Distribuire Office 2010 tramite Microsoft Deployment Toolkit 2010

Office 2010
 

Si applica a: Office 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2011-11-11

In questo articolo sono riportate le istruzioni per utilizzare Microsoft Deployment Toolkit (MDT) 2010 Update 1 per distribuire Microsoft Office 2010 in più computer di una rete. È inoltre possibile utilizzare MDT per installare Windows, applicazioni, aggiornamenti e driver.

NotaNote
Nell'articolo viene descritta la distribuzione di Office 2010 e delle applicazioni correlate, se sono necessarie. Si presuppone che si disponga di un computer in cui è installato MDT 2010 e che è collegato alla stessa rete dei computer di destinazione in cui distribuire Office 2010.

Contenuto dell'articolo:

Se Windows è stato installato tramite MDT, è possibile ignorare questa sezione. In caso contrario, eseguire la procedura seguente prima di distribuire Office 2010 tramite MDT 2010 Update 1:

  1. Installare MDT 2010 Update 1.

    Scaricare MDT 2010 Update 1 (a 32 o a 64 bit) e la documentazione stampabile dalla pagina Web Microsoft Deployment Toolkit (MDT) 2010 Update 1 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=159061&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Nella pagina sono incluse le istruzioni su come eseguire il file msi.

  2. Installare Windows Automated Installation Kit (Windows AIK) version 2.0.

    Scaricare Windows AIK da Windows Automated Installation Kit (AIK) per Windows 7 (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=224463&clcid=0x410).

    Per informazioni su Windows AIK e sulle relative procedure di installazione, vedere Manuale dell'utente di Windows Automated Installation Kit (Windows AIK) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=232502&clcid=0x410).

  3. Installare i servizi di rete, ad esempio DNS (Domain Name System) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol).

    Per ulteriori informazioni, vedere Domain Name System (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=232882&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e Dynamic Host Configuration Protocol (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=232881&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Prima di iniziare la distribuzione di Office 2010, è necessario creare una distribuzione condivisa di MDT 2010 nel computer in cui è installato MDT 2010. La distribuzione condivisa, creata in MDT Deployment Workbench, è l'archivio di applicazioni, immagini del sistema operativo, Language Pack, driver di dispositivo e altri prodotti software distribuiti nei computer di destinazione.

Per creare una distribuzione condivisa:

  1. Nel computer con MDT 2010 creare una cartella da utilizzare come distribuzione condivisa. Per questo articolo, la distribuzione condivisa è C:\MDT_Office_Share.

  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Deployment Toolkit e quindi Deployment Workbench.

  3. Nell'albero console Deployment Workbench, in Deployment Workbench, fare clic con il pulsante destro del mouse su Deployment Shares e quindi scegliere New Deployment Share. Verrà avviata la procedura guidata New Deployment Share Wizard alla pagina Path

  4. Nella pagina Path fare clic su Sfoglia. Nella finestra di dialogo Cerca cartella individuare la cartella C:\MDT_Office_Share e quindi fare clic su OK. Fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Share digitare il nome della condivisione MDT_Office_Share$ e quindi fare clic su Avanti.

  6. Nella pagina Descriptive Name fare clic su Avanti.

  7. Nella pagina Allow Image Capture fare clic su Avanti.

  8. Nella pagina Allow Admin Password fare clic su Avanti.

  9. Nella pagina Allow Product Key fare clic su Avanti.

  10. Nella pagina Summary fare clic su Avanti.

  11. La pagina Progress indica che è in corso la creazione della condivisione. Nella pagina Confirmation fare clic su Fine. La procedura guidata New Deployment Share Wizard termina e la nuova distribuzione condivisa, MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share), viene visualizzata in Deployment Shares nell'albero console Deployment Workbench.

Per aggiungere i file del programma di installazione di Office 2010 Professional Plus alla distribuzione condivisa:

  1. In MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share) fare clic con il pulsante destro del mouse su Applications e quindi scegliere New Application. Verrà avviata la procedura guidata New Application Wizard alla pagina Application Type.

