connetti a una tabella specifica sia selezionata e scegliere la vista creata dall'elenco.

  7. Fare clic su Avanti.

  8. Nella pagina Salva file di connessione dati e chiudi fare clic su Impostazioni autenticazione.

  9. Nella finestra di dialogo Impostazioni autenticazione Excel Services selezionare l'opzione Servizio di archiviazione sicura e nella casella ID servizio di archiviazione sicura digitare l'ID dell'applicazione di destinazione dell'archiviazione sicura creata, quindi fare clic su OK.

    NotaNote
    È possibile scegliere l'opzione Autenticazione di Windows se si desidera eseguire l'autenticazione con le credenziali dell'utente che sta visualizzando il disegno Web, tuttavia con questa opzione è necessario aver configurato la delega Kerberos.
  10. Fare clic su OK.

  11. Nella pagina Salva file di connessione dati e chiudi fare clic su Sfoglia.

  12. Nella finestra di dialogo Salva file passare alla raccolta connessioni dati in cui salvare il file ODC.

  13. Digitare un nome di file e quindi fare clic su Salva.

  14. Nella pagina Salva file di connessione dati e chiudi fare clic su Fine.

  15. Nella finestra di dialogo Proprietà file Web aggiornare i valori in Titolo, Descrizione o Parole chiave se necessario e quindi fare clic su OK.

  16. Nella finestra di dialogo Importa dati fare clic su Annulla.

  17. Chiudere Excel.

    NotaNote
    Non è necessario salvare la cartella di lavoro Excel.

Dopo aver salvato il file ODC, è possibile connettersi ad esso da Visio e utilizzarlo per accedere ai dati nella vista di SQL Server. Utilizzare la procedura seguente per connettersi alla vista tramite il file ODC.

Per connettere un disegno di Visio a una vista di SQL Server utilizzando un file ODC
  1. In Visio aprire un diagramma o crearne uno nuovo.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Collega dati alle forme.

  3. Nella pagina Selezione dati selezionare l'opzione Connessione creata in precedenza e quindi fare clic su Avanti.

  4. Nella pagina Selezionare una connessione dati fare clic su Sfoglia.

  5. Nella finestra di dialogo Connessioni esistenti fare clic su Sfoglia.

  6. Nella finestra di dialogo Selezione dati passare alla raccolta connessioni dati in cui è stato salvato il file ODC, selezionare il file e fare clic su Apri.

  7. Nella pagina Selezionare una connessione dati fare clic su Avanti.

  8. Completare la procedura guidata.

Dopo aver stabilito la connessione alla vista di SQL Server tramite il file ODC, è possibile trascinare le righe di dati sulla pagina per collegare i dati alle forme esistenti o per aggiungere nuove forme. Dopo aver completato il diagramma, è possibile salvarlo in una raccolta documenti di SharePoint ed eseguirne il rendering con Visio Services. Utilizzare la procedura seguente per pubblicare il disegno Web.

Per pubblicare un diagramma in una raccolta documenti di SharePoint
  1. In Visio fare clic su File.

  2. Fare clic su Salva e invia.

  3. Fare clic su Salva in SharePoint.

  4. Nella sezione Tipi di file scegliere Disegno Web e quindi fare clic su Salva con nome.

  5. Nella finestra di dialogo Salva con nome selezionare la raccolta documenti di SharePoint in cui si desidera salvare il file, immettere un nome di file nella casella Nome file e fare clic su Salva.

Dopo aver salvato il disegno Web nella raccolta documenti di SharePoint, è possibile visualizzarlo facendo direttamente clic su di esso oppure configurandolo in modo che venga visualizzato in una web part Visio Web Access. Il disegno resta connesso ai dati nella vista di SQL Server tramite il file ODC e i dati vengono aggiornati in base alle impostazioni di aggiornamento configurate per Visio Services e per la web part Visio Web Access, se applicabile.

Dimostrazione video

In questo video viene illustrata la procedura correlata alla configurazione dell'aggiornamento dei dati con un file ODC.

 

Schermata del video

Tempo di esecuzione: 8:52

Riprodurre video Guarda il video (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Scarica video Per una visualizzazione ottimale, scaricare il video (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere Salva oggetto con nome per scaricare una copia. Facendo clic sul collegamento, verrà aperto un file con estensione wmv nel visualizzatore video predefinito per una visualizzazione ad alta risoluzione.

Mostra: