Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Note sulla versione per System Center 2012 Configuration Manager

Aggiornamento: gennaio 2013

Si applica a: System Center 2012 Configuration Manager

Per cercare queste note sulla versione, premere CTRL+F.

Leggere attentamente queste note sulla versione prima di installare Microsoft System Center 2012 Configuration Manager.

Queste note sulla versione contengono informazioni necessarie per l'installazione di System Center 2012 Configuration Manager. Queste note sulla versione contengono anche informazioni non disponibili nella documentazione del prodotto.

ImportantImportante
Se è presente una discrepanza tra queste note sulla versione e l'altra documentazione di Configuration Manager, viene considerata autorevole la versione più recente.

Se si desidera inviare commenti e suggerimenti o segnalare un problema relativo a Microsoft System Center 2012 Configuration Manager, utilizzare il sito di Microsoft Connect.

Per informazioni sulle configurazioni supportate, vedere Supported Configurations for Configuration Manager.

Per la documentazione relativa a System Center 2012 Configuration Manager, vedere la Documentation Library for System Center 2012 Configuration Manager (Libreria della documentazione per System Center 2012 Configuration Manager). In caso di suggerimenti sulla documentazione, inviare un messaggio email a SMSDocs@Microsoft.com.

Poiché in molte funzionalità con relativa infrastruttura sottostante sono state apportate modifiche significative da System Center 2012 Configuration Manager Beta 1, System Center 2012 Configuration Manager Beta 2 e Release Candidate, non è possibile aggiornare queste versioni provvisorie a System Center 2012 Configuration Manager. Se è stata installata una versione provvisoria di System Center 2012 Configuration Manager, è necessario disinstallarla prima di installare System Center 2012 Configuration Manager. È inoltre consigliabile disinstallare e reinstallare il sistema operativo dopo la disinstallazione di una versione provvisoria di Configuration Manager e prima dell'installazione della versione rilasciata di System Center 2012 Configuration Manager.

Inoltre, Configuration Manager non supporta l'importazione di oggetti da una versione provvisoria di System Center 2012 Configuration Manager alla versione rilasciata di System Center 2012 Configuration Manager.

System Center 2012 Configuration Manager non supporta l'aggiornamento sul posto da Configuration Manager 2007, ma System Center 2012 Configuration Manager supporta una migrazione side-by-side.

È possibile utilizzare System Center 2012 Configuration Manager per creare processi di migrazione che eseguono la migrazione di oggetti e contenuti da Configuration Manager 2007 a System Center 2012 Configuration Manager. Inoltre, quando si esegue la migrazione di Configuration Manager 2007 in System Center 2012 Configuration Manager è possibile aggiornare un punto di distribuzione di Configuration Manager 2007 a un punto di distribuzione di System Center 2012 Configuration Manager. È possibile aggiornare i punti di distribuzione secondari, i punti di distribuzione nelle condivisioni server e i punti di distribuzione standard da Configuration Manager 2007. È inoltre possibile aggiornare un punto di distribuzione con percorso condiviso in un server del sito secondario. Questa azione disinstalla il sito secondario e lascia installato il punto di distribuzione. System Center 2012 Configuration Manager non aggiorna i siti primari né altri ruoli di sistema del sito.

Per informazioni sulla migrazione, vedere la guida Migrazione delle gerarchie con System Center 2012 Configuration Manager.

In questa sezione vengono fornite le informazioni più aggiornate sui problemi relativi a System Center 2012 Configuration Manager. Questi problemi non vengono visualizzati nella documentazione del prodotto e in alcuni casi potrebbero essere in contraddizione con la documentazione del prodotto esistente. Se possibile, questi problemi verranno risolti nelle versioni successive.

Quando si esegue la migrazione di una linea di base di configurazione di Configuration Manager 2007 in System Center 2012 Configuration Manager, viene modificato l'hash del digest della linea di base della configurazione ma non il numero di versione. Poiché l'hash viene modificato, Configuration Manager inserisce in coda una richiesta di eliminazione della linea di base della configurazione esistente e quindi scarica la linea di base della configurazione modificata. Se il computer client o il servizio client (ccmexec) viene riavviato prima del completamento della richiesta di eliminazione, il client non scarica la nuova linea di base di configurazione perché il numero di versione è identico a quello esistente.

In questo scenario viene visualizzato l'errore 87d00315 (Le informazioni sulla versione CI non sono disponibili) nella scheda Distribuzione nell'area di lavoro Monitoraggio.

SOLUZIONE ALTERNATIVA    Dopo aver eseguito la migrazione della linea di base di configurazione apportare le modifiche. Il numero di versione verrà aumentato automaticamente. Ad esempio, modificare la descrizione della linea di base di configurazione.

Quando si attiva una distribuzione di client basata sull'aggiornamento del software, il client di Configuration Manager non pubblicherà nel punto di aggiornamento software. Nel file WCM.log viene registrato il seguente errore:

ERROR: Failed to publish sms client to WSUS, error = 0x80131622

SOLUZIONE ALTERNATIVA    Scaricare il seguente aggiornamento software, quindi installarlo in tutti i server di sistema del sito che eseguono il ruolo del sistema del sito del punto di aggiornamento software: Aggiornamento per Windows Server Update Services (WSUS) 3.0 Service Pack 2 per sistemi basati su x64 (KB2530678).

Per ulteriori informazioni su questo aggiornamento software, vedere System Center Update Publisher non pubblica aggiornamenti personalizzati in un computer se sono installati WSUS 3.0 SP2 e .NET Framework 4.

Quando si configura l'impostazione del client di Endpoint Protection Rimuovere automaticamente il software antimalware installato in precedenza prima di installare Endpoint Protection, Symantec AntiVirus Corporate Edition versione 10 e Symantec Endpoint Protection versione 11 non vengono automaticamente disinstallati nei computer a 64 bit.

SOLUZIONE ALTERNATIVA    Disinstallare manualmente questi prodotti. In alternativa, installare System Center 2012 Configuration Manager SP1.

-----
For additional resources, see Information and Support for Configuration Manager.

Tip: Use this query to find online documentation in the TechNet Library for System Center 2012 Configuration Manager. For instructions and examples, see Search the Configuration Manager Documentation Library.
-----
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2015 Microsoft