  2. Nella pagina Application Type verificare che sia selezionata l'opzione Application with source files e quindi fare clic su Avanti.

  3. Nella pagina Details eseguire le operazioni seguenti:

    1. In Publisher digitare il nome dell'editore dell'applicazione (facoltativo).

    2. In Application Name digitare un nome descrittivo per Office 2010 (obbligatorio).

    3. In Version digitare la versione dell'applicazione (facoltativo).

    4. In Language digitare la lingua dell'applicazione (facoltativo).

    5. Fare clic su Avanti.

  4. Nella pagina Source eseguire le operazioni seguenti:

    1. Fare clic su Sfoglia. Nella finestra di dialogo Cerca cartella individuare e selezionare la cartella contenente i file del programma di installazione di Office 2010 e quindi fare clic su OK.

      NotaNote
      Se si desidera spostare anziché copiare i file del programma di installazione di Office 2010, selezionare la casella di controllo accanto a Move the files to the deployment share instead of copying them.
    2. Fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Destination accettare o modificare la cartella di destinazione predefinita assegnata dalla procedura guidata, ovvero la cartella della distribuzione condivisa che conterrà i file di origine dell'applicazione, quindi fare clic su Avanti.

  6. Nella pagina Command Details eseguire le operazioni seguenti:

    1. In Command line digitare il comando che dovrà essere eseguito all'avvio dell'installazione dell'applicazione. Per Office 2010, questo comando è setup.exe.

      NotaNote
      Con setup.exe, non è necessario aggiungere il parametro /admin per richiamare lo Strumento di personalizzazione di Office, perché è disponibile una finestra di dialogo predefinita dell'interfaccia utente per tale strumento.
    2. Fare clic su Avanti.

  7. Nella pagina Summary fare clic su Avanti.

  8. La pagina Progress indica che è in corso la creazione della condivisione. Nella pagina Confirmation fare clic su Fine. La procedura guidata New Application Wizard termina e nel riquadro dettagli di Deployment Workbench viene visualizzato il nome di Office 2010 specificato nella pagina Application Name.

È possibile aggiungere alla distribuzione condivisa altre applicazioni, ad esempio Microsoft Project 2010 e Microsoft Visio 2010, nonché componenti aggiuntivi come PowerPivot, eseguendo la stessa procedura descritta per l'aggiunta di Office 2010.

  1. In MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share) fare clic con il pulsante destro del mouse su Applications e quindi scegliere New Application. Verrà avviata la procedura guidata New Application Wizard alla pagina Application Type.

  2. Nella pagina Application Type verificare che sia selezionata l'opzione Application with source files e quindi fare clic su Avanti.

  3. Nella pagina Details eseguire le operazioni seguenti:

    1. In Publisher digitare il nome dell'editore dell'applicazione (facoltativo).

    2. In Application Name digitare un nome descrittivo per l'applicazione (obbligatorio).

    3. In Version digitare la versione dell'applicazione (facoltativo).

    4. In Language digitare la lingua dell'applicazione (facoltativo).

    5. Fare clic su Avanti.

  4. Nella pagina Source eseguire le operazioni seguenti:

    1. Fare clic su Sfoglia. Nella finestra di dialogo Cerca cartella individuare e selezionare la cartella contenente i file del programma di installazione della specifica applicazione e quindi fare clic su OK.

      NotaNote
      Se si desidera spostare anziché copiare i file del programma di installazione, selezionare la casella di controllo accanto a Move the files to the deployment share instead of copying them.
    2. Fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Destination accettare o modificare la cartella di destinazione predefinita assegnata dalla procedura guidata, ovvero la cartella della distribuzione condivisa che conterrà i file di origine dell'applicazione, quindi fare clic su Avanti.

  6. Nella pagina Command Details eseguire le operazioni seguenti:

    1. In Command line digitare il comando che dovrà essere eseguito all'avvio dell'installazione dell'applicazione. Per Project 2010, questo comando è setup.exe. Alcuni componenti aggiuntivi, ad esempio PowerPivot, richiedono l'utilizzo di Microsoft Installer e del comando msiexec.exe. ߐÈ possibile personalizzare sia setup.exe sia msiexec.exe utilizzando varie opzioni e parametri assegnati a ogni comando. Per ulteriori informazioni sulle opzioni e sui parametri, vedere Opzioni della riga di comando del programma di installazione per 2007 Office System (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=227579&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e l'articolo della Knowledge Base 227091: Opzioni della riga di comando per lo strumento Microsoft Windows Installer (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=227578&clcid=0x410).

      NotaNote
      Con setup.exe, non è necessario aggiungere il parametro /admin per richiamare lo Strumento di personalizzazione di Office, perché è disponibile una finestra di dialogo predefinita per tale strumento.
    2. Fare clic su Avanti.

  7. Nella pagina Summary fare clic su Avanti.

  8. La pagina Progress indica che è in corso la creazione della condivisione. Nella pagina Confirmation fare clic su Fine. La procedura guidata New Application Wizard termina e nel riquadro dettagli di Deployment Workbench viene visualizzato il nome dell'applicazione specificato nella pagina Application Name.

Dopo aver importato Office 2010, è possibile personalizzare gli elementi non definiti specificamente come elementi di Office 2010 nei file della Guida di Deployment Workbench.

  1. Nel riquadro dettagli di Deployment Workbench fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome dell'applicazione Office 2010 e quindi scegliere Properties.

  2. Nella casella Office products to install della scheda Office Products selezionare ProPlus. È quindi possibile modificare gli attributi del file Config.xml visualizzati. È inoltre possibile fare clic su Edit Config.xml per modificare direttamente il file Config.xml.

  3. Per richiamare lo Strumento di personalizzazione di Office, fare clic su Office Customization Tool. Configurare le impostazioni secondo necessità. Dopo aver completato le personalizzazioni, salvare il file msp nella cartella C:\MDT_Office_Share\Applications\<nome applicazione>\Updates.

Se sono state aggiunte più applicazioni alla distribuzione condivisa, è possibile visualizzarle tutte facendo clic su Applications in MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share). Per assicurarsi che determinate applicazioni vengano distribuite prima di altre per tenere conto di eventuali dipendenze di distribuzione, è possibile creare un bundle di applicazioni. Il bundle di applicazioni è una raccolta di tutte le applicazioni aggiunte a MDT che consente di personalizzare l'ordine di distribuzione delle applicazioni.

  1. In MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share) fare clic con il pulsante destro del mouse su Applications e quindi scegliere New Application. Verrà avviata la procedura guidata New Application Wizard alla pagina Application Type. Verificare che sia selezionata l'opzione Application bundle e quindi fare clic su Avanti.

  2. Nella pagina Details eseguire le operazioni seguenti:

    1. In Publisher digitare il nome dell'editore dell'applicazione (facoltativo).

    2. In Application Name digitare un nome descrittivo per il bundle di applicazioni (obbligatorio).

    3. In Version digitare la versione dell'applicazione (facoltativo).

    4. In Language digitare la lingua dell'applicazione (facoltativo).

    5. Fare clic su Avanti.

  3. Nella pagina Summary fare clic su Avanti. La pagina successiva visualizzata, Progress, indica che è in corso la creazione del bundle di applicazioni.

  4. Nella pagina Confirmation fare clic su Fine. La procedura guidata New Application Wizard termina e nel riquadro dettagli di Deployment Workbench viene visualizzato il nome del bundle di applicazioni specificato nella pagina Application Name.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del bundle di applicazioni, scegliere Properties e quindi fare clic sulla scheda Dependencies. In questa scheda è possibile indicare l'ordine in cui devono essere distribuite le applicazioni.

  6. Fare clic su Add. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Select an item. Per elencare un'applicazione nella scheda Dependencies, evidenziarla e quindi fare clic su OK.

    ImportanteImportant
    Non aggiungere l'elenco del bundle di applicazioni alla scheda Dependencies.
  7. Quando tutte le applicazioni sono elencate nella scheda Dependencies, fare clic su Up e Down per disporle nell'ordine desiderato. Al termine, fare clic su OK.

Il passaggio successivo consiste nel creare una sequenza di attività personalizzata tramite la quale non verrà installato un sistema operativo. Per creare la sequenza di attività, eseguire le operazioni seguenti:

  1. In MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share), fare clic con il pulsante destro del mouse su Task Sequences e quindi scegliere New Task Sequence.

  2. Nella pagina General Settings eseguire le operazioni seguenti:

    1. In Task sequence ID immettere un ID (con caratteri alfabetici, numerici o alfanumerici).

    2. In Task Sequence Name immettere un nome.

    3. Fare clic su Avanti.

  3. Nella pagina Select Template eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nel menu a discesa della sequenza di attività selezionare Custom Task Sequence.

    2. Fare clic su Avanti.

  4. Nella pagina Summary fare clic su Avanti. La pagina successiva visualizzata, Progress, indica che è in corso la creazione della sequenza di attività.

  5. Nella pagina Confirmation fare clic su Fine. Nel riquadro dettagli di Deployment Workbench verrà visualizzato il nome della sequenza di attività personalizzata.

  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della sequenza di attività personalizzata, scegliere Properties e quindi fare clic sulla scheda Task Sequence.

  7. Nella scheda Properties, in Install Application, selezionare Install a single application. In Application to install digitare il nome del bundle di applicazioni.

  8. Fare clic su OK.

A questo punto, è necessario impostare le regole di distribuzione per la distribuzione condivisa. In questo modo, verrà aggiornato il file CustomSettings.ini nella cartella C:\MDT_Office_Share\Control. È necessario impostare almeno una regola per definire che durante la distribuzione non verrà installato un sistema operativo. Se si desidera, è possibile impostare altre regole. Le proprietà delle regole sono descritte nelle informazioni di riferimento del Toolkit come parte della documentazione stampabile disponibile all'indirizzo Web Microsoft Deployment Toolkit (MDT) 2010 Update 1 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share) e scegliere Properties.

  2. Fare clic sulla scheda Rules e quindi, nella sezione [Default], impostare OSInstall=N per indicare che durante la distribuzione non verrà installato alcun sistema operativo.

  3. Se necessario, aggiornare o includere altre regole descritte nelle informazioni di riferimento del Toolkit. Se ad esempio si desidera utilizzare una password di amministratore durante la distribuzione, impostare SkipAdminPassword=NO. Al termine, fare clic su OK. Aprire il file C:\MDT_Office_Share\Control\CustomSettings.ini per verificare che gli aggiornamenti siano stati effettuati.

È consigliabile configurare un'installazione invisibile all'utente. Per questa procedura, si presuppone che venga installato Office 2010 e nessun'altra applicazione.

  1. In MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share) fare clic con il pulsante destro del mouse su Applications e quindi fare doppio clic sull'applicazione Office 2010 nel riquadro dettagli. Verrà visualizzata la finestra di dialogo di proprietà dell'applicazione.

  2. Fare clic sulla scheda Office Products. Selezionare la casella di controllo Office products to install e quindi scegliere ProPlus nel menu a discesa.

  3. Selezionare la casella di controllo Office languages e quindi le caselle di controllo relative alle lingue appropriate. In genere, si tratta di en-us e di eventuali altre lingue impostate per l'installazione.

  4. Selezionare la casella di controllo Product Key e digitare un codice Product Key, se nelle regole è stato indicato che questo passaggio è necessario.

    ImportanteImportant
    Il codice Product Key verrà visualizzato come testo non crittografato, a meno che non sia stato impostato un file di configurazione (con estensione msp) dello Strumento di personalizzazione di Office per oscurare il valore.
  5. Selezionare la casella di controllo Customer name e digitare il nome del cliente.

  6. Selezionare la casella di controllo Display level e quindi scegliere Basic nel menu a discesa.

  7. Selezionare la casella di controllo Accept EULA per accettare le condizioni di licenza del software Microsoft.

  8. Fare clic su Apply per aggiungere le selezioni al file Config.xml.

  9. Fare clic sulla scheda Details e selezionare l'opzione Standard application. Si noti che l'opzione Quiet install command è stata aggiornata per includere i parametri dell'installazione invisibile all'utente. A questo punto, è possibile installare Office 2010

Per installare Office 2010, è consigliabile eseguire lo script LIteTouch.vbs situato nella cartella C:\MDT_Office_Share\Scripts\. Questo metodo è ideale per automatizzare la distribuzione di Office 2010 in più computer.

  1. Passare a C:\MDT_Office_Share\Scripts\ e fare doppio clic su LiteTouch.vbs per avviare il processo di istallazione. Il modo in cui viene eseguito il processo dipende dalla configurazione impostata. Se ad esempio è stata impostata la regola SkipAdminPassword=YES, non verrà richiesto di specificare una password di amministratore e se è stata impostata la regola SkipProductKey=YES non verrà richiesto di immettere un codice Product Key.

    NotaNote
    I file di configurazione si trovano nella cartella C:\MDT_Office_Share\Control\.
  2. Osservare l'indicatore di avanzamento dell'installazione mentre il processo continua in modo invisibile all'utente e termina. A questo punto, Office 2010 è installato nel computer client.

Facoltativamente, è possibile installare Office 2010 in ogni singolo computer client utilizzando un file di immagine ISO masterizzato su DVD. Se il computer client è una macchina virtuale (VM, Virtual Machine), è anche possibile eseguire l'installazione utilizzando direttamente il file di immagine ISO.

  1. Espandere MDT Deployment Share (C:\MDT_Office_Share), espandere Advanced Configuration, fare clic con il pulsante destro del mouse su Media e quindi scegliere New Media. Verrà visualizzata la finestra di dialogo New Media Wizard.

  2. Nel campo Media path digitare un percorso o fare clic su Sfoglia per individuare il percorso della cartella che conterrà i file multimediali.

  3. Fare clic su Avanti per passare alla pagina Summary e quindi di nuovo su Avanti per creare l'immagine. Al termine del processo, fare clic su Fine.

  4. In Advanced Configuration fare clic su Media. Nel riquadro dettagli fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine, che dovrebbe essere denominata MEDIA001 se si tratta della prima immagine creata (in caso contrario, selezionare il nome con il numero più alto), e scegliere Properties. Verrà visualizzata la finestra di dialogo MEDIA001.

  5. Fare clic sulla scheda General. In Platforms Supported selezionare la casella di controllo relativa all'immagine di avvio desiderata (a 32 o a 64 bit). Per creare il file di immagine ISO (LiteTouchMedia.iso), selezionare la casella di controllo Generate a Lite Touch bootable ISO image.

  6. Copiare le regole dal file CustomSettings.ini situato nella cartella C:\MDT_Office_Share\Control\. Fare clic sulla scheda Rules nella finestra di dialogo MEDIA001 Properties e incollare le regole copiate su eventuali regole esistenti. Fare clic su OK.

  7. Nel riquadro dettagli fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine e scegliere Update Media Content. Al termine dell'aggiornamento, fare clic su Fine.

  8. Passare alla cartella di contenuti multimediali designata nel passaggio 2 ed esaminare i file creati. Dovrebbero essere presenti il file di immagine ISO (LiteTouchMedia.iso) e una cartella Content contenente i file della distribuzione.

  9. Avviare il file LiteTouchMedia.iso dal computer client per installare Office 2010.

    • Se il computer client è un computer fisico, creare un DVD fisico del file LiteTouchMedia.iso.

    • Se il computer client è una macchina virtuale, avviare la VM direttamente dal file LiteTouchMedia.iso o da un DVD fisico del file LiteTouchMedia.iso.

Nell'esempio seguente è illustrata l'installazione di Office 2010 utilizzando un DVD fisico su un computer client fisico.

  1. Dopo aver avviato Windows, caricare il DVD nell'unità.

  2. Quando l'unità DVD è visibile nell'elenco, fare clic su di essa con il pulsante destro del mouse e scegliere AutoPlay per avviare il processo di installazione. La sequenza di attività personalizzata avvierà l'installazione di Office 2010.
    A questo punto, Office 2010 è installato nel computer client.

Mostra: